Importare un file di area geografica personalizzato in Mappe 3D

Nota:  Riteniamo importante fornire il contenuto della Guida più recente non appena possibile, nella lingua dell'utente. Questa pagina è stata tradotta automaticamente e potrebbe contenere errori di grammatica o imprecisioni. L'intento è quello di rendere fruibile il contenuto. Nella parte inferiore della pagina è possibile indicare se le informazioni sono risultate utili. Questo è l' articolo in lingua inglese per riferimento.

Le aree personalizzate consentono di eseguire il mapping dei dati alle aree geografiche più importanti, anche se non sono il tradizionale CAP, la provincia, lo stato o il paese. Le aree personalizzate sono utili per gli scenari che implicano aree di vendita, distretti scolastici, collegi elettorali, sviluppo territoriale, rotazione delle colture, analisi geologiche e qualsiasi altro settore che usi poligoni personalizzati.

È possibile importare file KML o SHP contenenti poligoni personalizzati. Dopo l'importazione, è possibile usare le aree personalizzate allo stesso modo in cui si userebbero le aree geografiche standard, ad esempio i CAP.

Importare un file di area personalizzati

  1. Aprire una planimetria 3D.

    Viene visualizzata la finestra Mappe 3D.

  2. Nel gruppo Mappa della scheda Home fare clic su Area geografica personalizzata.

    Aree personalizzate

    Viene visualizzata la finestra di dialogo Gestisci set di aree geografiche personalizzato.

  3. Fare clic su Importa nuovo set.

  4. Nella casella Nome file cercare e selezionare il file da importare e quindi fare clic su Apri.

    Viene visualizzata la finestra di dialogo Gestisci set di aree geografiche personalizzato con il file elencato nella casella Nome set.

  5. Fare clic su Importa.

Amplia le tue competenze su Office
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa al programma Office Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per il feedback!

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×