Esercitazione: Creare report Power View basati su mappe

Nota: Riteniamo importante fornire il contenuto della Guida più recente non appena possibile, nella lingua dell'utente. Questa pagina è stata tradotta automaticamente e potrebbe contenere errori di grammatica o imprecisioni. L'intento è quello di rendere fruibile il contenuto. Nella parte inferiore della pagina è possibile indicare se le informazioni sono risultate utili. Questo è l'articolo in lingua inglese per riferimento.

Riassunto:    Questa è la terza esercitazione di una serie. Nella prima esercitazione importare i dati in Excel 2013 e creare un modello di dati, è stata creata una cartella di lavoro di Excel da zero usando i dati importati da più origini e il modello di dati è stato creato automaticamente da Excel. la seconda esercitazione,estendi le relazioni del modello di dati usando Excel 2013, Power Pivot e DAX, ha illustrato come estendere il modello di dati e creato gerarchie all'interno dei dati.

In questa esercitazione viene usato il modello di dati esteso per creare report convincenti che includono più visualizzazioni con Power View.

Questa esercitazione include le sezioni seguenti:

Creare un report Power View

Creare campi calcolati per Power View e tabelle pivot

Impostare i valori predefiniti dei campi, i comportamenti delle tabelle e le categorie di dati

Verifica e test

Al termine dell'esercitazione sarà possibile verificare quanto appreso con un test.

In questa serie di esercitazioni vengono usati dati relativi alle medaglie olimpiche, ai paesi ospiti e a vari eventi sportivi legati alle Olimpiadi. Questa serie include le esercitazioni seguenti:

  1. Importare dati in Excel 2013 e creare un modello di dati

  2. Estendere le relazioni dei modelli di dati mediante Excel 2013, Power Pivot e DAX

  3. Creare report Power View basati su mappe

  4. Incorporare dati di Internet e impostare i valori predefiniti per i report di Power View

  5. Guida di Power Pivot

  6. Creare report Power View accattivanti - Parte 2

È consigliabile eseguire le esercitazioni nell'ordine in cui sono presentate.

Queste esercitazioni usano Excel 2013 con PowerPivot abilitato. Per indicazioni su come abilitare PowerPivot, fare clic qui.

Creare un report Power View

Nelle esercitazioni precedenti è stata creata una cartella di lavoro di Excel con una tabella pivot contenente i dati relativi alle medaglie olimpiche e agli eventi. Se non è stata completata l'esercitazione precedente, è possibile scaricare la cartella di lavoro dalla fine dell'esercitazione precedente da qui.

In questa sezione creerai un report Power View per rappresentare visivamente i dati olimpici.

  1. In Excel fare clic su Inserisci report > _GT_ report Power View.

    Inserire un report Power View

  2. Un report Power View vuoto viene visualizzato come foglio nella cartella di lavoro.

    Report Power View vuoto in Excel
     

  3. Nell'area campi di Power View fare clic sulla freccia accanto agli host per espanderla, quindi fare clic su città.

  4. Espandere la tabella medaglie e fare clic su sport. In questo modo, Power View elenca lo sport accanto alla città, come illustrato nella schermata seguente.
    Nuova tabella in Power View

  5. Nell'area campi di campi di Power Viewfare clic sulla freccia accanto a sport e selezionare conta (non vuoto). Ora Power View conta gli sport, invece di elencarli, come illustrato nella schermata seguente.

    Creazione di un conteggio di sport anziché di un elenco

  6. Sulla barra multifunzione selezionare progettazione _GT_ cambia visualizzazione _GT_ mappa. La scheda progettazione è disponibile solo se è selezionata la tabella Power View. È possibile che venga visualizzato un avviso relativo all'abilitazione del contenuto esterno quando si passa alla visualizzazione della mappa.

  7. Una mappa sostituisce la tabella come visualizzazione. Nella mappa i circoli blu di dimensioni variabili indicano il numero di diversi eventi sportivi che si svolgono in ogni luogo olimpico dell'ospite. Ma potrebbe essere più interessante vedere quali sono stati gli eventi estivi e che sono stati invernali.

