Differenze nell'utilizzo di una cartella di lavoro in Excel ed Excel Services

Nota: Riteniamo importante fornire il contenuto della Guida più recente non appena possibile, nella lingua dell'utente. Questa pagina è stata tradotta automaticamente e potrebbe contenere errori di grammatica o imprecisioni. L'intento è quello di rendere fruibile il contenuto. Nella parte inferiore della pagina è possibile indicare se le informazioni sono risultate utili. Questo è l'articolo in lingua inglese per riferimento.

Nota: Questo articolo ha esaurito la sua funzione e verrà ritirato tra breve. Per evitare problemi di "Pagina non trovata", si sta procedendo alla rimozione dei collegamenti noti. Se sono stati creati collegamenti a questa pagina, rimuoverli per contribuire a ottimizzare il Web.

Excel Services è progettato principalmente come sistema di esplorazione dei dati e creazione di report basati sul Web per le cartelle di lavoro di Excel e supporta un sottoinsieme di caratteristiche in Microsoft Office Excel 2007. Le sezioni seguenti riepilogano quali caratteristiche di Office Excel 2007 sono supportate e non supportate in Excel Services.

Importante: È possibile pubblicare una cartella di lavoro di Excel in Excel Services solo in Microsoft Office Ultimate 2007, Microsoft Office Professional Plus 2007, Microsoft Office Enterprise 2007 e Microsoft Office Excel 2007.

Contenuto dell'articolo

Caratteristiche supportate e non supportate durante il caricamento di una cartella di lavoro

Funzioni dei fogli di lavoro supportate e non supportate

Caratteristiche supportate e non supportate durante la visualizzazione di una cartella di lavoro

Caratteristiche supportate e non supportate durante l'interazione con una cartella di lavoro

Caratteristiche supportate e non supportate durante il caricamento di una cartella di lavoro

È possibile caricare in Excel Services una cartella di lavoro che sia in formato cartella di lavoro (con estensione xlsx) o in formato file cartella di lavoro binaria (con estensione xlsb) di Office Excel 2007 come una cartella di lavoro di sola lettura in tre modi:

  • Specificare un percorso URL o UNC nella proprietà Cartella di lavoro della web part Excel Web Access.

  • Collegare una web part Visualizzazione elenco di una raccolta documenti a una web part Excel Web Access e quindi passare l'URL della cartella di lavoro memorizzata nella raccolta documenti per visualizzarla in Microsoft Office Excel Web Access.

  • Visualizzare una cartella di lavoro memorizzata in una raccolta documenti nel browser. Selezionare l'elemento, fare clic sulla freccia accanto a esso e quindi scegliere Visualizza nel browser.

Tutti gli altri formati di file di Microsoft Office Excel non sono supportati, incluse le cartelle di lavoro con attivazione macro di Office Excel 2007 (con estensione xlsm) e le cartelle di lavoro di Office Excel 2007 97-2003 (con estensione xls).

Nota: Con le autorizzazioni appropriate, è possibile aprire una cartella di lavoro in Office Excel 2007 nel computer client dal menu Apri sulla barra degli strumenti di Office Excel Web Access, come un'intera cartella di lavoro (lettura/scrittura) oppure come snapshot di sola lettura. Per ulteriori informazioni, vedere aprire una cartella di lavoro o uno snapshot in Excel da Excel Services nella Guida di Excel Web Access.

Caratteristiche supportate

Quando si carica una cartella di lavoro sono supportate le caratteristiche seguenti:

Caratteristica

Commenti

Funzioni    

Sono supportate tutte le funzioni dei fogli di lavoro di Excel, con alcune eccezioni. Per ulteriori informazioni, vedere la sezione seguente, Funzioni dei fogli di lavoro supportate e non supportate.

Date    

Sistemi data di Windows e Macintosh.

Tabelle Excel   

Dati di tabella di Excel, intestazioni di colonna, colonne calcolate, righe totali, riferimenti strutturati e stili.

Celle    

Valori di cella, inclusi celle unite e riversamento del contenuto delle celle.

Nomi    

Nomi definiti e intervalli denominati.

Calcolo    

Impostazioni di calcolo e ricalcolo, incluse impostazioni di calcolo automatico, automatico senza tabelle, manuale e iterativo per intervalli o interi fogli di lavoro. Per ulteriori informazioni, vedere Calcolare e ricalcolare i dati in Excel Services nella Guida di Excel Web Access.

