Inserire un controllo master/dettaglio

Nota:  Riteniamo importante fornire il contenuto della Guida più recente non appena possibile, nella lingua dell'utente. Questa pagina è stata tradotta automaticamente e potrebbe contenere errori di grammatica o imprecisioni. L'intento è quello di rendere fruibile il contenuto. Nella parte inferiore della pagina è possibile indicare se le informazioni sono risultate utili. Questo è l' articolo in lingua inglese per riferimento.

In Microsoft Office InfoPath, è possibile utilizzare il controllo master/dettaglio per collegare un controllo a altro, in modo che la selezione nel primo controllo determina cosa viene visualizzato in altro.

In questo articolo

Quando utilizzare un controllo master/dettaglio

Considerazioni sulla compatibilità

Inserire un controllo master/dettaglio

Modificare la relazione predefinita master/dettaglio

Quando utilizzare un controllo master/dettaglio

In realtà è un controllo master/dettaglio un set di due controlli correlati. Un controllo è il controllo master e l'altra è il controllo dei dettagli. Il controllo master è sempre un tabella ripetuta. Il controllo dettaglio può essere una tabella ripetuta o un sezione ripetuta.

Utilizzare un controllo master/dettaglio quando si desidera:

  • Consentire agli utenti di compilano i moduli basati sul modello di modulo per l'uso in modo più efficiente con grandi quantità di dati.

  • Visualizzare l'equivalente di un tipo di relazione. Ad esempio, è possibile utilizzare un controllo master/dettaglio quando si progetta un modello di modulo di risorse umane connesso a un database di record dipendente. Il controllo master può visualizzare il nome di un dipendente e la posizione e il controllo dettaglio può visualizzare un dipendente posizione assunzione e data di nascita.

  • Visualizzare l'equivalente di una relazione uno-a-molti. Ad esempio, è possibile utilizzare il controllo master per visualizzare un set di record (ad esempio i nomi dei clienti) e il controllo di dettaglio per visualizzare record correlati (ad esempio ordini cliente).

Nella figura seguente dipendenti in un reparto risorse umane, fare clic su una riga in una tabella ripetuta per accedere a informazioni dettagliate su un dipendente.

Informazioni relative ai dipendenti contenute nei controlli master e dettaglio di un modulo

Quando si sceglie una riga specifica in una tabella ripetuta (il controllo master), uno o più record di dettaglio vengono visualizzati in una sezione ripetuta o una tabella ripetuta (il controllo di dettaglio) in un' posizione nella maschera.

InfoPath fornisce un controllo master/dettaglio predefinito che è possibile inserire utilizzando il riquadro attività controlli. È anche possibile creare un controllo master/dettaglio inserendo una tabella ripetuta e sezione ripetuta (oppure due tabelle ripetute) e quindi modificare le proprietà per ogni controllo.

Se il modello di modulo è destinato principalmente per la visualizzazione su schermo, valutare la possibilità di inserire il controllo di dettaglio all'interno di un area scorrevole nel modello di modulo. In questo modo, se non esiste una grande quantità di dati visualizzati nel controllo, gli utenti possono scorrere i dati. Si noti che non si tratta l'opzione ottimale se si ritiene che gli utenti si desiderano stampare le forme, perché tutti i dati nascosti dell'area scorrevole sullo schermo anche essere nascosta nel modulo stampato.

Torna all'inizio

Considerazioni sulla compatibilità

Quando si progetta un modello di modulo in InfoPath, è possibile progettare un modello di modulo compatibile con browser. Quando si progetta un modello di modulo compatibile con browser, controlli master/dettaglio sono disponibili nel riquadro attività controlli perché non possono essere visualizzate in un Web browser.

Inoltre, anche se è possibile accedere alla scheda Master/Dettaglio nelle finestre di dialogo Proprietà-sezione ripetuta e Proprietà tabella ripetuta, sono disponibili tutte le impostazioni della scheda (visualizzato in grigio).

Per risolvere questa limitazione, può essere necessario progettare il modello di modulo in modo che gli utenti possono visualizzare due visualizzazioni, una visualizzazione "master" in cui sono elencati alcuni elementi e visualizzazione "dettaglio" con ulteriori informazioni specifiche per ogni elemento nella visualizzazione schema.