  8. Per sfruttare al massimo l'area del report, comprimere l'area dei filtri . Fare clic sulla freccia nell'angolo superiore destro dell'area dei filtri .

  9. In campi di Power Viewespandere medaglie. Trascinare il campo Season fino all'area di colore . Meglio è: la mappa ora Mostra le bollicine blu per gli sport estivi e le bolle rosse per gli sport invernali, come illustrato nella schermata seguente. È possibile ridimensionare la visualizzazione trascinando uno degli angoli.

    Creare una visualizzazione mappa

Ora hai un report Power View che Visualizza il numero di eventi sportivi in diverse posizioni, usando una mappa, con codifica a colori basata su Season. E ci sono voluti solo pochi clic.

Creare campi calcolati per Power View e tabelle pivot

Power View usa il modello di dati sottostante per creare visualizzazioni. Con PowerPivot e DAX è possibile estendere il modello di dati creando formule personalizzate, quindi creare report in base a tali formule e calcoli nelle tabelle pivot e in Power View.

Creare un campo calcolato in PowerPivot

  1. In Excel fare clic su PowerPivot _GT_ modello di dati > gestire per visualizzare la finestra di PowerPivot.

  2. Selezionare la tabella medaglie. Verificare che sia visualizzata l'area di calcolo. L'area di calcolo si trova sotto i dati della tabella e viene usata per creare, modificare e gestire i campi calcolati. Per visualizzare l'area di calcolo, selezionare Home _GT_ visualizzare l'area di calcolo di >, come illustrato nella schermata seguente.

    Area calcoli in PowerPivot

  3. Calcoliamo il numero di edizioni olimpiche. Nell'area calcoli selezionare la cella direttamente sotto la colonna Edition. Dalla barra multifunzione selezionare Somma automatica _GT_ Distinct Count, come illustrato nella schermata seguente.

    Creare un conteggio dei valori univoci in PowerPivot

  4. PowerPivot crea un'espressione DAX per la cella attiva nell'area di calcolo. In questo caso, PowerPivot ha creato automaticamente la formula DAX seguente

    :Distinct Count of Edition:=DISTINCTCOUNT([Edition])

    I calcoli aggiuntivi in Somma automatica sono altrettanto semplici, ad esempio somma, media, min, Max e altri.

  5. Salvare la cartella di lavoro di Excel. Il modello di dati viene aggiornato con il nuovo campo calcolato. Quando si torna alla scheda Power View in Excel, viene visualizzato un avviso che indica che il modello di dati è stato aggiornato, come illustrato nella schermata seguente.

    Avviso che indica che il modello di dati è stato modificato

In un secondo momento useremo questo numero distinto di campi calcolati di edizione nelle esercitazioni.

Creare un campo calcolato con DAX in PowerPivot

Il calcolo di somma automatica è utile, ma ci sono momenti in cui sono necessari calcoli più personalizzati. È possibile creare formule DAX nell'area calcoli, proprio come si creano le formule in Excel. Creare una formula DAX e quindi vedere come viene visualizzata nel modello di dati e, di conseguenza, è disponibile nella tabella pivot e in Power View.

  1. Aprire la finestra di PowerPivot. Nell'area calcoli selezionare la cella direttamente sotto il calcolo di somma automatica completato nella sezione precedente, come illustrato nella schermata seguente.

    Creare formule DAX nell'area calcoli di PowerPivot

  2. Calcoliamo la percentuale di tutte le medaglie. Nella barra della formula digitare la formula DAX seguente. IntelliSense fornisce i comandi disponibili in base alle impostazioni digitate e si può premere TAB per selezionare l'opzione IntelliSense evidenziata.

