Gestione dei segnalibri di Bing per le aziende

I segnalibri di Bing per le aziende consentono ad amministratori ed editori di pubblicare e promuovere i migliori risultati possibili per le query aziendali degli utenti all'interno dell'organizzazione. I segnalibri permettono agli utenti di trovare rapidamente risorse interne, siti interni ed esterni e strumenti cercandoli semplicemente in Bing. Questa funzionalità consente di risparmiare tempo prezioso e ridurre irritazione e frustrazione.

Ogni segnalibro combina un URL e un elenco di query che permettono di attivare l'URL. Un segnalibro viene attivato quando un utente accede a Bing con il proprio account aziendale e inserisce una delle query correlate al segnalibro aggiunte da un amministratore o un editore di Bing per le aziende.

Creazione e gestione dei segnalibri

Segnalibri predefiniti:

Bing per le aziende offre due set di segnalibri predefiniti nei mercati in lingua inglese (basati sulla posizione del tenant): pubblicati e suggeriti. I segnalibri predefiniti consentono di iniziare a creare rapidamente segnalibri e possono essere usati come esempi per la creazione di segnalibri personalizzati. È opportuno guardarli prima di iniziare a creare i segnalibri.

I segnalibri predefiniti pubblicati sono destinati alle ricerche relative a Bing per le aziende, alla guida di Windows e alle app di Office. Vengono pubblicati per impostazione predefinita e sono disponibili per la ricerca e l'individuazione da parte degli utenti. È possibile modificare i segnalibri in qualsiasi momento.

I segnalibri predefiniti suggeriti consentono di aggiungere facilmente gli URL interni e creare segnalibri per le ricerche aziendali più comuni, ad esempio benefit per i dipendenti, report su tempo e spese, invio di ordini di acquisto e richieste di assistenza ai servizi IT. Nella categoria Suggeriti fare clic su un elemento dell'elenco per aggiungere i campi mancanti, ad esempio l'URL interno pertinente e la descrizione, quindi fare clic su Pubblica

Se ci sono già segnalibri nel tenant, quelli predefiniti verranno visualizzati nella parte superiore dell'elenco, ordinati in base alla data di modifica (impostazione predefinita per l'ordinamento). Se vengono rilevati segnalibri con il titolo o l'URL dei segnalibri predefiniti, questi ultimi verranno eliminati. Non verranno pubblicati o inseriti nell'elenco Suggeriti e i segnalibri esistenti non verranno modificati in alcun modo. 

Per creare un segnalibro:

  1. Passare al portale di amministrazione di Bing per le aziende.

  2. Fare clic su Segnalibri nel riquadro di spostamento sinistro.

  3. Fare clic su Aggiungi segnalibro nella parte superiore della pagina. Viene visualizzata la pagina Modifica segnalibro con un'anteprima inizialmente vuota di come verrà visualizzata la scheda del segnalibro nei risultati aziendali. Questa anteprima verrà aggiornata quando si immettono le informazioni richieste.

  4. Aggiungere il titolo del segnalibro. Questo è il titolo visualizzato come intestazione del segnalibro quando viene visualizzato nei risultati aziendali. Il titolo può contenere fino a 60 caratteri.

  5. Aggiungere l'URL per specificare la posizione della risorsa aziendale a cui fa riferimento il segnalibro.

  6. Aggiungere una descrizione del segnalibro. Si tratta di una descrizione della risorsa aziendale a cui fa riferimento il segnalibro. La descrizione aiuta l'utente a comprendere a cosa fa riferimento il segnalibro. Una descrizione può essere costituita da un massimo di 300 caratteri.

  7. Aggiungere parole chiave. Immettere le parole chiave da associare al segnalibro. Quando un utente immette una delle parole chiave aggiunte come termine di ricerca su Bing, il segnalibro verrà visualizzato all'interno dei risultati.

  8. Scegliere se associare automaticamente parole chiave simili. Quando si seleziona questa opzione, Bing per le aziende espande automaticamente le parole chiave immesse nel campo Parole chiave e consente una corrispondenza più ampia dei termini di ricerca.

  9. Facoltativo: Immettere parole chiave riservate. Se una parola chiave attiva più segnalibri, Bing per le aziende visualizza il collegamento più frequente in alto e gli altri come collegamenti correlati. È possibile immettere uno o più parole chiave riservate per garantire che un collegamento venga sempre visualizzato come collegamento principale per le parole chiave. Le parole chiave riservate non possono essere condivise tra più segnalibri. 

Impostazioni Segnalibro

Le impostazioni Segnalibro forniscono un maggior controllo sui tempi per la visualizzazione di un segnalibro creato. Sono disponibili le impostazioni seguenti:

Date

L'impostazione Date consente di impostare una data di partenza, oltre a una data di fine facoltativa, per il segnalibro. Quando si imposta un intervallo di date, il segnalibro verrà visualizzato solo durante tale intervallo.

Paese/area geografica

L'impostazione Paese/area geografica consente di selezionare i paesi o le aree geografiche in cui verrà visualizzato il segnalibro.

Gruppi

L'impostazione Gruppi consente di limitare la visibilità del segnalibro ai membri di un gruppo. Ad esempio, se si hanno segnalibri relativi solo alle Risorse umane, è possibile eseguirne il mapping a un gruppo di sicurezza corrispondente per le Risorse umane.

