Gestire la crittografia dei messaggi di Office 365

Nota:  Riteniamo importante fornire il contenuto della Guida più recente non appena possibile, nella lingua dell'utente. Questa pagina è stata tradotta automaticamente e potrebbe contenere errori di grammatica o imprecisioni. L'intento è quello di rendere fruibile il contenuto. Nella parte inferiore della pagina è possibile indicare se le informazioni sono risultate utili. Questo è l' articolo in lingua inglese per riferimento.

Dopo aver completato l'impostazione di crittografia crittografia (Office 365 messaggio messaggi), è possibile personalizzare la configurazione della distribuzione in vari modi. Ad esempio, è possibile configurare se si desidera attivare i codici unico passaggio, visualizzare il pulsante di protezione in Outlook sul web e altro ancora. In questo articolo viene descritta la modalità.

In questo articolo fa parte di una serie di dimensioni maggiore di articoli relativi a crittografia messaggi di Office 365. In questo articolo è destinato agli amministratori e professionisti IT. Se si cercano informazioni sull'invio o ricezione di un messaggio crittografato, vedere l'elenco di articoli in Office 365 messaggio crittografia (abitazione) e individuare l'articolo più adatto alle proprie esigenze.

Gestire se i destinatari Google, Yahoo e Account Microsoft possono utilizzare questi account per accedere al portale di crittografia messaggi di Office 365

Per impostazione predefinita, quando si configura le nuove funzionalità di crittografia messaggi di Office 365, gli utenti dell'organizzazione possono inviare messaggi a destinatari che non appartengono all'organizzazione di Office 365. Se il destinatario utilizza un ID di social networking , ad esempio un account Google, un account di Yahoo o un account Microsoft, il destinatario può accedere al portale di crittografia messaggi con l'ID di social networking. Se si desidera, è possibile scegliere di non consentire ai destinatari di utilizzare gli ID di social networking per accedere al portale di crittografia messaggi.

Per gestire per consentire ai destinatari di utilizzare gli ID di social networking per accedere al portale di crittografia messaggi o meno

  1. Connettersi a Exchange Online mediante Remote PowerShell.

  2. Eseguire il cmdlet Set-OMEConfiguration con il parametro SocialIdSignIn come indicato di seguito:

    Set-OMEConfiguration -Identity <"OMEConfigurationIdParameter"> -SocialIdSignIn <$true|$false>

    Ad esempio, per disabilitare gli ID di social networking:

    Set-OMEConfiguration -Identity "OME Configuration" -SocialIdSignIn $false

    Per consentire agli ID di social networking:

    Set-OMEConfiguration -Identity "OME Configuration" -SocialIdSignIn $true

Gestione dell'utilizzo di codici unico passaggio per l'accesso al portale di crittografia messaggi di Office 365

Per impostazione predefinita, se il destinatario di un messaggio crittografato da crittografia messaggi non usa Outlook, indipendentemente dall'account utilizzato dal destinatario, il destinatario riceverà un collegamento di visualizzazione web periodo di tempo limitato che consente di leggere il messaggio. Questo include un codice unico passaggio. Un amministratore, è possibile gestire o meno unico passaggio codici possono essere utilizzati per accedere al portale di crittografia messaggi.

Per gestire o meno unico passaggio codici generati per crittografia messaggi

  1. Connettersi a Exchange Online mediante Remote PowerShell.

  2. Eseguire il cmdlet Set-OMEConfiguration con il parametro OTPEnabled come indicato di seguito:

    Set-OMEConfiguration -Identity <"OMEConfigurationIdParameter"> -OTPEnabled <$true|$false>

    Ad esempio, per disabilitare i codici unico passaggio:

    Set-OMEConfiguration -Identity "OME Configuration" -OTPEnabled $false

    Per attivare i codici unico passaggio:

    Set-OMEConfiguration -Identity "OME Configuration" -OTPEnabled $true

Gestire la visualizzazione del pulsante Proteggi in Outlook sul web

Per impostazione predefinita, il pulsante di protezione in Outlook sul web non è abilitato per la configurazione di crittografia messaggi. Un amministratore, è possibile gestire o meno visualizzare questo pulsante per gli utenti finali.