    Percentage of All Medals:=[Count of Medal]/CALCULATE([Count of Medal],ALL(Medals))

  3. Quando si torna alla finestra di Excel, Excel consente di conoscere il modello di dati aggiornato. In Excel selezionare la tabella pivot in Sheet1. In campi tabella pivotespandere la tabella medaglie. Nella parte inferiore dell'elenco dei campi si trovano i due campi calcolati appena creati, come illustrato nella schermata seguente. Selezionare la percentuale di tutte le medaglie.

    In Campi tabella pivot sono presenti i campi calcolati

  4. Nella tabella pivot viene visualizzata la percentuale di tutti i campi medaglie dopo il numero di medaglie. Non è formattata come percentuale, quindi seleziona questi campi (puoi selezionarli contemporaneamente, posizionando il puntatore del mouse sulla parte superiore di una delle percentuali del campo tutte le medaglie, finché il cursore non diventa una freccia in giù e quindi fai clic su). Una volta selezionati, fare clic su Home _GT_ numero _GT_ percentuale. Nella stessa sezione della barra multifunzione, modificare il numero di posizioni decimali su due. La tabella pivot ha un aspetto simile alla schermata seguente.

    Nella tabella pivot sono visualizzati i dati percentuali

In un'esercitazione precedente è stato filtrato il campo sport solo per i primi dieci, in ordine alfabetico, ed è per questo che è possibile visualizzare solo gli acquatici attraverso la boxe e perché la percentuale nel totale complessivo è 29,16%, anziché 100%. Ciò che ci spiega, ovviamente, è che i primi dieci sport rappresentano il 29,16% di tutte le medaglie concesse nei giochi estivi. Possiamo anche notare che gli acquatici rappresentano il 10,88% di tutte le medaglie.

Dato che la percentuale di tutti i campi medaglie è presente nel modello di dati, è disponibile anche in Power View.

È anche possibile creare campi calcolati dalla scheda PowerPivot in Power View. Indipendentemente dal fatto che si crei un campo calcolato in PowerPivot o in Power View, il risultato è lo stesso: il modello di dati viene aggiornato per includere il campo calcolato e lo rende disponibile per tutti gli strumenti client.

Impostare i valori predefiniti dei campi, i comportamenti delle tabelle e le categorie di dati

Un altro modo per semplificare la creazione di report in Power View consiste nell'impostazione di un set di campi predefinito. Quando si imposta un set di campi predefiniti per una tabella, è sufficiente fare clic sulla tabella in Power View e il set di campi predefinito viene aggiunto automaticamente a un nuovo report.

In questa sezione vengono impostate le impostazioni predefinite per la cartella di lavoro che consentono di risparmiare tempo durante la creazione di report.

Creare il set di campi predefiniti per una tabella

  1. La finestra di PowerPivot dovrebbe essere ancora disponibile. In caso contrario, fare clic su PowerPivot _GT_ dati Model> Manage. In PowerPivot selezionare Home _GT_ View > data View per verificare che la visualizzazione dati sia selezionata. Selezionare la tabella medaglie.

  2. Nella scheda Avanzate fare clic su Proprietà report _GT_ set di campi predefiniti. Verrà visualizzata una finestra che consente di specificare i campi predefiniti per le tabelle create con strumenti client, ad esempio Power View.

  3. Selezionare sport, evento, EditionID, atleta e medaglia nel riquadro sinistro, quindi fare clic su Aggiungi-> per impostarli come campi predefiniti. Verificare che vengano visualizzati nel riquadro destro, i campi predefiniti nell'ordine in cui sono stati elencati. La finestra set di campi predefiniti ha un aspetto simile alla schermata seguente.

    Finestra Set di campi predefiniti

  4. Fare clic su OK per salvare il set di campi predefiniti per la tabella medaglie.

  5. Per vedere come funziona, passare al foglio di Power View in Excel.

  6. Fare clic in un punto qualsiasi dell'area di disegno del report vuota per verificare che non sia selezionata una visualizzazione esistente. Al momento il tuo foglio di Power View presenta solo una visualizzazione, ossia la mappa creata in precedenza.