Grafici    

Grafici, intervalli di grafico e rapporti di grafico pivot. Per ulteriori informazioni, vedere Utilizzo dei grafici e dei rapporti di grafico pivot in Excel Services nella Guida di Excel Web Access.

Formattazione    

Formattazione delle celle e degli intervalli di celle, formattazione condizionale nelle cartelle di lavoro, tranne che mediante barre dei dati e icone, e formati numerici.

Connessioni    

Connessioni a origini dati esterne, incluse le tabelle pivot OLAP.

Analisi di simulazione    

Risultati degli strumenti di analisi di simulazione, inclusi Ricerca obiettivo, Tabelle dati, Scenari, Risolutore e Serie.

Consolidamento    

Dati consolidati in intervalli.

Origini dati    

SQL Server 2000, Microsoft SQL Server 2005, provider OLEDB e driver ODBC.

Caratteristiche non supportate

Le cartelle di lavoro che contengono le seguenti caratteristiche non supportate non saranno caricate o visualizzate in Excel Services. Per risultati ottimali, salvare sempre una cartella di lavoro da Office Excel 2007 usando il comando Excel Services. Scegliere il pulsante Microsoft Office Icona del pulsante Office , fare clic sulla freccia accanto a Pubblica e quindi fare clic su Excel Services in Distribuzione del documento ad altre persone. È possibile verificare se una caratteristica è supportata facendo clic sulla casella di controllo Apri la cartella di lavoro nel browser dopo il salvataggio nella finestra di dialogo Salva per Excel Services per provare a visualizzarla nel browser. Se una caratteristica non è supportata, Excel Services visualizza un avviso.

Le caratteristiche seguenti non sono supportate e impediscono di caricare una cartella di lavoro:

Caratteristica

Commenti

VBA    

Codice, macro, componenti aggiuntivi e funzioni definite dall'utente per Visual Basic, Applications Edition (VBA).

Nota:  Un programmatore può personalizzare Excel Services in molti modi, tra cui la creazione di una funzione definita dall'utente. Per altre informazioni, vedere il Software Development Kit (SDK) di Microsoft Office SharePoint Server 2007.

Linguaggi macro legacy    

Funzioni macro di Microsoft Excel 4.0 e fogli di dialogo di Microsoft 5.0.

Controlli    

Controlli della barra degli strumenti dei moduli, controlli della casella degli strumenti e tutti i controlli ActiveX.

XML    

Mapping XML e smart tag incorporati.

Sicurezza e privacy    

Cartelle di lavoro, fogli di lavoro o intervalli con protezione e cartelle di lavoro che utilizzano Information Rights Management (IRM).

Nota: Per proteggere le cartelle di lavoro in Excel Services, usare i diritti e le autorizzazioni di Microsoft Windows SharePoint Services.

Immagini e oggetti    

Oggetti o immagini collegati o incorporati, immagini inserite, forme, WordArt e diagrammi, ad esempio gli organigrammi.

Input penna    

Tutte le operazioni che prevedono l'utilizzo della penna quali il disegno, la scrittura e le annotazioni.

OLE e DDE     

Oggetti OLE (Object Linking and Embedding, Collegamento e incorporamento di oggetti) e collegamenti DDE (Dynamic Data Exchange, Scambio dinamico dei dati).

Formule visualizzate    

Cartelle di lavoro salvate con le formule visualizzate.

Convalida dei dati    

Consente di impedire l'immissione di dati non validi e di creare elenchi a discesa.

Origini dati     

Servizi di recupero dati per Microsoft Business Solutions, elenchi di Windows SharePoint Services, Microsoft SQL Server, intervalli di dati esterni, definiti anche tabelle Query, e tabelle collegate a elenchi di Windows SharePoint Services.

Query    

Query Web e query di testo.

Riferimenti esterni a cartelle di lavoro collegate    

Creazione di riferimenti esterni, definiti anche collegamenti, a un intervallo di celle specifico, a un nome definito per l'intervallo di celle specifico oppure come parte di una definizione di nome.

Commenti    

Visualizzazione e modifica di commenti.

Consolidamento    

Dati consolidati nei rapporti di tabella pivot.

