Impostare i giorni lavorativi e gli orari di lavoro per un progetto

Nota: Riteniamo importante fornire il contenuto della Guida più recente non appena possibile, nella lingua dell'utente. Questa pagina è stata tradotta automaticamente e potrebbe contenere errori di grammatica o imprecisioni. L'intento è quello di rendere fruibile il contenuto. Nella parte inferiore della pagina è possibile indicare se le informazioni sono risultate utili. Questo è l'articolo in lingua inglese per riferimento.

Quando si crea un progetto, viene usato un calendario di base predefinito per programmare il lavoro. Il calendario può basarsi sulla classica settimana lavorativa dal lunedì al venerdì, dalle 8 alle 17 oppure può essere di un tipo più adatto al lavoro dell'organizzazione.

Se il progetto prevede orari di lavoro al di fuori dell'orario predefinito, è possibile:

Modificare gli orari di lavoro per il progetto

Se la normale programmazione del lavoro del progetto non è associata ai calendari di base disponibili, è possibile modificare i giorni e gli orari lavorativi per il progetto in modo che il lavoro venga programmato in modo appropriato.

Suggerimento: Ci sono altri progetti che usano una programmazione simile? Se si crea la programmazione di un progetto come nuovo calendario di base, è possibile consentire ai colleghi di risparmiare tempo.

  1. Scegliere Progetto > Proprietà > Modifica orario di lavoro.

    Modifica orario di lavoro

    Nota: Se si usa Project 2007, scegliere Strumenti > Modifica orario di lavoro.

  2. Con il calendario contrassegnato come (calendario del progetto) selezionato dall'elenco Per il calendario, fare clic sulla scheda Settimane lavorative, quindi scegliere Dettagli.

    Scheda Settimane lavorative

    Nota: Usare la scheda eccezioni per aggiungere festività alla programmazione.

  3. Selezionare il giorno (o i giorni) per cui si vogliono modificare gli orari di lavoro e quindi scegliere se devono essere lavorativi o non lavorativi.

    Selezionare i giorni e lavorativo o non lavorativo

  4. Se si è scelto Imposta l'orario di lavoro specifico seguente usare le colonne Da e A per impostare gli orari di lavoro per i giorni selezionati.

    Impostare gli orari di lavoro

  5. Fare clic su OK per tornare alla finestra di dialogo Modifica orario di lavoro, quindi fare di nuovo clic su OK.

Suggerimento: Se si deve apportare una modifica ai giorni o agli orari lavorativi quando il progetto è in corso, prima di fare clic su Dettagli assegnare un nome a ogni intervallo di tempo nella scheda Settimane lavorative, quindi aggiungere le date di inizio e di fine. Selezionare il primo intervallo di tempo per impostare Dettagli, quindi ripetere il processo per l'intervallo successivo.

Intervallo di tempo specifico su una seconda riga

Usare un altro calendario di base per la programmazione del progetto

Se è già presente un altro calendario di base che specifica le preferenze per la programmazione del lavoro per il progetto, è possibile modificarlo facilmente nella finestra di dialogo Informazioni progetto. Project include diversi calendari di base per impostazione predefinita e l'organizzazione può avere altri calendari di base aggiunti da un amministratore per acquisire altre programmazioni comuni.

  1. Fare clic su Progetto > Proprietà > Informazioni progetto.

    Informazioni progetto

    Nota: Se si usaProject 2007, fare clic su Progetto > Informazioni progetto.

  2. Nell'elenco Calendario selezionare il calendario da usare per programmare il lavoro, quindi fare clic su OK.

    Elenco dei calendari nella finestra di dialogo Informazioni progetto

    Le attività e le risorse possono usare i propri calendari, oltre a quello del progetto. Altre informazioni.

Altre operazioni possibili con i calendari

Project consente di ottimizzare la programmazione dell'uso di più calendari. Se si comprende come usarli tutti insieme, sarà più facile programmare in base all'impatto sulle date del progetto interessate. Di seguito sono elencati altri articoli utili per avere un'immagine più chiara della disposizione dei giorni feriali e festivi dell'organizzazione.