  7. Nell'elenco campi di Power View fare clic sul nome della tabella medaglie. Power View crea una tabella e aggiunge automaticamente i cinque campi predefiniti dalla tabella medaglie , nell'ordine specificato, come illustrato nella schermata seguente. Se si fa clic accidentalmente sul triangolo accanto alle medaglie, la tabella si espande semplicemente, anziché aggiungere una nuova tabella con i campi predefiniti.

    Nella tabella Power View vengono automaticamente inclusi i set di campi predefiniti

Impostare il comportamento della tabella

È anche possibile impostare il comportamento predefinito della tabella, che Power View USA per creare automaticamente le etichette dei report per la tabella. Questa operazione diventa utile quando si creano visualizzazioni dalla stessa tabella, magari per molti report diversi. Usiamo il comportamento predefinito della tabella nei passaggi successivi, quindi impostiamo ora.

  1. Di nuovo in PowerPivot, con la tabella medaglie selezionata, selezionare Impostazioni avanzate _GT_ proprietà dei report > comportamento tabella. Verrà visualizzata una finestra in cui è possibile specificare il comportamento della tabella.

  2. Nella finestra comportamento tabella l'identificatore di riga è la colonna che contiene solo chiavi univoche e nessun valore vuoto. Questa è spesso la chiave primaria della tabella, ma non deve essere. È necessario selezionare un identificatore di riga prima di effettuare altre selezioni nella finestra. Selezionare MedalKey come identificatore di riga.

  3. Nella sezione Mantieni righe univoche selezionare AthleteID. I campi selezionati qui hanno valori di riga che devono essere univoci e non devono essere aggregati quando si creano tabelle pivot o report Power View.

    Nota: in caso di problemi con i report che non vengono aggregati come si desidera, verificare che il campo che si vuole aggregare non sia selezionato nei campi Mantieni univocHe righe .

  4. Per etichetta predefinita, selezionare una chiave da usare come etichetta predefinita del report. Selezionare sport.

  5. Per l' immagine predefinita, lascia la selezione come [nessuna colonna selezionata], dal momento che non hai ancora aggiunto immagini. La finestra comportamento tabella ha un aspetto simile alla schermata seguente.

    Finestra Comportamento tabella

  6. Fare clic su OK. Nel foglio di Power View in Excel selezionare la tabella creata nei passaggi precedenti. Nella barra multifunzione selezionare progettazione _GT_ tabella _GT_ scheda. La tabella creata diventa una raccolta di schede; i dati sono gli stessi, ma la visualizzazione dei dati è cambiata. La tabella ora ha un aspetto simile alla schermata seguente.
    Visualizzazione schede con valori predefiniti per il comportamento della tabella

Si noterà che il campo sport è più grande del resto e viene visualizzato come titolo per ogni scheda. Questo perché imposta sport come etichetta predefinita nella finestra comportamento tabella quando eri in PowerPivot.

Impostare le categorie di dati per i campi

Per consentire la creazione dinamica di report in base ai dati sottostanti, ad esempio la posizione, i campi che contengono tali dati devono essere categorizzati correttamente. Per i dati olimpici, specifica le categorie per alcuni campi.

  1. In PowerPivot selezionare host. Selezionare il campo NOC_CountryRegion. Da Advanced > report Properties > category data: fare clic sulla freccia e selezionare paese/area geografica nell'elenco delle categorie di dati disponibili, come illustrato nella schermata seguente.

    Categorie di dati in PowerPivot

  2. In medaglieselezionare la colonna NOC_CountryRegion. Modificare di nuovo la categoria dati in paese/area geoGrafica.

  3. Tornare a Excel e selezionare il foglio di Power View. Espandere la tabella medaglie nei campi di Power Viewe tenere presente che nel campo NOC_CountryRegion è presente un'icona a forma di globo piccolo accanto. Il globo indica che NOC_CountryRegion contiene una posizione geografica, come illustrato nella schermata seguente.