Torna all'inizio

Inserire un controllo master/dettaglio

La procedura per l'inserimento di un controllo master/dettaglio differisce leggermente a seconda che si la progettazione di un nuovo modello di modulo vuoto o basare la struttura del modello di modulo in un database o altra origine dati esterna.

Quando si inserisce un controllo master/dettaglio dal riquadro attività controlli, viene inserita una tabella ripetuta e una sezione ripetuta associati alla stessa gruppo ripetuto nell'origine dati. Per impostazione predefinita, entrambi i controlli contengono altri controlli associati ai campi nel gruppo ripetuto.

L'illustrazione seguente mostra un controllo master/dettaglio in modalità progettazione.

Controllo master/dettaglio, con il controllo dettaglio selezionato in modalità progettazione

I controlli possono essere associati o non associati. I controlli associati sono connessi a un campo o a un gruppo nell'origine dati, in modo che i dati immessi al loro interno vengano salvati in un file di modulo (con estensione xml) sottostante. I controlli non associati non sono connessi a un campo o a un gruppo, quindi i dati immessi al loro interno non vengono salvati. Se si seleziona o si sposta il puntatore su un controllo, nell'angolo superiore destro del controllo vengono visualizzati il testo e un'icona di associazione. Il testo indica il gruppo o il campo a cui il controllo è associato nell'origine dati. L'icona indica se il controllo è correttamente associato a tale gruppo o campo. Se l'associazione è corretta, viene visualizzata un'icona verde. Se invece c'è un errore, verrà visualizzata un'icona blu o rossa.

L'origine dati per il modello di modulo è costituito da campi e i gruppi visualizzati in una visualizzazione gerarchica nel riquadro attività Origine dati. Controlli master/dettaglio sono sempre associati a gruppi ripetuti. Nell'esempio seguente, il controllo master e il controllo dettaglio sono associati a d:dipendenti gruppo ripetuto corrispondente del riquadro attività Origine dati.

Relazione tra il controllo master/dettaglio nel modello di modulo e il gruppo ripetuto nell'origine dati

Nota: In una relazione uno-a-molti controlli master e dettaglio sono in genere associati a gruppi ripetuti distinti. Per informazioni su come stabilire una relazione uno-a-molti anziché una relazione, vedere modificare la relazione predefinita master/dettaglio più avanti in questo articolo.

Inserire un controllo master/dettaglio in un nuovo modello di modulo vuoto

InfoPath fornisce un controllo master/dettaglio predefinito che è possibile inserire utilizzando il riquadro attività controlli. È anche possibile creare un controllo master/dettaglio per inserire una tabella ripetuta e una sezione ripetuta (o due tabelle ripetute) e quindi modificare le proprietà per ogni controllo.

Quando si progetta un nuovo modello di modulo vuoto, per impostazione predefinita è selezionata la casella di controllo Crea automaticamente origine dati del riquadro attività Controlli. In questo modo InfoPath può creare automaticamente campi e gruppi nell'origine dati quando vengono aggiunti controlli al modello di modulo. Questi campi e gruppi sono rappresentati da icone di cartelle e file nel riquadro attività Origine dati.

  1. Nel modello di modulo inserire il cursore nel punto in cui aggiungere il controllo.

  2. Se il riquadro attività Controlli non è visibile, fare clic su Altri controlli nel menu Inserisci oppure premere ALT+I, C.

  3. In Inserisci controlli fare clic su Master/Dettaglio.

  4. Nella casella numero di colonne nel master nella finestra di dialogo Inserisci Master/Dettaglio, immettere il numero di colonne per il controllo master.

  5. Nella casella numero di campi nel dettaglio, immettere il numero di campi per il controllo di dettaglio.

    InfoPath consente di inserire due controlli nel modello di modulo. La prima etichetta Tabella ripetuta (master) e la seconda etichetta Sezione ripetuta (dettagli).

  6. Per verificare la relazione master/dettaglio, fare clic su Anteprima nella barra degli strumenti Standard e quindi immettere i dati nel controllo master. Dati correlati dovrebbero essere visualizzate nel controllo dettaglio.

