Creare un diagramma dei componenti UML

Nota: Riteniamo importante fornire il contenuto della Guida più recente non appena possibile, nella lingua dell'utente. Questa pagina è stata tradotta automaticamente e potrebbe contenere errori di grammatica o imprecisioni. L'intento è quello di rendere fruibile il contenuto. Nella parte inferiore della pagina è possibile indicare se le informazioni sono risultate utili. Questo è l'articolo in lingua inglese per riferimento.

Nota: Il diagramma modello UML usato per creare il diagramma componente è disponibile solo fino a Visio 2010. Tuttavia, il modello di diagramma dei componenti UML è disponibile nelle versioni più recenti di Visio. Per altre informazioni, vedere creare un diagramma dei componenti UML.

Component diagram displaying the structure of software code as cohesive components

Callout 1 In un diagramma componente i componenti sono tipi generici anziché istanze. Per visualizzare le istanze del componente, usare un diagramma distribuzione.

Callout 2 Le dipendenze indicano che un componente client dipende in qualche modo da un componente fornitore.

  1. In Visio 2010: in categorie di modelli fare clic su software e quindi su diagramma modello UML e quindi su Crea.

    In Visio 2007: scegliere nuovo dal menu file, scegliere software e quindi fare clic su diagramma modello UML.

  2. In visualizzazione albero fare clic con il pulsante destro del mouse sul pacchetto o sul sottosistema in cui si vuole includere il diagramma dei componenti e quindi scegliere diagramma componenti dal menu nuovo.

    Viene visualizzata una pagina vuota e lo stencil del componente UML diventa lo stencil più alto. L'area di lavoro Visualizza "componente" come filigrana. Un'icona che rappresenta il diagramma viene aggiunta alla visualizzazione albero.

    Nota: Se la visualizzazione albero non è visibile, scegliere Visualizza nel menu UML e quindi fare clic su Esplora modelli.

  3. Trascinare una forma componente nella pagina di disegno per ogni componente che si vuole rappresentare.

  4. Se necessario, trascinare una forma interfaccia nella pagina di disegno e associare l'endpoint senza il cerchio a una forma di componente.

    Aggiungere un'interfaccia a una classe, un componente o altri elementi

    1. In una struttura statica, in componente o in un diagramma di distribuzione, trascinare la forma interfaccia Lollipop nella pagina di disegno.

    2. Associa l'endpoint senza il cerchio a un punto di connessione Immagine del punto di connessione - X blu nel componente classe o in un altro elemento.

    3. Fare doppio clic sulla forma interfaccia per aggiungere un nome, le operazioni e altri valori di proprietà.

      tiplist

      Puoi anche rappresentare un'interfaccia con una forma di interfaccia rettangolare simile a una classe. Usare questa forma quando si vuole visualizzare un elenco delle operazioni di interfaccia.

      Per cambiare il tipo di forma che viene visualizzata per un'interfaccia, fare clic con il pulsante destro del mouse sulla forma interfaccia e scegliere Mostra come interfaccia simile a una classe o Mostra come interfaccia Lollipop.

  5. USA forme di dipendenza per indicare le relazioni tra i componenti o tra un componente e l'interfaccia di un altro componente.

    Indicare una relazione di dipendenza tra gli elementi UML

    1. Trascinare una forma di dipendenza dalla struttura statica UML, dalla distribuzione UML o dallo stencil del componente UML nella pagina di disegno e posizionarla accanto agli elementi che si desidera correlare.

    2. Associa l'endpoint con una freccia a un punto di connessione Immagine del punto di connessione - X blu sull'elemento da cui dipende l'altro elemento. Associa l'endpoint senza una freccia a un punto di connessione sull'elemento che dipende dall'altro elemento.

    3. Fare doppio clic sulla dipendenza per aggiungere un nome, uno stereotipo e altre proprietà.

      Suggerimento: Se si vuole indicare una dipendenza traccia, perfezionamento , utilizzo o binding, è possibile usare le forme traccia, perfezionamento, utilizzo o Binding dello stencil della struttura statica UML.

  6. Fare doppio clic su una forma per aprire la finestra di dialogo Proprietà UML in cui è possibile aggiungere un nome, attributi, operazioni e altre proprietà.

  7. Salvare il diagramma.

Amplia le tue competenze su Office
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa al programma Office Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per il feedback!

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×