PROGETTI
Creare un nuovo calendario di base
Aggiungere una festività al calendario del progetto

Attività
per creare un calendario per un'attività

RISORSE
Impostare una pianificazione univoca per una risorsa specifica
Aggiungere il periodo di ferie di una risorsa
Modificare la disponibilità delle risorse senza usare un calendario

Se un calendario non è più necessario, eliminarlo

Quando si utilizzano i calendari in Project Professional, è possibile eseguire alcune operazioni per tenere conto in modo accurato dei tempi lavorativi e non lavorativi dell'organizzazione. Nelle sezioni seguenti sono disponibili esempi per ogni tipo di modifica e vengono illustrati i passaggi che è necessario seguire per apportare ogni modifica.

Nota: I passaggi descritti in questo articolo presuppongono che si stia già creando o modificando un calendario. Per altre informazioni su come creare un calendario, vedere creare un nuovo calendario aziendale o copiare un calendario esistente.

Cosa si desidera fare?

Cambiare un giorno lavorativo in un giorno non lavorativo

Cambiare un giorno non lavorativo in un giorno lavorativo

Modificare gli orari di lavoro per un giorno lavorativo

Modificare gli orari di lavoro per ogni giorno di una settimana lavorativa

Cambiare un giorno lavorativo in un giorno non lavorativo

Talvolta potrebbe essere necessario trasformare un giorno lavorativo in un giorno non lavorativo. Ad esempio, se l'organizzazione osserva giorni specifici come festività, è possibile trasformare tali festività in giorni non lavorativi. Project Server non pianifica il lavoro nei giorni non lavorativi.

Per cambiare un giorno lavorativo in un giorno non lavorativo:

  1. Fare clic sulla data del calendario che si vuole convertire in un giorno non lavorativo.

  2. Nella scheda eccezioni Digitare un nome per il giorno non lavorativo nella colonna nome. Le colonne inizio e fine vengono popolate automaticamente con la data in cui è stato fatto clic nel passaggio 1.

Nota: Anche se è possibile creare più eccezioni che contengono un giorno specifico, verrà applicata solo l'eccezione di livello più basso. Ad esempio, potresti avere un'eccezione che modifica gli orari lavorativi standard per un mese e un'altra eccezione che chiama un giorno specifico entro il mese come giorno non lavorativo. Dato che l'eccezione a giorno singolo è a un livello inferiore rispetto all'eccezione mese-lunga, viene applicata la sola eccezione giorno non lavorativo. Non è possibile creare più eccezioni di una sola giornata nello stesso giorno.

Cambiare un giorno non lavorativo in un giorno lavorativo

In alcuni casi, l'organizzazione deve lavorare su quello che altrimenti sarebbe un giorno non lavorativo. Ad esempio, supponiamo che l'organizzazione partecipi a una convenzione ogni anno che si verifica durante un fine settimana. È possibile convertire i giorni festivi della convenzione in giorni lavorativi, in modo che Project Server sappia pianificare il lavoro in questi giorni.

Per modificare un giorno non lavorativo in un giorno lavorativo:

  1. Fare clic sulla data del calendario che si vuole trasformare in un giorno non lavorativo.

  2. Nella scheda eccezioni Digitare un nome per il giorno lavorativo nella colonna nome e quindi premere invio.

Nota: Anche se è possibile creare più eccezioni che contengono un giorno specifico, si applica solo l'eccezione di livello più basso in quel giorno. Ad esempio, potresti avere un'eccezione che modifica gli orari lavorativi standard per un mese e un'altra eccezione che chiama un giorno specifico entro il mese come giorno non lavorativo. Dato che l'eccezione a giorno singolo è a un livello inferiore rispetto all'eccezione mese-lunga, viene applicata la sola eccezione giorno non lavorativo. Non è possibile creare più eccezioni di una sola giornata nello stesso giorno.

