Informazioni di base sulla sincronizzazione: cosa è possibile sincronizzare e cosa no

Importante :  Il presente articolo è stato tradotto automaticamente, vedere la dichiarazione di non responsabilità. Per visualizzare la versione inglese dell'articolo, fare clic qui.

È possibile sincronizzare i dati di Outlook con i dispositivi mobili e altre applicazioni. Outlook si sincronizza inoltre regolarmente con gli account di account di Microsoft Exchange e gli account di posta elettronica. Le descrizioni seguenti forniscono dettagli sul modo in cui Outlook sincronizza le informazioni.

Servizio

Posta

Contatti

Calendario

Attività

Note

Exchange

Quando si usa un account di Microsoft Exchange in Outlook, i messaggi di posta elettronica, i contatti, gli eventi del calendario e altre cartelle di Microsoft Exchange vengono sincronizzati automaticamente. Le informazioni sono sempre aggiornate in Outlook e nel server che esegue Microsoft Exchange Server.

Outlook.com

Account di posta elettronica IMAP

No

No

No

No

Google

Account di posta elettronica IMAP

No

No

No

No

Yahoo

Account di posta elettronica POP

No

No

No

No

Account di Microsoft Exchange

La tabella seguente contiene un elenco degli elementi di Outlook che vengono sincronizzati con il server Exchange e di quelli che non vengono sincronizzati.

Elemento di Outlook

Server Exchange

Messaggi

Tutte le cartelle di Exchange, incluse le sottocartelle, sono accessibili tramite Outlook, che viene sempre sincronizzato automaticamente con il server Exchange. Outlook completa una ricerca di nuovi messaggi sul server una volta ogni minuto.

Regole

Se si ha un account di Microsoft Exchange gestito da Microsoft Exchange Server 2010 o versione successiva, è possibile usare Outlook per Mac per creare e modificare regole che vengono salvate nel server Exchange. Non è possibile visualizzare o modificare le regole impostate per essere eseguite solo in Outlook per Windows.

Con un account di Microsoft Exchange gestito da Microsoft Exchange Server 2007, non è possibile usare Outlook per Mac per modificare o creare regole salvate nel server Exchange, ad esempio quelle create in Outlook per Windows. Le regole create in Outlook per Mac vengono salvate nel computer ed eseguite sui messaggi solo se sono sincronizzati con Outlook per Mac. Per altre informazioni, vedere Creare o modificare una regola in Outlook per Mac 2011.

Contatti

Tutti i contatti e le relative cartelle di Exchange in Outlook vengono continuamente e automaticamente sincronizzate con il server Exchange.

Eventi del calendario

Tutti i calendari degli account di Exchange e i relativi eventi in Outlook vengono continuamente e automaticamente sincronizzati con il server Exchange.

Note

Le note e le relative cartelle vengono sincronizzate con il server Exchange.

Attività

Le attività e le relative cartelle vengono sincronizzate con il server Exchange.

Contrassegni di completamento

I messaggi e i contatti contrassegnati per il completamento vengono sincronizzati con il server Exchange insieme alle date di scadenza, di inizio, di promemoria e di completamento.

Categorie

Le informazioni sulle categorie applicate agli elementi di Outlook vengono sincronizzate con il server Exchange. Tuttavia, i colori associati alle categorie possono variare tra Outlook per Mac e Outlook per Windows.

Le proprie informazioni sono disponibili anche in qualsiasi altra applicazione usata per connettersi al server Exchange, ad esempio Outlook per Windows. Se si usa sia Outlook per Mac che Outlook per Windows per accedere allo stesso account di Exchange, tenere presente che esistono alcune differenze nel modo in cui le due applicazioni visualizzano le informazioni:

Tipo di informazioni

Differenze tra Outlook per Mac e Outlook per Windows

Indirizzi di posta elettronica dei contatti

In Outlook per Mac, è possibile archiviare fino a 13 indirizzi di posta elettronica in un singolo contatto. In Outlook per Windows, è possibile archiviarne fino a tre. Quando i contatti vengono sincronizzati, Outlook per Mac sincronizza l'indirizzo di posta elettronica predefinito con il campo Posta elettronica di Windows per Mac. I successivi due indirizzi elencati nel contatto di Outlook per Mac vengono sincronizzati con i campi Posta elettronica 2 e Posta elettronica 3 di Outlook per Windows.