Cartelle di lavoro condivise    

Condivisione delle cartelle di lavoro e risoluzione delle modifiche in conflitto.

Firme digitali    

Firme digitali visibili e invisibili in una cartella di lavoro.

Barre degli strumenti associate    

Barre degli strumenti personalizzate associate alla cartella di lavoro utilizzando Office Excel 2003 prima della conversione della cartella a Excel 2007.

Inizio pagina

Funzioni dei fogli di lavoro supportate e non supportate

Quando si esegue il caricamento e il ricalcolo di una cartella di lavoro, tutte le funzioni sono supportate in modo completo, ad eccezione di COLLEG.IPERTESTUALE, DATITEMPOREALE e SQL.Request, che dispongono invece di un supporto limitato.

Funzione

Risultato in Excel

Ed Excel Services restituisce:

COLLEG.IPERTESTUALE    

Un collegamento ipertestuale attivo che è possibile selezionare e visitare.

Uno dei seguenti:

  • Un collegamento ipertestuale attivo che è possibile selezionare e visitare, se sono impostate le proprietà di Office Excel Web Access Tutti interattività cartella di lavoro ed Esplorazione cartella di lavoro.

  • Un collegamento ipertestuale attivo a un'altra pagina Web o un documento che è possibile selezionare e visitare, ma non a una posizione all'interno della cartella di lavoro, se la proprietà di Office Excel Web Access Tutti interattività cartella di lavoro è impostata e la proprietà Esplorazione cartella di lavoro non è impostato.

  • Una collegamento ipertestuale inattivo stringa di testo non è possibile seguire, se le proprietà di Office Excel Web Access Tutti interattività cartella di lavoro ed Esplorazione cartella di lavoro non sono impostate.

DATITEMPOREALE    

Dati in tempo reale recuperati da un programma che supporta l'automazione COM.

Vengono restituiti i risultati seguenti:

  • Vengono visualizzati tutti i valori restituiti dalla funzione DATITEMPOREALE attualmente memorizzati nella cartella di lavoro.

  • Se non sono presenti valori da visualizzare, viene restituito un errore #N/D.

  • Se Excel Services ricalcola cartella di lavoro e prova a eseguire la funzione DATITEMPOREALE o SQL.Request, viene restituito l'errore #N/D.

Se si vuole, è possibile usare le funzioni VAL.ERRORE o SE.ERRORE per verificare il valore restituito.

SQL.Request    

Risultati di una query collegata a un'origine dati esterna.

Vengono restituiti i risultati seguenti:

  • Vengono visualizzati tutti i valori restituiti dalla funzione SQL.Request attualmente memorizzati nella cartella di lavoro.

  • Se non sono presenti valori da visualizzare, viene restituito un errore #N/D.

  • Se Excel Services ricalcola cartella di lavoro e prova a eseguire la funzione DATITEMPOREALE o SQL.Request, viene restituito l'errore #N/D.

Se si vuole, è possibile usare le funzioni VAL.ERRORE o SE.ERRORE per verificare il valore restituito.

CODICE.CARATT    

Un carattere specificato mediante un numero e un carattere blocco per un carattere non stampabile.

Un carattere specificato mediante un numero e un valore vuoto per un carattere non stampabile.

CELLA    

Informazioni sulla formattazione, sulla posizione e sul contenuto della cella superiore sinistra di un riferimento.

Errore di tipo #VALORE!.

INFO    

Percorso della directory o della cartella corrente nel computer client.

Errore di tipo #VALORE!.

Le funzioni volatili seguenti possono restituire valori diversi quando vengono calcolate in Excel Services in un computer server rispetto a quando vengono calcolate in Excel in un computer client.

Funzione

Risultato in Excel

Ed Excel Services restituisce:

ADESSO    

Data e ora nel computer client.

Data e ora nel computer server.

OGGI    

Data nel computer client.

Data nel computer server.

CASUALE, CASUALE.TRA    

Numero casuale e quindi diverso a ogni esecuzione.

Numero casuale e quindi diverso a ogni esecuzione.

Inizio pagina

Caratteristiche supportate e non supportate durante la visualizzazione di una cartella di lavoro

La visualizzazione di una cartella di lavoro in Excel Services in un computer server è molto simile alla visualizzazione di una cartella di lavoro in Excel in un computer client, ma ci sono alcune differenze. Si noti che indipendentemente dal fatto che queste caratteristiche siano supportate o meno, non impediscono il caricamento della cartella di lavoro e queste caratteristiche vengono mantenute nella cartella di lavoro in modo che continuino a funzionare come previsto in Excel.