  1. Fare clic sulla riga aggiunta per il giorno lavorativo e quindi fare clic su Dettagli.

  2. Nella sezione impostare gli orari di lavoro per queste eccezioni, fare clic su orari di lavoro e quindi impostare gli orari di lavoro per quel giorno regolando gli orari nelle colonne da e a.

  3. Se l'organizzazione osserva regolarmente questi orari di lavoro (ad esempio, una volta al mese o una volta all'anno), in criterio di ricorrenza scegliere se questi orari devono ricorrere giornalmente, settimanalmente, mensilmente o annualmente. e quindi imposta le opzioni seguenti:

    • Ogni giorno    Impostare la frequenza per questi orari di lavoro. Ad esempio, ogni 10 giorni.

      Suggerimento: Se si ritiene che l'eccezione per il giorno lavorativo avvenga molto spesso, potrebbe essere più semplice modificare le opzioni del calendario predefinite in programmazione nella finestra di dialogo Opzioni progetto in Project Professional. Tutti i calendari iniziano con i giorni e gli orari predefiniti. Potrebbe essere più semplice modificare le opzioni predefinite del calendario rispetto alla configurazione di eccezioni che ricorrono spesso.

    • Settimanale    Specificare la frequenza con cui si vogliono ricorrere gli orari di lavoro e il giorno della settimana in cui si vuole che ripetano. Ad esempio, ogni due settimane il sabato.

    • Mese    Scegliere il giorno del mese e la frequenza mensile in cui si vogliono ricorrere gli orari di lavoro. Ad esempio, giorno 15 di ogni terzo mese o terzo sabato di ogni sesto mese.

    • Annualmente    Scegliere in quale giorno dell'anno si desidera che gli orari di lavoro ricorrano. Ad esempio, il 21 agosto o il terzo sabato di luglio.

  4. Nella sezione intervallo di ricorrenza specificare il periodo in cui si vuole che venga applicata la ricorrenza, se necessario.

    • Inizio    pagina Scegliere la data in cui si vuole che inizi il criterio di ricorrenza.

    • Fine dopo    Se si vuole che la ricorrenza avvenga solo un numero impostato di volte, scegliere termina dopo e quindi digitare il numero di istanze in cui devono essere eseguiti gli orari di lavoro.

    • Fine    Se si vuole che la ricorrenza si verifichi solo durante un determinato periodo di tempo, scegliere Termina per e quindi scegliere quando la ricorrenza deve arrestarsi.

  5. Fare clic su OK.

Modificare gli orari di lavoro per un giorno lavorativo

Mentre i giorni specifici del calendario possono essere accuratamente contabilizzati come lavorativi e non lavorativi, potrebbero esserci giorni lavorativi che usano una programmazione oraria diversa rispetto a quella tipica del giorno lavorativo di 8 ore. È possibile modificare gli orari di lavoro per un determinato giorno lavorativo, in modo che il lavoro venga programmato con precisione in quel giorno.

Per modificare gli orari di lavoro per un giorno lavorativo:

  1. Fare clic sulla data del calendario per il giorno lavorativo che si vuole modificare.

  2. Nella scheda eccezioni Digitare un nome per il giorno lavorativo modificato nella colonna nome e quindi premere invio.

Nota: Anche se è possibile creare più eccezioni che contengono un giorno specifico, si applica solo l'eccezione di livello più basso in quel giorno. Ad esempio, potresti avere un'eccezione che modifica gli orari lavorativi standard per un mese e un'altra eccezione che chiama un giorno specifico entro il mese come giorno non lavorativo. Dato che l'eccezione a giorno singolo è a un livello inferiore rispetto all'eccezione mese-lunga, viene applicata la sola eccezione giorno non lavorativo. Non è possibile creare più eccezioni di una sola giornata nello stesso giorno.