Dispositivo e sistema operativo

L'impostazione Dispositivo e sistema operativo consente di limitare il segnalibro a un sistema operativo o un tipo di dispositivo specifico.

Varianti di destinazione

Questa impostazione consente di variare il contenuto del segnalibro in base al dispositivo e alla posizione di un utente.

Stati del segnalibro

La pagina Segnalibri visualizza le informazioni in quattro elenchi:

Pubblicato

I segnalibri pubblicati sono segnalibri attivi per gli utenti finali.

Bozza

Se si lavora ancora su un segnalibro, che non è ancora pronto per la pubblicazione, è possibile salvarlo come bozza facendo clic su Salva come bozza. Scegliere l'elenco Bozza per riprendere a lavorare da dove è stato interrotto. 

Pianificati

Questa visualizzazione contiene segnalibri impostati per essere pubblicati in futuro. Questi segnalibri vengono spostati automaticamente in Pubblicati quando passano online. Dopo la scadenza, oltre ai quattro elenchi predefiniti comparirà una visualizzazione Scaduti. Questa sezione contiene i segnalibri scaduti automaticamente. 

Suggeriti

Questo elenco include i segnalibri candidati suggeriti da altri utenti o automaticamente dal sistema. 

Filtri del segnalibro

Lo strumento di filtro Mostra il pulsante Filtro, che apre il riquadro Filtri nell'angolo in alto a destra della pagina Segnalibro può essere usato per filtrare i segnalibri in base alla data usando il dispositivo di scorrimento della data oppure in base alla persona con il filtro Modificato da. Per ottenere una visualizzazione più specifica, è possibile usare entrambi. Ad esempio, è possibile impostare il dispositivo di scorrimento della data su 30 giorni e selezionare un nome per visualizzare i segnalibri modificati da quella persona negli ultimi 30 giorni.

Esportare segnalibri

La funzionalità Esporta consente di esportare tutti i segnalibri in formato CSV.

Per usarla, fare clic sul pulsante Esporta nell'angolo in alto a destra della pagina Segnalibri. Viene creato un file CSV che è possibile salvare o aprire.

Il file CSV include le colonne seguenti relative ai campi usati per la modifica del segnalibro:

Titolo

URL

Parole chiave

Stato

Descrizione

Parole chiave riservate

Data di inizio

Data di fine

Paese/area geografica

Gruppi

Dispositivo e sistema operativo

Varianti di destinazione

Ultima modifica

Autore ultima modifica

ID

Queste etichette dovrebbero essere note, visto che vengono usate per la modifica dei segnalibri. Le opzioni Ultima modifica e Autore ultima modifica sono incluse per filtrare ulteriormente l'elenco e semplificare la ricerca del set di segnalibri da rivedere. Questi campi non devono essere modificati.

ID è univoco e non va modificato.

La funzionalità Esporta consente di esportare tutti i segnalibri, ovvero bozze, suggeriti, pianificati e pubblicati. È possibile filtrare in base alla colonna Stato per esaminare un sottoinsieme di segnalibri con questi stati.

Importare segnalibri

È possibile importare un file CSV per modificare o creare in blocco i segnalibri. L'importazione è ideale anche per salvare in blocco i segnalibri come bozze su cui lavorare in un secondo momento.

Per importare i segnalibri:

  1. Scaricare il modello CSV facendo clic sul pulsante Importa nell'angolo in alto a destra della pagina Segnalibri, quindi facendo clic su Scarica modello segnalibri.csv

  2. Salvare e aprire il file.

  3. Compilare il modello e salvare il file. È anche possibile esportare i segnalibri esistenti, modificarli e importarli di nuovo. 

  4. Per importarli, fare di nuovo clic su Importa.

  5. Fare clic su Sfoglia, quindi selezionare il file da importare.

  6. Fare clic su Importa nella parte inferiore del riquadro Importa segnalibri.

Quando si apre il file, il portale di amministrazione di Bing per le aziende lo controlla per verificare la presenza dei campi obbligatori. Se ci sono campi mancanti o dati non validi per la creazione di un segnalibro, viene restituito un errore. A seconda dell'errore, può essere generato un file di log con altre informazioni sulle righe e sulle colonne da correggere. È possibile correggere i campi con errori e riprovare.

Nota: Non sarà possibile creare o modificare i segnalibri finché non vengono risolti tutti gli errori.

I campi nel modello CSV sono uguali a quelli di un file segnalibro esportato. È possibile esportare, modificare in blocco e importare le modifiche oppure iniziare con un modello vuoto per creare in blocco nuovi segnalibri.

Non tutti i campi sono necessari e, a seconda dello stato del segnalibro, i campi obbligatori possono variare. Anche in questo caso, a seconda dello stato, i segnalibri vengono salvati come bozza, suggeriti o pianificati oppure vengono pubblicati direttamente.

Le linee guida seguenti descrivono i campi obbligatori e consigliati per l'importazione dei segnalibri.

Vedere anche

Altre informazioni sulle altre pagine di Bing per le aziende:

Domande e risposte

Utenti e autorizzazioni

Impostazioni relative al contenuto

Amplia le tue competenze su Office
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa al programma Office Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per il feedback!

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×