Creare un elenco di tutti i percorsi di OneDrive all'interno dell'organizzazione

Nota:  Riteniamo importante fornire il contenuto della Guida più recente non appena possibile, nella lingua dell'utente. Questa pagina è stata tradotta automaticamente e potrebbe contenere errori di grammatica o imprecisioni. L'intento è quello di rendere fruibile il contenuto. Nella parte inferiore della pagina è possibile indicare se le informazioni sono risultate utili. Questo è l' articolo in lingua inglese per riferimento.

In questo articolo riguarda gli amministratori globali e amministratori di SharePoint in Office 365.

Visualizzare l'elenco di utenti di OneDrive e URL all'interno dell'organizzazione

  1. Accedere a Office 365 come amministratore globale o amministratore di SharePoint.

  2. Selezionare l'icona di avvio delle app di Icona di avvio delle app in Office 365 in alto a sinistra e scegliere Amministratore per aprire l'interfaccia di amministrazione di Office 365. Se il riquadro Amministratore non è visibile, non si hanno le autorizzazioni di amministratore di Office 365 per l'organizzazione.

  3. Nel riquadro sinistro selezionare report e quindi selezionare l'utilizzo.

  4. Fare clic sul riquadro file OneDrive o fare clic su Seleziona un report e quindi fare clic sull'uso di OneDrive.

  5. Nell'angolo superiore destro della tabella nella parte inferiore, fare clic su Esporta.

Creare un elenco di tutti gli URL OneDrive all'interno dell'organizzazione tramite Microsoft PowerShell

Elenco creato in questa procedura verrà salvato in un file di testo.

  1. Scaricare l'ultima versione di SharePoint Online Management Shell.

  2. Connettersi a SharePoint Online come amministratore globale o amministratore di SharePoint in Office 365. Per informazioni, vedere Introduzione a SharePoint Online Management Shell.

  3. Scaricare le raccolte di SharePoint e modello a oggetti Client Project.

  4. Salvare il testo seguente in un file di testo. Ad esempio, è possibile salvarlo in un file denominato GetODSites.txt.

    # Specifies the URL for your organization's SPO admin service
    $AdminURI = "https://your organization name-admin.sharepoint.com"
    
    # Specifies the User account for an Office 365 global admin in your organization
    $AdminAccount = "global admin account"
    $AdminPass = "password for global admin account"
    
    # Specifies the location where the list of URLs should be saved
    $LogFile = 'C:\Users\youralias\Desktop\ListOfMysites.txt'
    
    
    # Begin the process
    
    $loadInfo1 = [System.Reflection.Assembly]::LoadWithPartialName("Microsoft.SharePoint.Client")
    $loadInfo2 = [System.Reflection.Assembly]::LoadWithPartialName("Microsoft.SharePoint.Client.Runtime")
    $loadInfo3 = [System.Reflection.Assembly]::LoadWithPartialName("Microsoft.SharePoint.Client.UserProfiles")
    
    # Convert the Password to a secure string, then zero out the cleartext version ;)
    $sstr = ConvertTo-SecureString -string $AdminPass -AsPlainText –Force
    $AdminPass = ""
    
    # Take the AdminAccount and the AdminAccount password, and create a credential
    
    $creds = New-Object Microsoft.SharePoint.Client.SharePointOnlineCredentials($AdminAccount, $sstr)
    
    
    # Add the path of the User Profile Service to the SPO admin URL, then create a new webservice proxy to access it
    $proxyaddr = "$AdminURI/_vti_bin/UserProfileService.asmx?wsdl"
    $UserProfileService= New-WebServiceProxy -Uri $proxyaddr -UseDefaultCredential False
    $UserProfileService.Credentials = $creds
    
    # Set variables for authentication cookies
    $strAuthCookie = $creds.GetAuthenticationCookie($AdminURI)
    $uri = New-Object System.Uri($AdminURI)
    $container = New-Object System.Net.CookieContainer
    $container.SetCookies($uri, $strAuthCookie)
    $UserProfileService.CookieContainer = $container
    
    # Sets the first User profile, at index -1
    $UserProfileResult = $UserProfileService.GetUserProfileByIndex(-1)
    
    Write-Host "Starting- This could take a while."
    