    Icona di località geografica in Campi di Power View

Questa posizione geografica verrà usata in un'esercitazione imminente. È il momento di salvare il lavoro, rivedere quello che si è appreso e quindi prepararsi per immergersi nell'esercitazione successiva.

Verifica e test

Verificare le informazioni acquisite

In questa esercitazione viene illustrato come creare una visualizzazione di Power View basata su mappe, quindi creare campi calcolati per estendere il modello di dati e analizzare i dati in modo diverso. Si è anche appreso come creare set di campi predefiniti per una tabella, che semplificano la creazione di una nuova tabella di Power View prepopolata con il set predefinito di campi. Si è anche appreso come definire il comportamento predefinito della tabella, in modo che l'ordinamento e l'etichettatura delle nuove tabelle risultino rapidi e coerenti.

Nell'esercitazione successiva di questa serie si compilano le informazioni apprese qui. Ci sono molti dati in giro e nell'esercitazione successiva si aggiungono dati Internet al modello di dati e si riportano immagini in modo che i report Power View possano essere realmente brillanti.

Ecco un collegamento all'esercitazione successiva:

Esercitazione: Incorporare dati di Internet e impostare i valori predefiniti per i report Power View

TEST

Si vuole vedere come si ricordano le informazioni apprese? Questa è la tua occasione. Il quiz seguente evidenzia le caratteristiche, le funzionalità o i requisiti appresi in questa esercitazione. Nella parte inferiore della pagina troverai le risposte. Buona Fortuna!

Domanda 1: Dove vengono recuperati i dati di Power View per creare report Power View?

A: solo dai fogli di lavoro inclusi in Excel.

B: solo dal modello di dati.

C: solo dai dati importati da origini esterne.

D: dal modello di dati e dai dati esistenti nei fogli di lavoro di Excel.

Domanda 2: Quale delle seguenti è vera su un set di campi predefiniti?

A: è possibile creare un solo set di campi predefiniti per l'intero modello di dati.

B: in Power View, facendo clic sul nome della tabella nei campi di Power View, viene creata una visualizzazione tabella che viene popolata automaticamente con il set di campi predefinito.

C: se si crea un set di campi predefiniti per una tabella, tutti gli altri campi della tabella sono disabilitati.

D: Tutte le risposte sopra

Domanda 3: Quale delle seguenti è vera sui campi calcolati?

A: quando vengono creati in PowerPivot, questi vengono visualizzati in Power View come campi disponibili nella tabella in cui sono stati creati.

B: se vengono creati nell'area di calcolo di PowerPivot, questi vengono nascosti da tutti gli strumenti client.

C: quando vengono creati in PowerPivot, vengono visualizzati singolarmente come singole tabelle in tutti gli strumenti client.

D: Sia A che B.

Domanda 4: Nella finestra predefinita della tabella comportamento , se si seleziona un campo in Mantieni righe univoche, quale delle seguenti opzioni è corretta?

A: è necessario selezionare in modo esplicito "somma questo campo" dai campi di Power View per aggregare il campo.

B: il campo viene sempre aggregato in Power View o nelle tabelle pivot.

C: il campo non viene mai aggregato in Power View o nelle tabelle pivot.

D: la selezione di Mantieni righe univoche non ha alcun effetto sul comportamento del campo in Power View o nelle tabelle pivot.

Quiz an Swers

  1. Risposta corretta: B

  2. Risposta corretta: B

  3. Risposta corretta: A

  4. Risposta corretta: C

Note: 

  • I dati e le immagini di questa serie di esercitazioni si basano sulle fonti seguenti:

  • Set di dati sulle Olimpiadi fornito da Guardian News & Media Ltd.

  • Immagini di bandiere fornite da CIA Factbook (cia.gov)

  • Dati sulla popolazione forniti da The World Bank (worldbank.org)

  • Pittogrammi relativi agli sport olimpici forniti da Thadius856 e Parutakupiu

Amplia le tue competenze su Office
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa al programma Office Insider