Inserire un controllo master/dettaglio nel modello di modulo basato su un'origine dati esistente

Se si basa la struttura del modello di modulo in un file esistente Extensible Markup Language (XML), un database o un servizio Web, InfoPath deriva i campi e gruppi nel riquadro attività Origine dati dall'origine dati esistente. In questo scenario, è possibile inserire un controllo master/dettaglio dal riquadro attività controlli, come descritto nella procedura seguente.

Controlli master e dettaglio possono essere associati allo stesso gruppo ripetuto o per gruppi ripetuti diversi, a seconda delle esigenze. I controlli all'interno di un controllo master/dettaglio sono associati ai campi che fanno parte di un gruppo ripetuto.

  1. Nel modello di modulo inserire il cursore nel punto in cui aggiungere il controllo.

  2. Se il riquadro attività Controlli non è visibile, fare clic su Altri controlli nel menu Inserisci oppure premere ALT+I, C.

  3. In Inserisci controlli fare clic su Tabella ripetuta.

  4. Nella prima pagina della procedura guidata Associazione tabella ripetuta, fare clic sul gruppo ripetuto che si desidera associare le righe della tabella e quindi fare clic su Avanti. Se la tabella contiene una sola colonna, è possibile selezionare un campo ripetuto anziché un gruppo ripetuto.

    Suggerimento: Per creare un nuovo gruppo ripetuto per associare la tabella, fare clic sul gruppo a cui si desidera aggiungere il gruppo ripetuto, scegliere Aggiungi dal menu di scelta rapida e quindi immettere le proprietà del gruppo ripetuto nella finestra di dialogo Aggiungi campo o gruppo.

  5. Per aggiungere le colonne che si desidera includere nella tabella, fare doppio clic su campi nell'elenco di associazione dati.

    Suggerimento: Per creare un nuovo campo da aggiungere come colonna, fare clic sul gruppo a cui è associato, scegliere Aggiungi dal menu di scelta rapida della tabella e quindi immettere le proprietà del campo nella finestra di dialogo Aggiungi campo o gruppo.

  6. Per ridisporre le colonne, fare clic su una colonna nell'elenco colonne nella tabella, fare clic su Sposta su o Sposta giù e quindi fare clic su Fine.

  7. Fare doppio clic sull'etichetta Tabella ripetuta sotto la tabella nel modello di modulo.

  8. Fare clic sulla scheda Master/Dettaglio.

  9. Fare clic su Imposta come master, digitare un nome nella casella ID Master e quindi fare clic su OK.

  10. Posizionare il cursore sul modello di modulo in cui si vuole inserire la sezione ripetuta (il controllo di dettaglio).

  11. In Inserisci controlli nel riquadro attività controlli, fare clic su Sezione ripetuta.

    Nota: In alternativa, è possibile utilizzare un'altra tabella ripetuta come controllo dettaglio.

  12. Nella prima pagina della procedura guidata associazione sezione ripetuta, fare clic sul gruppo ripetuto che si desidera associare la sezione e quindi fare clic su OK.

  13. Fare doppio clic sull'etichetta Sezione ripetuta visualizzata sotto la sezione sul modello di modulo.

  14. Fare clic sulla scheda Master/Dettaglio.

  15. Fare clic su Imposta come dettaglio e quindi fare clic sul nome del controllo master nell'elenco Collega all'ID master.

  16. Per modificare l'impostazione predefinita, tipo di relazione del controllo master/dettaglio stabilire una relazione uno-a-molti, fare clic su dal campo chiave in relazione Master/Dettaglio e quindi fare clic su Seleziona XPath Icona del pulsante accanto a (campo chiave master) e caselle relative ai campi chiave (dettagli) per selezionare i campi chiave desiderata.

  17. Per verificare la relazione master/dettaglio, fare clic su Anteprima nella barra degli strumenti Standard e quindi immettere i dati nel controllo master. Dati correlati dovrebbero essere visualizzate nel controllo dettaglio.

Suggerimento: È anche possibile utilizzare il riquadro attività Origine dati per inserire i controlli master/dettaglio. Per creare il controllo master nel riquadro attività Origine dati, destro del mouse sul gruppo ripetuto a cui si desidera associare il controllo master e quindi fare clic su Tabella ripetuta nel menu di scelta rapida. Seguire le istruzioni per creare il controllo dei dettagli.