Indirizzi postali dei contatti

Alcuni campi, ad esempio Secondo nome, sono disponibili in Outlook per Mac ma non in Outlook per Windows. Di conseguenza, se si immettono informazioni nel campo Secondo nome, non sarà possibile vederle in Outlook per Windows. Analogamente, in Outlook per Windows sono disponibili campi per contatti non presenti in Outlook per Mac.

Per risolvere questo problema, è possibile immettere informazioni nella scheda Note di Outlook per Mac per visualizzarle nella casella Note di Outlook per Windows.

Dispositivi mobili e altre applicazioni

Non è possibile sincronizzare il calendario, i contatti, le attività e le note di Outlook con altre applicazioni, ad esempio la rubrica Apple, iCal e Apple Mail.

Account di posta elettronica IMAP

Se si desidera sincronizzare la posta elettronica IMAP, è prima necessario aggiungere l'account in Outlook. Per ulteriori informazioni su come aggiungere un account, vedere configurare la posta elettronica in Outlook per Mac 2011.

Ci sono poi due opzioni di sincronizzazione: tramite IMAP IDLE (anche detto "Live Sync") e con la creazione di pianificazioni per le cartelle sottoscritte. È possibile usare IMAP IDLE per mantenere la connessione al server IMAP e applicare le modifiche apportate allo stato Letto, Da leggere o Contrassegnato dei messaggi nel server. Ma è possibile mantenere la connessione solo con una cartella alla volta. È anche possibile creare pianificazioni che sincronizzano le cartelle sottoscritte in Outlook con il server di posta IMAP.

È possibile usare IMAP IDLE e le pianificazioni per eseguire le azioni seguenti:

Usare

Per

IMAP IDLE

Mantenere la connessione con il server IMAP per una cartella.

IMAP IDLE

Applicare modifiche allo stato Letto, Da leggere e Contrassegnato dei messaggi nel server IMAP.

Pianificazioni

Ricevere nuovi messaggi di posta o notizie dal server in una data e in un'ora impostate.

Pianificazioni

Inviare tutti i messaggi in una data e in un'ora impostate.

Pianificazioni

Eliminare i messaggi di posta elettronica della cartella Posta eliminata o di un'altra cartella in una data e in un'ora impostate quando i messaggi risalgono a un numero prestabilito di giorni precedenti.

Pianificazioni

Eliminare la posta indesiderata in una data e in un'ora impostate.

Per altre informazioni su IMAP IDLE, vedere Impostazioni del server degli account IMAP.

Account di posta elettronica POP

Se si desidera sincronizzare la posta elettronica POP, è prima necessario aggiungere l'account in Outlook. Per ulteriori informazioni su come aggiungere un account, vedere configurare la posta elettronica in Outlook per Mac 2011.

Poi è possibile usare le pianificazioni per impostare quando sincronizzare Outlook con il server della posta POP inviando o ricevendo messaggi.

È anche possibile impostare le opzioni del server dell'account POP in modo da lasciare una copia di ogni messaggio sul server, eliminare i messaggi dopo un numero prestabilito di giorni oppure dopo averli eliminati in Outlook.

È possibile usare le pianificazioni o le opzioni del server per eseguire le azioni seguenti:

Usare

Per

Pianificazioni

Ricevere i nuovi messaggi in una data e in un'ora impostate.

Pianificazioni

Inviare tutti i messaggi in una data e in un'ora impostate.

Opzioni del server

Lasciare una copia di ogni messaggio sul server.

Opzioni del server

Eliminare i messaggi dal server dopo averli eliminati in Outlook.

Pianificazioni

Eliminare i messaggi di posta elettronica che risalgono a un numero prestabilito di giorni precedenti.

Per altre informazioni sulle impostazioni del server POP, vedere Impostazioni del server degli account IMAP. Per altre informazioni sulle pianificazioni, vedere Creare, modificare o eliminare una pianificazione.

Nota : Dichiarazione di non responsabilità per la traduzione automatica: Il presente articolo è stato tradotto tramite un software di traduzione automatica e non da una persona. Microsoft offre le traduzioni automatiche per consentire a coloro che non conoscono la lingua inglese di leggere gli articoli sui prodotti, sui servizi e sulle tecnologie Microsoft. Dal momento che l'articolo è stato tradotto automaticamente, potrebbe contenere errori di sintassi, di grammatica o di utilizzo dei vocaboli.

Amplia le tue competenze
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa al programma Office Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per i tuoi commenti e suggerimenti

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×