    $NumProfiles = $UserProfileService.GetUserProfileCount()
    $i = 1
    
    # As long as the next User profile is NOT the one we started with (at -1)...
    While ($UserProfileResult.NextValue -ne -1) 
    {
    Write-Host "Examining profile $i of $NumProfiles"
    
    # Look for the Personal Space object in the User Profile and retrieve it
    # (PersonalSpace is the name of the path to a user's OneDrive for Business site. Users who have not yet created a 
    # OneDrive for Business site might not have this property set.)
    $Prop = $UserProfileResult.UserProfile | Where-Object { $_.Name -eq "PersonalSpace" } 
    $Url= $Prop.Values[0].Value
    
    # If "PersonalSpace" (which we've copied to $Url) exists, log it to our file...
    if ($Url) {
    $Url | Out-File $LogFile -Append -Force
    }
    
    # And now we check the next profile the same way...
    $UserProfileResult = $UserProfileService.GetUserProfileByIndex($UserProfileResult.NextValue)
    $i++
    }
    
    Write-Host "Done!"
  5. Modificare le variabili seguenti all'inizio del file di script e usare le informazioni specifiche per l'organizzazione. Gli esempi seguenti presuppongono che il nome di dominio dell'organizzazione sia contoso.com.

    • $AdminURI   Specifica l'URI per il servizio di amministrazione di SharePoint Online, ad esempio https://contoso-admin.sharepoint.com.

    • $AdminAccount   Specifica un account di amministratore globale dell'organizzazione di Office 365, ad esempio admin@contoso.onmicrosoft.com.

    • $AdminPass   Specifica la password dell'account utente indicato da $AdminAccount, ad esempio "J$P1ter1".

    • $LogFile   Consente di specificare il percorso completo del file di testo che viene creato e contiene un elenco di tutti gli URL OneDrive all'interno dell'organizzazione. Ad esempio, per salvare il file sul desktop, utilizzare 'C:\Users\<youralias>\Desktop\ListOfMysites.txt'.

    Nota: Gli script di esempio di PowerShell forniti in questo argomento non sono supportati in alcun programma o servizi di supporto standard Microsoft. Vengono forniti COSÌ COME SONO senza garanzie di alcun tipo. Microsoft esclude inoltre qualsiasi garanzia implicita, tra cui, senza limitazioni, tutte le garanzie implicite di commerciabilità o idoneità per uno scopo specifico. L'utente assume tutti i rischi associati all'uso o alle prestazioni degli script di esempio e della documentazione. In nessun caso Microsoft, i suoi autori o chiunque altro coinvolto nella creazione, nella produzione o nella distribuzione degli script potranno essere ritenuti responsabili per eventuali danni di qualsiasi tipo (tra cui, senza limitazioni, danni per perdita di informazioni aziendali o profitti, interruzione dell'attività o altre perdite economiche) derivanti dall'uso o dall'impossibilità a usare gli script di esempio o la documentazione, anche se Microsoft è stata avvisata della possibilità di tali danni.

  6. Salvare il file di testo come un file di script PowerShell modificando il suffisso del nome di file con ps1. Ad esempio, salvare il file GetODSites.txt come GetODSites.ps1.

  7. In SharePoint Online Management Shell, passare alla cartella in cui si trova lo script creato nel passaggio precedente e quindi eseguire lo script, ad esempio:

    .\GetODSites.ps1

    Nota: Se viene visualizzato un messaggio di errore relativo impedirà l'esecuzione di script, potrebbe essere necessario modificare i criteri di esecuzione. Per informazioni, vedere Criteri di esecuzione.

Lo script completamento, viene creato un file di testo nella posizione specificata per la variabile $LogFile dello script. Il file contiene un elenco di tutti gli URL OneDrive all'interno dell'organizzazione. Il testo seguente fornisce un esempio di come deve essere formattato l'elenco degli URL nel file.

/personal/annb_contoso_onmicrosoft_com/
/personal/carolt_contoso_onmicrosoft_com/
/personal/esterv_contoso_onmicrosoft_com/
/personal/hollyh_contoso_onmicrosoft_com/
/personal/jeffl_contoso_onmicrosoft_com/
/personal/joeh_contoso_onmicrosoft_com/
/personal/kaia_contoso_onmicrosoft_com/

Altre informazioni

Dopo avere inserito l'URL per OneDrive un utente, è possibile ottenere altre informazioni su di esso utilizzando il cmdlet Get-SPOSite e modificare le impostazioni utilizzando il cmdlet Set-SPOSite .

Amplia le tue competenze su Office
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa al programma Office Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per il feedback!

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×