Torna all'inizio

Modificare la relazione predefinita master/dettaglio

Quando si inserisce un controllo master/dettaglio nel modello di modulo tramite il riquadro attività controlli, InfoPath viene impostata una relazione tra il controllo master e il controllo dei dettagli. Un tipo di relazione indica che per ogni selezione nel controllo master, viene visualizzato un singolo risultato corrispondente nel controllo dettaglio.

È possibile modificare la relazione master/dettaglio dal tipo di relazione predefinito a una relazione uno-a-molti. Una relazione uno-a-molti indica che per ogni selezione nel controllo master, più risultati corrispondenti possono essere visualizzati nel controllo dettaglio.

Quando si inserisce un controllo master/dettaglio nel modello di modulo, viene inserita una tabella ripetuta e una sezione ripetuta per impostazione predefinita. Entrambi i controlli associati allo stesso gruppo ripetuto nell'origine dati. Per impostazione predefinita, entrambi i controlli contengono altri controlli associati ai campi nel gruppo ripetuto. In una relazione uno-a-molti, tuttavia, i controlli master e dettaglio sono in genere associati a gruppi ripetuti distinti.

Se è stato inserito un controllo master/dettaglio nel modello di modulo dal riquadro attività controlli e si desidera stabilire una relazione uno-a-molti anziché una relazione, è possibile eliminare il controllo dettaglio creato da InfoPath. È quindi possibile creare un nuovo controllo di dettaglio che meglio si adatta alle proprie esigenze, come descritto nella procedura seguente:

  1. Selezionare la sezione ripetuta designato come il controllo dei dettagli e quindi premere CANC.

  2. Inserire una nuova sezione ripetuta nel modello di modulo.

    Procedura

    1. Nel modello di modulo inserire il cursore nel punto in cui aggiungere il controllo.

    2. Se il riquadro attività Controlli non è visibile, fare clic su Altri controlli nel menu Inserisci oppure premere ALT+I, C.

    3. Nel riquadro attività controlli, selezionare la casella di controllo Crea automaticamente origine dati.

    4. In Inserisci controlli fare clic su Sezione ripetuta.

  3. Inserire i controlli che si desidera inserire la sezione ripetuta.

    Procedura

    1. Nel modello di modulo inserire il cursore nel punto in cui aggiungere il controllo.

    2. Se il riquadro attività Controlli non è visibile, fare clic su Altri controlli nel menu Inserisci oppure premere ALT+I, C.

    3. Nel riquadro attività controlli, selezionare la casella di controllo Crea automaticamente origine dati.

    4. In Inserisci controlli fare clic sul controllo che si desidera inserire.

    5. Ripetere i passaggi da 1 a 4 per ogni controllo che si desidera inserire.

  4. Fare doppio clic su sezione ripetuta nel modello di modulo.

  5. Fare clic sulla scheda Master/Dettaglio.

  6. In Impostazioni Master/Dettaglio, fare clic su Imposta come dettaglio.

  7. Nella casella Collega all'ID master fare clic sul nome del controllo master.

  8. In relazione Master/Dettaglio, fare clic su dal campo chiave.

  9. Fare clic su Seleziona XPath Icona del pulsante accanto alla casella campo chiave (master) e quindi nella finestra di dialogo Seleziona campo o gruppo fare clic sul campo chiave per il controllo master e quindi fare clic su OK.

  10. Fare clic su Seleziona XPath Icona del pulsante accanto alla casella campo chiave (dettagli) e quindi fare clic sul campo chiave per il controllo dei dettagli nella finestra di dialogo Seleziona campo o gruppo e quindi fare clic su OK.

Suggerimento: Se si desidera creare una relazione uno-a-molti quando si crea un controllo master/dettaglio, è consigliabile creare manualmente un controllo master/dettaglio invece di usare il controllo master/dettaglio predefinito che è disponibile in attività controlli riquadro. È possibile creare un controllo personalizzato per stabilire una relazione master/dettaglio tra una tabella ripetuta e una sezione ripetuta o tra due tabelle ripetute in un modello di modulo. A tale scopo, aprire la finestra di dialogo proprietà per ogni controllo e quindi designare un controllo come il controllo master e controllo del controllo di dettaglio. Modificando le proprietà del controllo dettaglio, è possibile impostare una relazione uno-a-molti tramite i campi chiave.

Torna all'inizio

Amplia le tue competenze su Office
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa al programma Office Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per il feedback!

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×