Firme e certificati digitali

Firme e certificati digitali

Sempre più persone e organizzazioni utilizzano documenti digitali anziché cartacei per condurre le transazioni di tutti i giorni. La riduzione della dipendenza dai documenti cartacei contribuisce alla tutela dell'ambiente e al risparmio delle risorse del pianeta. Le firme digitali sostengono questo cambiamento garantendo la validità e l'autenticità di un documento digitale.

Per altre informazioni, vedere Aggiunta o rimozione di una firma digitale nei file di Office.

Per saperne di più

Cos'è una firma digitale?

Certificati di firma e autorità di certificazione

Garanzie delle firme digitali

Cos'è una firma digitale?

Una firma digitale è un indicatore di autenticazione elettronico e crittografato apposto a informazioni digitali quali messaggi di posta elettronica, macro o documenti elettronici. La firma garantisce la provenienza delle informazioni e il fatto che esse non hanno subito alterazioni.

Nella figura seguente viene illustrato un esempio di riga della firma.

Riga della firma con firma

Inizio pagina

Certificati di firma e autorità di certificazione

Certificato di firma     Per creare una firma digitale, è necessario disporre di un certificato di firma che garantisce l'identità. Quando si invia una macro o un documento firmato digitalmente, vengono inoltre inviati il certificato e la relativa chiave pubblica. I certificati sono rilasciati da un'autorità di certificazione e, come ad esempio una patente di guida, possono essere revocati. Un certificato è in genere valido per un anno, al termine del quale il firmatario deve rinnovare il certificato esistente o ottenerne uno nuovo a garanzia della propria identità.

Nota: Altre informazioni sulle chiavi pubbliche e private sono disponibili in questo articolo.

Autorità di certificazione    Un'autorità di certificazione è un'entità, analoga ad esempio a un servizio notarile pubblico, che rilascia certificati digitali, firma certificati a garanzia della loro validità e tiene traccia dei certificati scaduti o revocati.

Inizio pagina

Garanzie delle firme digitali

I termini e le definizioni seguenti descrivono le garanzie offerte dalle firme digitali.

  • Autenticità     Il firmatario è confermato come tale.

  • Integrità     Il contenuto non è stato modificato o manomesso dopo essere stato firmato digitalmente.

  • Non ripudio     La firma digitale prova a tutte le parti l'origine del contenuto firmato. Il ripudio si riferisce all'atto di negazione da parte di un firmatario di qualsiasi associazione con il contenuto firmato.

  • Autenticazione notarile     Le firme all'interno di file di Microsoft Word, Microsoft Excel o Microsoft PowerPoint, con indicatore di data e ora, in alcuni casi hanno valore di autenticazione notarile.

Per offrire queste garanzie, è necessario che l'autore del contenuto firmi digitalmente il contenuto utilizzando una firma che soddisfi i criteri seguenti:

  • La firma digitale deve essere valida.

  • Il certificato associato alla firma digitale deve essere corrente, ovvero non scaduto.

  • L'utente o l'organizzazione firmataria, nota come editore, deve essere attendibile.

    Importante: Le firme dei documenti firmati con un indicatore di data e ora valido sono considerate valide indipendentemente dall'età del certificato di firma.

  • Il certificato associato alla firma digitale deve essere rilasciato all'editore firmatario da un'autorità di certificazione (CA) nota.

Finestra di dialogo Certificato

Inizio pagina

Amplia le tue competenze su Office
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa al programma Office Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per il feedback!

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×