Caratteristiche supportate

Le caratteristiche seguenti sono supportate ma possono presentare alcune differenze durante la visualizzazione su un server:

Caratteristica

Commenti

Collegamenti ipertestuali    

Proprietà supportate, ma controllate da Office Excel Web Access nel modo seguente:

  • Un collegamento ipertestuale attivo che è possibile selezionare e visitare, se le proprietà Tutti interattività cartella di lavoro ed Esplorazione cartella di lavoro di Office Excel Web Access sono impostate.

  • Un collegamento ipertestuale attivo a un'altra pagina Web o un documento che è possibile selezionare e visitare, ma non una posizione all'interno della cartella di lavoro, se la proprietà di Office Excel Web Access Tutti interattività cartella di lavoro è impostata e la proprietà Esplorazione cartella di lavoro non è impostata.

  • Una collegamento ipertestuale inattivo stringa di testo non è possibile seguire, se le proprietà di Office Excel Web Access Tutti interattività cartella di lavoro ed Esplorazione cartella di lavoro non sono impostate.

Tipi di carattere    

I tipi di carattere di solito mantengono lo stesso stile e la stessa dimensione sia nel server sia nel client. Tuttavia, nel caso in cui uno specifico tipo di carattere non sia disponibile nel server, può essere utilizzato un tipo di carattere sostitutivo. È inoltre possibile ignorare gli stili e le dimensioni dei tipi di carattere in un browser, ad esempio Internet Explorer.

Grafici e rapporti di grafico pivot    

I grafici e i rapporti di grafico pivot sono immagini statiche che vengono aggiornate e quindi visualizzate nuovamente se si interagisce, ovvero si eseguono operazioni di filtro, ordinamento e così via, con i dati su cui è basato il grafico o con i dati del rapporto di tabella pivot associato. Per ulteriori informazioni, vedere Utilizzo dei grafici e dei rapporti di grafico pivot in Excel Services nella Guida di Excel Web Access.

Bordi a linea     

I bordi seguenti sono interamente supportati: tutti i colori per le linee, gli stili di linea continua e doppia, le linee continue, a rombi e tratteggiate nonché gli spessori di linea sottile, medio e spesso.

Nota: I bordi seguenti sono supportati parzialmente: gli stili di linea tripla e doppia, le linee continue, le linee a rombi o a punti quadrati, le linee composte da un trattino e un trattino breve, le linee composte da un trattino lungo e un trattino breve oppure le linee composte da un trattino e due trattini brevi.

Direzioni delle sfumature a colori    

Direzioni orizzontali e verticali delle sfumature a colori.

Colore di riempimento celle    

Tutti i colori di riempimento.

Allineamento celle    

Sono supportati tutti gli allineamenti di cella con le seguenti eccezioni: giustificato verticalmente e distribuito verticalmente, entrambi sostituiti da centrato verticalmente.

Rotazione di testo    

La rotazione del testo è supportata insieme al riversamento del contenuto dell'intestazione di cella e di colonna, l'allineamento a sinistra orizzontale o verticale per la rotazione positiva (+) l'allineamento a destra orizzontale o verticale per la rotazione negativa (-).

Testo bidirezionale    

Completamente supportato quando viene visualizzato un insieme di caratteri di una lingua.

Formattazione condizionale di Analysis Services    

La formattazione condizionale di Microsoft SQL Server Analysis Services è limitata agli elementi seguenti: colore di carattere, colore di riempimento, flag di carattere, ad esempio grassetto, corsivo, sottolineato e barrato e stringhe di formato, ad esempio i formati numeri.

Scorrimento del foglio di lavoro    

Il numero massimo di righe e colonne che è possibile scorrere in un foglio di lavoro è 500. Per visualizzare l'insieme successivo di righe e colonne oltre il limite corrente, è necessario utilizzare i pulsanti di spostamento. Per ulteriori informazioni, vedere Esplorare una cartella di lavoro in Excel Services nella Guida di Excel Web Access.

