Introduzione alle caratteristiche multilingui

Introduzione alle caratteristiche multilingui

Nota: Riteniamo importante fornire il contenuto della Guida più recente non appena possibile, nella lingua dell'utente. Questa pagina è stata tradotta automaticamente e potrebbe contenere errori di grammatica o imprecisioni. L'intento è quello di rendere fruibile il contenuto. Nella parte inferiore della pagina è possibile indicare se le informazioni sono risultate utili. Questo è l'articolo in lingua inglese per riferimento.

Gli amministratori della raccolta siti sono provvisti di due tipi di funzionalità che consentono di supportare gli utenti che parlano lingue diverse.

MUI (Multiple Language User Interface).    Usare la caratteristica MUI per creare siti in lingue diverse rispetto alla lingua predefinita per l'installazione di SharePoint. Per configurare questa caratteristica, vedere rendere disponibili più lingue per l'interfaccia utente del sito. Per consentire a singoli utenti di modificare la lingua di visualizzazione per le interfacce utente personali del sito, vedere modificare le impostazioni relative a lingua e opzioniinternazionali.

Varianti (flusso di lavoro di traduzione avanzato e servizi di traduzione automatica).    Usare la caratteristica varianti per creare un sito Web di pubblicazione di origine e quindi copiarne il contenuto che può essere tradotto in lingue diverse. La caratteristica varianti funziona solo con i siti di pubblicazione.

Importante: 

  • A partire dal 2018 settembre, i servizi di traduzione automatica sono deprecati in SharePoint Online. È comunque possibile usare i servizi di traduzione automatica, ma la codifica nei suoi confronti in Visual Studio restituisce un avviso. Questa modifica non avrà alcun impatto sulle etichette di varianti create in precedenza o sulla possibilità di pianificare attività di traduzione o flussi di lavoro basati su etichette varianti create in precedenza. Se si creano nuove etichette di varianti, non sarà possibile tradurre le etichette. Di seguito sono elencate le procedure interessate da questa modifica.

  • Invece di usare i servizi di traduzione manuale su richiesta, è consigliabile usare le API di traduzione di Bing. L'API del server di traduzione automatica verrà contrassegnata come obsoleta, ma per il momento sarà disponibile in SharePoint CSOM. Per altre informazioni sull'API in questo articolo, vedere servizi di traduzione automatica in SharePoint.

Importante:  Nessuna di queste funzionalità è uno strumento di traduzione. MUI cambia la lingua di visualizzazione per l'interfaccia utente e le varianti supportano la creazione di più versioni di contenuto di origine che è possibile tradurre automaticamente con i servizi di traduzione automatica o tradotte manualmente dalla localizzazione professionisti. È disponibile un supporto limitato di MUI per gli elementi dell'interfaccia utente personalizzati.

Conoscere la differenza tra l'interfaccia utente e il contenuto di un sito

I siti Web in genere hanno due parti: l'interfaccia utente, ovvero il modo in cui si interagisce con il sito stesso e il contenuto, ovvero le informazioni che si conservano nel sito.

La caratteristica MUI funziona con l'interfaccia utente del sito e la caratteristica varianti funziona con il contenuto del sito.

Interfaccia utente

L'interfaccia utente del sito si riferisce agli elementi dello schermo che si usano per interagire con SharePoint, ad esempio i menu, gli elementi di spostamento e il Cestino.

Con la caratteristica MUI è possibile visualizzare gli elementi dell'interfaccia utente seguenti in lingue diverse:

  • Web part

  • Titolo e descrizione del sito

  • Azioni e menu predefiniti di SharePoint

  • Colonne predefinite

  • Colonne personalizzate (elenco o sito)

  • Collegamenti della barra di spostamento

  • Servizi metadati gestiti

Nota:  La caratteristica MUI cambia solo la lingua di visualizzazione per gli elementi dell'interfaccia utente predefiniti. Gli elementi dell'interfaccia utente personalizzati aggiunti non vengono tradotti.

Content

La caratteristica varianti funziona con il contenuto del sito, ossia le informazioni archiviate in un sito, ma non l'interfaccia utente del sito. Se i Language Pack sono installati e MUI è stato impostato, l'interfaccia utente verrà visualizzata nella lingua selezionata.

