Eseguire il controllo ortografia e grammatica in Office

Tutte le applicazioni di Microsoft Office consentono di controllare l'ortografia e la grammatica. È possibile controllare l'ortografia e la grammatica in una sola volta eseguendo l'apposito strumento oppure automaticamente per apportare le correzioni mentre si lavora. Se si preferisce, è anche possibile disattivare il controllo ortografia e grammatica.

Nota: Questo articolo riguarda Office 2010 e versioni successive in Windows. Per Office per Mac, vedere Controllare l'ortografia e la grammatica in Office per Mac

Se il controllo ortografico o grammaticale non funziona come previsto, vedere Il correttore ortografico e grammaticale non funziona nel modo previsto. Per eseguire il controllo ortografia e grammatica in una lingua diversa da quella predefinita, vedere Controllo ortografia e grammatica in una lingua diversa.

Eseguire manualmente il correttore ortografico e grammaticale

Per iniziare un controllo ortografia e grammatica nel file, basta premere F7oppure seguire questa procedura:

  1. Aprire la maggior parte delle applicazioni di Office e scegliere la scheda Revisione sulla barra multifunzione. In Access o InfoPath è possibile ignorare questo passaggio.

  2. Selezionare Controllo ortografia o Controllo ortografia e grammatica.

    Pulsante Controllo ortografia e grammatica sulla barra multifunzione Revisione

  3. Se l'applicazione rileva errori di ortografia, viene visualizzata una finestra di dialogo con la prima parola errata rilevata dal correttore ortografico.

  4. Dopo aver deciso come risolvere l'errore ortografico (ignorarlo, aggiungerlo al dizionario dell'applicazione o modificarlo), l'applicazione si sposta sull'errore ortografico successivo.

Fare clic su un titolo qui sotto per altre informazioni

La maggior parte delle applicazioni di Office controlla automaticamente i potenziali errori di ortografia e grammatica durante la digitazione, quindi non è necessaria alcuna azione per visualizzare gli errori durante la digitazione.

Note: 

  • Il controllo automatico di ortografia e grammatica non è disponibile in Access, Excel o Project.

  • Il controllo grammaticale automatico è disponibile solo in Outlook, Word, PowerPoint 2013 e PowerPoint 2016.

Office contrassegna i possibili errori ortografici sottolineando la parola con una linea rossa ondulata:

Errore di ortografia contrassegnato da una linea rossa ondulata

I possibili errori grammaticali sono contrassegnati da una sottolineatura blu ondulata:

Possibile errore grammaticale indicato da una linea ondulata blu

Se gli errori di ortografia o grammatica non vendono contrassegnati, il controllo automatico potrebbe essere disattivato. È possibile attivare il controllo ortografico e grammaticale automatico.

Per assistenza nella correzione di un errore ortografico o grammaticale, fare clic con il pulsante destro del mouse sulla parola o la frase sottolineata e scegliere una delle opzioni per correggere l'errore.

Se Office contrassegna le parole come contenenti errori di ortografia che invece non sono presenti, selezionare Aggiungi al dizionario per impostare Office in modo che non contrassegni la specifica parola come digitata in modo non corretto in futuro. Per altre informazioni, vedere: Aggiungere o modificare parole nel dizionario del controllo ortografico.

Se non si vuole che Word contrassegni i possibili errori con linee ondulate mentre si lavora, è possibile disattivare il controllo ortografico e grammaticale automatico:

  1. Aprire le opzioni del controllo ortografico e grammaticale:

    • In OneNote, PowerPoint, Publisher, Visio e Word: nel menu File fare clic su Opzioni e quindi su Strumenti di correzione.

    • In InfoPath: nella scheda Home fare clic sulla freccia accanto a Controllo ortografia e quindi su Opzioni controllo ortografia.

    • In Outlook: nel menu File fare clic su Opzioni, su Posta e quindi su Controllo ortografia e correzione automatica.

  2. Selezionare o deselezionare la casella di controllo Controlla ortografia durante la digitazione. Nelle applicazioni con il controllo ortografico automatico si può anche selezionare o deselezionare la casella di controllo Segna errori grammaticali durante la digitazione.

    Casella di controllo Controlla ortografia durante la digitazione

    Nota: In Word è possibile attivare o disattivare il controllo ortografico per il documento in uso o per tutti i nuovi documenti. Selezionare un'opzione nell'elenco Eccezioni e quindi selezionare o deselezionare le caselle di controllo Nascondi errori ortografici solo in questo documento e Nascondi errori grammaticali solo in questo documento.

Se non si vuole che Office controlli la grammatica (sia durante il controllo ortografico automatico, sia in un controllo manuale), è possibile disattivare la funzionalità:

  1. Aprire le opzioni del controllo ortografico e grammaticale:

    • In OneNote, PowerPoint, Publisher, Visio e Word: nel menu File fare clic su Opzioni e quindi su Strumenti di correzione.

    • In InfoPath: nella scheda Home fare clic sulla freccia accanto a Controllo ortografia e quindi su Opzioni controllo ortografia.

    • In Outlook: nel menu File fare clic su Opzioni, su Posta e quindi su Controllo ortografia e correzione automatica.

  2. Deselezionare le caselle di controllo Segna errori grammaticali durante la digitazione e Controllo grammaticale e ortografico.

    Caselle di controllo per la grammatica

    Nota: Non tutte le applicazioni di Office offrono entrambe le opzioni.

In Word, Outlook, PowerPoint 2013 e PowerPoint 2016 è possibile forzare il ricontrollo degli errori ortografici e grammaticali che in precedenza si è ignorato, eseguendo le operazioni seguenti:

  1. Aprire il documento o l'elemento da controllare.

  2. Nel menu File fare clic su Opzioni > Impostazioni per la correzione dell'ortografia e della grammatica in > Ricontrolla documento. In Outlook l'opzione si trova in File > Opzioni > Posta elettronica > Controllo ortografia e correzione automatica

  3. Fare clic su quando viene visualizzato un messaggio di avviso sulla reimpostazione del correttore ortografico e grammaticale.

  4. Fare clic su OK nella finestra di dialogo per tornare nel documento e quindi eseguire di nuovo il controllo ortografico e grammaticale.

Feedback

Pubblicare qui eventuali feedback o suggerimenti sulla funzionalità di controllo ortografia e grammatica.

Questo articolo è stato aggiornato da Ben il 6 febbraio 2018. Se le informazioni presentate sono risultate utili, e a maggior ragione se non lo sono state, fare clic sui controlli relativi al feedback riportati sotto e lasciare suggerimenti costruttivi per aiutarci a migliorare costantemente.

Vedere anche

Controllare l'ortografia e la grammatica in Office per Mac

Controllare l'ortografia e la grammatica in un'altra lingua

Il correttore ortografico e grammaticale non funziona nel modo previsto

Selezionare le opzioni relative al controllo grammaticale e allo stile di scrittura in Office 2013 e versioni precedenti

Aggiungere parole al dizionario per il controllo ortografico

Il correttore ortografico o grammaticale non controlla in modo corretto le parole in una lingua diversa

Scegliere le opzioni di correzione automatica per la correzione delle maiuscole, il controllo ortografia e i simboli

Controllare l'ortografia prima dell'invio di un messaggio in Outlook

Amplia le tue competenze
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa al programma Office Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per il feedback!

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×