Caratteristiche non supportate

Le caratteristiche seguenti non sono supportate:

Caratteristica

Commenti

Collegamenti ipertestuali nei grafici    

Selezione ed esplorazione dei collegamenti ipertestuali nei grafici.

Tabelle    

Sostituzione delle intestazioni di colonna del foglio di lavoro con intestazioni di tabella di Excel durante la visualizzazione di intestazioni non mostrate in un'area di scorrimento.

Motivi di riempimento delle celle    

Tutti i motivi di riempimento.

Direzioni delle sfumature a colori    

Direzioni delle sfumature a colori: diagonale verso l'alto, diagonale verso il basso e dagli angoli verso il centro.

Rotazione di testo    

Il riempimento o il motivo della cella non viene ruotato insieme al testo, i bordi diagonali vengono visualizzati come se il testo non fosse stato ruotato e l'allineamento orizzontale o verticale viene limitato all'allineamento a sinistra in caso di rotazione positiva (+) e all'allineamento a destra in caso di rotazione negativa (-).

Testo bidirezionale    

La combinazione di caratteri di testo bidirezionali da destra a sinistra e da sinistra a destra con orientamento diverso del glifo, o forma di carattere, ad esempio ( (parentesi aperta) e ) (parentesi chiusa), non è supportata nel testo verticale.

Bordi a linea     

Sono parzialmente non supportati i bordi seguenti: gli stili di linea tripla e doppia, i bordi tratteggiati, inclusi i tratteggi composti da linee continue, rombi o punti quadrati, nonché da un trattino e un trattino breve, da un trattino lungo e un trattino breve oppure da un trattino e due trattini brevi.

Grafici    

Effetti dei grafici 3D di versione 2007 di Office, ad esempio ombreggiature, aloni, distorsioni, rilievi, contorni sfocati, ricolorazioni e riflessi. Tali effetti vengono rimossi o convertiti in effetti alternativi.

I grafici 3D seguenti non sono supportati:

  • Superficie 3-D

  • Superficie 3 D a reticolo

  • Superficie isometrica

  • Superficie a reticolo

Testo con formattazione di un oggetto, ad esempio elenchi puntati e caratteri o dimensioni di carattere variabili, che viene convertito in testo normale.

Allineamento del testo verticale.

Nota: Anche se per la visualizzazione in Excel Services sono supportati i grafici incorporati nei fogli di lavoro e i grafici originali nei fogli grafico, un grafico incorporato che l'autore di una cartella di lavoro ha copiato o spostato da un foglio di lavoro a un foglio grafico non è supportato per la visualizzazione.

Intestazioni di riga e colonna    

Formattazione seguente nelle intestazioni di riga e di colonna: totale doppia, sottolineato doppio, apice e pedice.

Caratteri non stampabili    

Testo con un valore ASCII (un sottoinsieme del set di caratteri ANSI) a 7 bit compreso tra 0 e 32 e qualunque carattere non supportato da Extensible Markup Language (XML) versione 1.0.

Stampa    

Layout di pagina e intestazioni e piè di pagina.

Descrizioni comandi    

Descrizioni comandi delle proprietà dei membri di Microsoft SQL Server Analysis Services.

XML    

Pacchetti di espansione XML.

Inizio pagina

Caratteristiche supportate e non supportate durante l'interazione con una cartella di lavoro

Quando si carica una cartella di lavoro in Excel Services, è possibile interagire con essa in diversi modi, ma esistono alcune interazioni non supportate.

Nota: Un'altra modalità di interazione sia univoca in Excel Services è per creare e modificare i parametri, quale modificare temporaneamente i valori delle celle nella cartella di lavoro utilizzando il riquadro attività parametri in Excel Services o passando dati alla Web Part Excel Web Access da un Web Part connessa, ad esempio una Web Part filtro. Per ulteriori informazioni, vedere modificare i parametri di cartella di lavoro in Excel Services nella Guida di Excel Web Access.

Caratteristiche supportate

Le caratteristiche seguenti sono supportate ma possono presentare comportamenti diversi.

Caratteristica

Commenti

Rapporti di tabella pivot    

Applicazione di filtri ai rapporti, selezione di membri, visualizzazione dei livelli di dati dal livello meno dettagliato (compressione) a quello più dettagliato (espansione), ordinamento, filtro, ricerca di membri, visualizzazione e occultamento dei subtotali.