L'elemento di contenuto di base a cui è associata la caratteristica varianti è la pagina. Quando si pubblica il sito di origine, tutte le pagine di pubblicazione della raccolta pagine vengono copiate automaticamente nelle destinazioni e accodate per la traduzione e la pubblicazione. Le raccolte documenti, gli elenchi di annunci e le raccolte immagini vengono copiate anche nell'ambito del processo varianti. Le varianti di elenco sono simili alle varianti di pagina con un'unica eccezione: non è possibile specificare singoli elementi per la traduzione. L'elenco completo verrà copiato in destinazioni e imballato per la traduzione quando si usa la traduzione umana o viene inviato a Microsoft per la traduzione automatica. Per altre informazioni sulle varianti, vedere creare un sito Web multilingue.

Nota:  Una raccolta documenti può contenere documenti in più lingue senza che sia necessario creare siti Web o raccolte siti in più lingue.

Quando usare MUI, varianti o entrambe le funzionalità

Scegliere le caratteristiche multilingue che si intende usare prima di iniziare a creare la raccolta siti, per i motivi seguenti:

  • Se si vuole usare la caratteristica MUI, è necessario che l'amministratore della server farm installi i Language Pack necessari per ogni lingua che si vuole rendere disponibile. Dopo che l'amministratore della farm distribuisce i Language Pack, i proprietari della raccolta siti possono creare siti e configurare il MUI per visualizzare l'interfaccia utente del sito in lingue diverse. Gli utenti possono scegliere di visualizzare i propri siti nella lingua desiderata.

  • Dopo aver creato un sito, non è possibile cambiare la lingua predefinita dell'interfaccia utente, quindi è importante iniziare nella lingua corretta.

  • Se si vuole usare la caratteristica varianti, sono presenti considerazioni specifiche su come configurare i siti per l'aggiornamento, la notifica e altri problemi che è necessario impostare prima di creare i siti.

Usare solo MUI

Usare MUI se nel sito sono presenti utenti che non possono lavorare nella lingua predefinita che si prevede di usare per il sito. Usare MUI solo se si vuole consentire agli utenti di cambiare la visualizzazione personale di un sito o di una pagina Web dopo averla creata nella lingua predefinita.

Usare solo le varianti

Le varianti sono progettate per essere usate quando il contenuto deve essere disponibile per le persone che parlano molte lingue diverse (o che potrebbero dover avere informazioni specifiche basate su differenze regionali), ovvero siti Web che offrono contenuti personalizzati in base alle proprie esigenze culture diverse, mercati diversi e aree geografiche diverse.

Se si lavora in un ambiente in cui non sono installati Language Pack, non è possibile usare la caratteristica MUI, ma le variazioni consentono comunque di configurare un sistema di distribuzione del contenuto per più lingue.

Usare entrambe le funzionalità insieme

Quando si pubblicano entrambi i contenuti da tradurre in altre lingue e si dispone di proprietari di siti che potrebbero dover apportare modifiche al sito, ma che non parlano la lingua in cui è stato creato il sito, è possibile usare entrambe le funzionalità per rendere il contenuto un ND l'interfaccia utente dei siti disponibile in più lingue.

Ad esempio, se si usa la caratteristica varianti, è possibile che si sia creato un sito di origine in lingua inglese con un target cinese. La caratteristica varianti configura il sito cinese in base alle impostazioni relative a lingua e impostazioni locali. Ora, Immaginate che un proprietario di siti con sede negli Stati Uniti che non parla cinese debba apportare alcune modifiche al sito cinese per la manutenzione. Con la caratteristica MUI, il relatore inglese può cambiare l'interfaccia utente del sito cinese in inglese e interagire più facilmente con il sito.

Quando si pianificano siti multilingue, è necessario considerare anche quali sono le impostazioni locali necessarie per supportare i siti. Impostazioni locali è un'impostazione regionale che specifica il modo in cui vengono visualizzati i numeri, le date e le ore in un sito. L'impostazione impostazioni locali non modifica la lingua in cui viene visualizzato il sito. Ad esempio, la selezione delle impostazioni locali tailandesi cambia l'ordinamento predefinito delle voci di elenco e usa il calendario buddista anziché quello predefinito. Le impostazioni locali sono impostazioni configurate indipendentemente dalla lingua specificata al momento della creazione di un sito, ma a differenza della lingua, le impostazioni locali possono essere modificate in qualsiasi momento.

Vedere anche

Scegliere le lingue da rendere disponibili per l'interfaccia utente di un sito

Amplia le tue competenze su Office
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa al programma Office Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per il feedback!

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×