Il contenuto di SharePoint Online non viene visualizzato in una ricerca di SharePoint locale

Nota: Riteniamo importante fornire il contenuto della Guida più recente non appena possibile, nella lingua dell'utente. Questa pagina è stata tradotta automaticamente e potrebbe contenere errori di grammatica o imprecisioni. L'intento è quello di rendere fruibile il contenuto. Nella parte inferiore della pagina è possibile indicare se le informazioni sono risultate utili. Questo è l'articolo in lingua inglese per riferimento.

Problema

Considerare il seguente scenario.

  • Configurare in uscita ibrido ricerca affinché restituisca risultati da SharePoint Online in un ambiente locale di SharePoint 2013.

  • Quando un utente esegue una query da un sito di SharePoint 2013 locale, solo i risultati da SharePoint 2013 locale ambiente vengono visualizzati. Non vengono restituiti da SharePoint Online.

  • Un amministratore modifica la regola di query associata le origini dei risultati. Quindi, l'amministratore apre il generatore di Query dal blocco di risultati. Tuttavia, si attiva l'errore seguente:

    1 3/4 System.Net.WebException: richiesta annullata: richiesta annullata.--> Microsoft.SharePoint.IdentityModel.OAuth2.SPOAuth2ErrorResponseException: il server remoto Errore: (404) non trovato. in Microsoft.SharePoint.IdentityModel.OAuth2.SPOAuth2Client.GetResponse (Uri stsurl, OAuth2AccessTokenRequest messaggio) in Microsoft.SharePoint.IdentityModel.OAuth2.SPOAuth2Client.RequestOAuthToken (Uri stsUrl. Richiesta di OAuth2AccessTokenRequest) in stslnfo, OAuth2EndpointIdentity endpointldentity) in Microsoft.SharePoint.IdentityModel.OAuth2.SPOAuth2SecurityTokenManager.GetRawBearerToken (stringa nameldentifier, SPSecurityTokenServiceConnectionInformation stslnfo.

Inoltre, nel log unificata registrazione servizio ULS () viene registrato l'eccezione seguente:

An exception occurred during OAuth2 request to <url specific to your site> 
The remote server returned an error: (404) Not Found. 
at System.Net.HttpWebRequest.GetResponse() 
at Microsoft.SharePoint.IdentityModel.OAuth2.SPOAuth2Client.GetResponse(Uri stsUrl, 
OAuth2AccessTokenRequest message)

Soluzione

Per risolvere il problema, determinare se il Proxy di applicazione del servizio di ricerca è stato distribuito in modalità di partizione. Se è stato, rimuovere e quindi ricreare il proxy senza l'utilizzo della modalità di partizione.

NOTE:

  • Office 365 non supporta le query di ricerca di ibrido in arrivo quando il Proxy di applicazione del servizio di ricerca locale viene distribuito in modalità partizionata.

  • Seguire meglio pratiche operative ed eseguire una copia di backup prima di eseguire la procedura seguente. Per ulteriori informazioni, vedere eseguire il backup di applicazioni di servizio di ricerca in SharePoint Server.

A tale scopo, eseguire la procedura nella Shell di gestione di SharePoint.

  1. Ottenere l'ID dell'applicazione servizio di ricerca. A tale scopo, eseguire il seguente cmdlet:

    $ssa=Get-SPEnterpriseSearchServiceApplication 

  2. Ottenere l'ID del Proxy di applicazione del servizio di ricerca. A tale scopo, eseguire il seguente cmdlet:

    $ssaproxy=Get-SPServiceApplicationProxy –identity <guid>

    Nota: il proxy GUID sia univoco per ogni farm. Eseguire il cmdlet Get-SPServiceApplicationProxy e annotare il GUID del proxy di applicazioni del servizio di ricerca.

  3. Esaminare i risultati $ssaproxy.properties . Il proxy dovrebbe essere elencato come partizionata. In questo caso, andare al passaggio 4 per aggiornare le proprietà del Proxy.

  4. Aggiornare le proprietà del Proxy. A tale scopo, eseguire il seguente cmdlet:

    $proxy = get-spenterprisesearchserviceapplicationproxy
    $proxy. Properties["Microsoft.Office.Server.Utilities.SPPartitionOptions"] = 0
    $proxy. Update ()
    $ssa = get-spenterprisesearchserviceapplication
    $ssa. SetProperty("IgnoreTenantization",1)
    $ssa. Update)

    Dopo aver completato la procedura seguente, verificare se il problema viene risolto. In caso contrario, andare al passaggio 5 per rimuovere e ricreare il proxy.

  5. Rimuovere Proxy applicazione servizio di ricerca. A tale scopo, eseguire il seguente cmdlet:

    Remove-SPServiceApplicationProxy $ssaproxy

  6. Creare un nuovo Proxy di applicazione servizio di ricerca. A tale scopo, eseguire il seguente cmdlet:

    New-SPEnterpriseSearchServiceApplicationProxy -SearchApplication $ssa -Name "Search Service Application Proxy"

Dopo questa procedura, la farm di ricerca di SharePoint 2013 locale deve iniziare dei risultati di SharePoint Online.

Altre informazioni

Per ulteriori informazioni, vedere affitto più Understanding in SharePoint Server 2013.

Serve ulteriore assistenza? Passare alla Community Microsoft.

Amplia le tue competenze su Office
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa al programma Office Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per il feedback!

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×