Trova    Icona del pulsante

Individuazione di testo, numeri e date con una corrispondenza di maiuscole e minuscole e individuazione del contenuto parziale di una cella.

Selezione semplice    

Selezione di una singola cella, riga o colonna.

Filtro e ordinamento    

Utilizzo del menu Filtro, filtro in base a testo, numeri, date e ore, indicazione di più criteri e ordinamento. Per ulteriori informazioni, vedere Filtrare dati in Excel Services e Ordinare dati in Excel Services nella Guida di Excel Web Access.

Struttura    

Definizione della struttura, inclusi la visualizzazione e l'occultamento dei dettagli. Per ulteriori informazioni, vedere Strutturare i dati in Excel Services nella Guida di Excel Web Access.

Scenari    

Esecuzione di uno scenario predefinito.

Aggiornamento    

Aggiornamento delle origini dati esterne, incluso l'aggiornamento di tutte le origini dati della cartella di lavoro corrente e di un'origine dati specifica, nonché l'aggiornamento periodico, manuale oppure eseguito automaticamente al caricamento della cartella di lavoro. Per ulteriori informazioni, vedere Aggiornare dati esterni in Excel Services nella Guida di Excel Web Access.

Calcolo    

Calcolo manuale e automatico. Per ulteriori informazioni, vedere Calcolare e ricalcolare i dati in Excel Services nella Guida di Excel Web Access.

Nota: Anche se Excel Services supporta il caricamento di una cartella di lavoro che contiene riferimenti circolari, il rilevamento dei riferimenti circolari durante il caricamento o il ricalcolo di una cartella di lavoro ha un comportamento differente. Se Excel Services non riesce a risolvere un riferimento circolare, in alcuni casi viene visualizzato un messaggio di avviso che esiste un riferimento circolare. I valori che vengono calcolati equivalgono ai valori che si otterrebbero se si annulla l'operazione nel client Excel. In effetti, Excel Services annulla automaticamente il riferimento circolare per impedire che il calcolo incida negativamente sulle prestazioni del server.

Caratteristiche non supportate

Le caratteristiche seguenti non sono supportate.

Caratteristica

Commenti

Rapporti di tabella pivot    

Utilizzo delle opzioni gruppo Dettagli e Mostra dettagli, note anche come drill-through, per dati OLAP, ricerca dei membri, azioni di Microsoft SQL Server Analysis Services oppure utilizzo dell'elenco di campi per aggiungere, ridisporre o rimuovere campi.

Rapporti di grafico pivot    

Interazione diretta con un grafico pivot in quanto immagine statica.

Calcolo asincrono delle funzioni cubo    

Recupero asincrono dei dati restituiti da una funzione cubo e visualizzazione del messaggio #ESTRAZIONE_DATI_IN_CORSO prima del recupero di tutti i dati. I dati vengono recuperati in modo sincrono prima che la visualizzazione venga attivata o riattivata.

Trova    Icona del pulsante

Ricerca dei dati di base anziché dei dati formattati e con corrispondenza di maiuscole e minuscole.

Sostituisci    

Sostituzione di testo e valori dopo l'utilizzo dell'opzione Trova Icona del pulsante .

Ridimensionamento di riga e colonna    

Modifica dell'altezza e della larghezza di riga e di colonna.

Selezione avanzata    

Selezione di un intervallo di celle adiacenti o non adiacenti oppure dell'intero foglio di lavoro.

Calcolo    

Modifica dell'impostazione di calcolo della cartella di lavoro dopo il caricamento. Per ulteriori informazioni, vedere Calcolare e ricalcolare i dati in Excel Services nella Guida di Excel Web Access.

Filtro e ordinamento    

Ordinamento e filtro in base al colore e salvataggio di un filtro o ordinamento alla cartella di lavoro in Excel Services. Per ulteriori informazioni, vedere filtrare i dati in Excel Services e ordinare i dati in Excel Services nella Guida di Excel Web Access.

Vai a    

Tutte le operazioni Vai a.

Gestione dei riquadri    

Suddivisione e blocco dei riquadri.

Zoom    

Regolazione della visualizzazione di un foglio di lavoro in base a una percentuale delle dimensioni originali.

Inizio pagina

Amplia le tue competenze su Office
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa al programma Office Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per il feedback!

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×