Gestire le password usate per aprire file per l'analisi e il confronto

Importante:  Il presente articolo è stato tradotto automaticamente, vedere la dichiarazione di non responsabilità. Per visualizzare la versione inglese dell'articolo, fare clic qui.

Importante: Questa caratteristica non è disponibile in Office su un PC Windows RT. Verifica è disponibile solo nelle edizioni di Office Professional Plus e Office 365 Professional Plus. Leggere le cartelle di lavoro di Excel 2010 con PowerPivot non funzionano in alcune versioni di Excel 2013. Desidera verificare la versione di Office in uso?

Se si usano i comandi disponibili nella scheda Verifica di Excel per analizzare o confrontare cartelle di lavoro protette da password, è possibile evitare di dover digitare la password ogni volta che si aprono questi file. A tale scopo, usare password memorizzate da Excel nel computer. La scheda Verifica è presente dopo l'abilitazione del componente aggiuntivo Verifica, disponibile se nel computer è installato Microsoft Office Professional Plus 2013.

  1. Se sulla barra multifunzione non è visibile la scheda Verifica, è necessario installare il componente aggiuntivo Verifica.

    1. Scegliere File > Opzioni > Componenti aggiuntivi.

    2. Verificare che i componenti aggiuntivi COM visualizzato nell'elenco accanto al pulsante Vai e quindi fare clic su Vai.

      Gestisci componenti aggiuntivi COM

    3. Assicurarsi che la casella accanto a Componente aggiuntivo Verifica sia selezionata, quindi scegliere OK.

  2. Nel gruppo varie della scheda verifica fare clic su Password cartella di lavoro.

    Comando Password cartella di lavoro

    viene visualizzata la finestra di dialogo Gestione Password.

    Gestione password

  3. Fare clic su Aggiungi.

  4. Immettere e confermare la password e aggiungere facoltativamente una descrizione.

Se si dispone di molte password per i file, è possibile creare e importare un testo di file che contiene le password.

Nota: Dichiarazione di non responsabilità per la traduzione automatica: Il presente articolo è stato tradotto tramite un software di traduzione automatica e non da una persona. Microsoft offre le traduzioni automatiche per consentire a coloro che non conoscono la lingua inglese di leggere gli articoli sui prodotti, sui servizi e sulle tecnologie Microsoft. Dal momento che l'articolo è stato tradotto automaticamente, potrebbe contenere errori di sintassi, di grammatica o di utilizzo dei vocaboli.

Amplia le tue competenze
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa al programma Office Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per il feedback!

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×