Per gestire o meno Proteggi viene visualizzato il pulsante in Outlook sul web

  1. Connettersi a Exchange Online mediante Remote PowerShell.

  2. Eseguire il cmdlet Set-IRMConfiguration con il parametro - SimplifiedClientAccessEnabled come indicato di seguito:

    Set-IRMConfiguration -SimplifiedClientAccessEnabled <$true|$false>

    Ad esempio, per disattivare il pulsante Proteggi :

    Set-IRMConfiguration -SimplifiedClientAccessEnabled $false

    Per attivare il pulsante Proteggi :

    Set-IRMConfiguration -SimplifiedClientAccessEnabled $true

Abilitare lato servizio decrittografia dei messaggi di posta elettronica per gli utenti app di posta elettronica iOS

App di posta elettronica iOS non è possibile decrittografare messaggi è protetti con la crittografia dei messaggi di Office 365. In qualità di amministratore di Office 365 che è possibile applicare decrittografia lato servizio per i messaggi recapitati all'app di posta iOS. Quando si sceglie di eseguire questa operazione, il servizio invia una copia del messaggio decrittografare al dispositivo iOS. Il messaggio viene memorizzato decrittografare nel dispositivo client. Il messaggio memorizza anche informazioni su diritti di utilizzo, anche se l'app di posta iOS non è applicabile diritti di utilizzo di lato client per l'utente. Ciò significa che l'utente può copiare o stampare il messaggio, anche se originariamente non dispone dei diritti per farlo. Tuttavia, se l'utente tenta di eseguire un'azione che richiede il server della posta Office 365, ad esempio inoltrare il messaggio, il server non consente l'operazione se l'utente non dispone in origine i diritti d'uso per farlo. Tuttavia, gli utenti finali possono risolvere non inoltrare limitazione dell'utilizzo per inoltrare il messaggio da un altro account nelle app di posta elettronica iOS indipendentemente dal fatto che la decrittografia lato servizio di posta elettronica, eventuali allegati crittografare e diritti protetta posta non possono essere visualizzati nell'app di posta iOS.

Se si sceglie di non consentire decrittografare i messaggi da inviare a utenti dell'app di posta iOS, un messaggio che informa che non hanno i diritti per visualizzare il messaggio. Per impostazione predefinita, sul lato servizio decrittografia dei messaggi di posta elettronica non è abilitata.

Per ulteriori informazioni e per una visualizzazione dell'esperienza client, vedere la sezione "modalità di leggere, rispondere o inoltrare i messaggi provenienti da Office 365 nell'app di posta iOS protetta" in Visualizzazione protetta dei messaggi in un iPhone o iPad.

Per gestire gli utenti di app di posta iOS o meno possibile visualizzare i messaggi protetti da crittografia messaggi di Office 365

  1. Connettersi a Exchange Online mediante Remote PowerShell.

  2. Eseguire il cmdlet Set-ActiveSyncOrganizations con il parametro AllowRMSSupportForUnenlightenedApps come indicato di seguito:

    Set-ActiveSyncOrganizationSettings –AllowRMSSupportForUnenlightenedApps <$true|$false>

    Ad esempio, per configurare il servizio per decrittografare messaggi prima che vengano inviati alle App unenlightened ad esempio le app di posta iOS:

    Set-ActiveSyncOrganizationSettings –AllowRMSSupportForUnenlightenedApps $true

    Ad esempio, per configurare il servizio non per inviare messaggi decrittografare alle App unenlightened:

    Set-ActiveSyncOrganizationSettings –AllowRMSSupportForUnenlightenedApps $false

Personalizzazione dell'aspetto dei messaggi di posta elettronica e il portale di crittografia messaggi

Per informazioni dettagliate su come personalizzare crittografia messaggi per l'organizzazione, vedere aggiungere il marchio dell'organizzazione per i messaggi crittografati.

Disattivare le nuove funzionalità per crittografia messaggi

Ci auguriamo che non si. su di esso, ma se è necessario, la disattivazione di nuove funzionalità di crittografia messaggi sono un'operazione molto semplice. Prima di tutto, è necessario rimuovere qualsiasi flusso regole di posta che è stata creata da utilizzano le nuove funzionalità di crittografia messaggi. Per informazioni sulla rimozione di regole del flusso di posta elettronica, vedere Gestisci regole del flusso di posta elettronica. Quindi, eseguire le operazioni in Exchange Online PowerShell.

Per disabilitare le nuove funzionalità di crittografia messaggi

  1. Connettersi a Exchange Online mediante Remote PowerShell.

  2. Se è attivato il pulsante di protezione in Outlook sul web, disattivarlo eseguendo il cmdlet Set-IRMConfiguration con il parametro SimplifiedClientAccessEnabled come indicato di seguito:

    Set-IRMConfiguration -SimplifiedClientAccessEnabled $false
  3. Eseguire il cmdlet Set-IRMConfiguration con il parametro AzureRMSLicensingEnabled come indicato di seguito:

    Set-IRMConfiguration -AzureRMSLicensingEnabled $false
Amplia le tue competenze su Office
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa al programma Office Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per il feedback!

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×