  1. Fare clic sulla riga aggiunta per il giorno lavorativo modificato e quindi fare clic su Dettagli.

  2. In impostare gli orari di lavoro per queste eccezioni, fare clic su orari di lavoro e quindi impostare gli orari di lavoro per quel giorno regolando gli orari nelle colonne da e a.

  3. Se l'organizzazione osserva regolarmente questi orari di lavoro (ad esempio, una volta al mese o una volta all'anno), in criterio di ricorrenza scegliere se questi orari devono ricorrere giornalmente, settimanalmente, mensilmente o annualmente. e quindi imposta le opzioni seguenti:

    • Ogni giorno    Impostare la frequenza per questi orari di lavoro. Ad esempio, ogni 10 giorni.

    • Settimanale    Specificare la frequenza con cui si vogliono ricorrere gli orari di lavoro e il giorno della settimana in cui si vuole che ripetano. Ad esempio, ogni due settimane il sabato.

    • Mese    Scegliere il giorno del mese e la frequenza mensile in cui si vogliono ricorrere gli orari di lavoro. Ad esempio, giorno 15 di ogni terzo mese o terzo sabato di ogni sesto mese.

    • Annualmente    Scegliere il giorno dell'anno in cui si desidera che gli orari di lavoro ricorrano. Ad esempio, il 21 agosto o il terzo sabato di luglio.

  4. Nella sezione intervallo di ricorrenza specificare il periodo in cui si vuole che venga applicata la ricorrenza, se necessario.

    • Inizio    pagina Scegliere la data in cui si vuole che inizi il criterio di ricorrenza.

    • Fine dopo    Se si vuole che la ricorrenza avvenga solo un numero impostato di volte, scegliere termina dopo e quindi digitare il numero di istanze in cui devono essere eseguiti gli orari di lavoro.

    • Fine    Se si vuole che la ricorrenza si verifichi solo durante un determinato periodo di tempo, scegliere Termina per e quindi scegliere quando la ricorrenza deve arrestarsi.

  5. Fare clic su OK.

Modificare gli orari di lavoro per ogni giorno di una settimana lavorativa

Se l'organizzazione ha una settimana lavorativa specifica (o un set di settimane lavorative) quando gli orari di lavoro sono diversi da quelli predefiniti, è possibile apportare tali modifiche agli orari di lavoro per ogni giorno di una settimana lavorativa, durante un determinato periodo di tempo. Ad esempio, se l'organizzazione non usa la pianificazione predefinita da lunedì a venerdì, da 08:00 a 17:00, è possibile modificare gli orari di lavoro per ogni giorno della settimana lavorativa per riflettere la pianificazione accurata dell'organizzazione.

Per modificare gli orari di lavoro per ogni giorno di una settimana lavorativa:

  1. Fare clic sulla data del calendario in cui si vogliono iniziare gli orari di lavoro modificati.

  2. Nella scheda settimane lavorative Digitare un nome per la settimana o le settimane lavorative modificate nella colonna nome e quindi premere invio.

  3. Modificare la data nella colonna fine per la riga appena aggiunta per riflettere l'ultimo giorno che si vuole includere nella settimana o nelle settimane lavorative modificate.

  4. Fai clic su Dettagli.

  5. Nella sezione selezionare giorno /i fare clic sul giorno della settimana in cui si vogliono usare gli orari di lavoro corretti. Premere CTRL e fare clic oppure premere MAIUSC e fare clic per selezionare più giorni.

  6. Se si vuole trasformare il giorno o i giorni selezionati in un orario non lavorativo, fare clic su imposta giorni su non lavorativi.

  7. Se si vogliono modificare gli orari di lavoro per il giorno o i giorni selezionati, fare clic su Imposta giorno/i su questi orari di lavoro specifici e quindi impostare gli orari di lavoro digitando le colonne da e a.

  8. Fare clic su OK.

Amplia le tue competenze su Office
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa al programma Office Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per il feedback!

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×