Creare un collegamento o importare da file dBASE

Creare un collegamento o importare da file dBASE

Nota:  Riteniamo importante fornire il contenuto della Guida più recente non appena possibile, nella lingua dell'utente. Questa pagina è stata tradotta automaticamente e potrebbe contenere errori di grammatica o imprecisioni. L'intento è quello di rendere fruibile il contenuto. Nella parte inferiore della pagina è possibile indicare se le informazioni sono risultate utili. Questo è l' articolo in lingua inglese per riferimento.

dBASE era uno dei sistemi di gestione di database originali e il formato di file dBASE (con estensione dbf) è in uso da molto tempo. Microsoft Access supporta l'importazione e il collegamento ai formati di file dBASE seguenti: dBASE III, dBASE IV, dBASE 5 e dBASE 7.

Importare dati da un file dBASE

Supporto di dBASE Nota    sono previsti i requisiti seguenti:

  • Abbonamento a Office 365    Se è abbonati a Office 365, assicurarsi che si dispone della versione più recente di Office. Se si è un professionista IT la gestione del processo di aggiornamento di Office 365, vedere il canale rilascia pagina illustra gli aggiornamenti vengono forniti in ogni canale

  • Office 2016    Installare gli aggiornamenti seguenti nell'ordine: aggiornare il 2 maggio 2017 per Office 2016 (KB3115501) e il 2 maggio 2017 per Access 2016 (KB3178700).

  • Edizioni di Office 2016 a portata di clic    Gli aggiornamenti vengono applicati automaticamente.

  1. Selezionare Dati esterni e quindi, nel gruppo Importa e collega, selezionare Altro e scegliere File dBASE.

  2. Nella finestra di dialogo Carica dati esterni - File di dBASE selezionare Sfoglia.

  3. Nella finestra di dialogo Apri file trovare il file dBASE e quindi fare clic su Apri.

    Il formato di file predefinito è dBASE III. Per passare a dBASE IV o dBASE 5, selezionare un formato di file nell'elenco a discesa accanto alla casella Nome file. Anche se dBASE 7 non è elencato, i formati di file dBASE 5 e DBASE 7 sono essenzialmente identici.

  4. Nella finestra di dialogo In the Carica dati esterni - File di dBASE selezionare Importa dati di origine in una nuova tabella nel database corrente, quindi selezionare OK.

  5. Facoltativamente, è possibile salvare i passaggi dell'operazione di importazione. Per altre informazioni, vedere Eseguire un'operazione di importazione o esportazione salvata.

Verrà creata una tabella con i dati dBASE. Se il file dBASE non contiene intestazioni di colonna, Access crea intestazioni di colonna predefinite.

Creare un collegamenti ai dati in un file dBASE

  1. Selezionare Dati esterni e quindi, nel gruppo Importa e collega, selezionare Altro e scegliere File dBASE.

  2. Nella finestra di dialogo Carica dati esterni - File di dBASE selezionare Sfoglia.

    Il formato di file predefinito è dBASE III. Per passare a dBASE IV o dBASE 5, selezionare un formato di file nell'elenco a discesa accanto alla casella Nome file. Anche se dBASE 7 non è elencato, i formati di file dBASE 5 e DBASE 7 sono essenzialmente identici.

  3. Nella finestra di dialogo Apri file trovare il file dBASE e quindi fare clic su Apri.

  4. Nella finestra di dialogo Carica dati esterni – File di dBASE selezionare Collega all'origine dati creando una tabella collegata e quindi selezionare OK.

Verrà creata una tabella collegata con i dati dBASE. Se il file dBASE non contiene intestazioni di colonna, Access crea intestazioni di colonna predefinite nella tabella collegata.

Access 2013 non supporta dBASE

Collegamento o l'importazione da dBASE non è supportata in Access 2013. Per lavorare con i file di dBASE, valutare la possibilità di eseguire l'aggiornamento a un abbonamento a Office 365. Collegamento o l'importazione da dBASE è disponibile nelle versioni di abbonamento a Office 365 di Access.

Provare la nuova versione di Outlook

Importare dati da un file dBASE

  1. Selezionare Dati esterni e quindi, nel gruppo Importa e collega, selezionare Altro e scegliere File dBASE.

  2. Nella finestra di dialogo Carica dati esterni - File di dBASE selezionare Sfoglia.

  3. Nella finestra di dialogo Apri file trovare il file dBASE e quindi fare clic su Apri.

    Il formato di file predefinito è dBASE III. Per passare a dBASE IV o dBASE 5, selezionare un formato di file nell'elenco a discesa accanto alla casella Nome file. Anche se dBASE 7 non è elencato, i formati di file dBASE 5 e DBASE 7 sono essenzialmente identici.

  4. Nella finestra di dialogo In the Carica dati esterni - File di dBASE selezionare Importa dati di origine in una nuova tabella nel database corrente, quindi selezionare OK.

  5. Facoltativamente, è possibile salvare i passaggi dell'operazione di importazione. Per altre informazioni, vedere Eseguire un'operazione di importazione o esportazione salvata.

Verrà creata una tabella con i dati dBASE. Se il file dBASE non contiene intestazioni di colonna, Access crea intestazioni di colonna predefinite.

Creare un collegamenti ai dati in un file dBASE

  1. Selezionare Dati esterni e quindi, nel gruppo Importa e collega, selezionare Altro e scegliere File dBASE.

  2. Nella finestra di dialogo Carica dati esterni - File di dBASE selezionare Sfoglia.

  3. Nella finestra di dialogo Apri file trovare il file dBASE e quindi fare clic su Apri.

    Il formato di file predefinito è dBASE III. Per passare a dBASE IV o dBASE 5, selezionare un formato di file nell'elenco a discesa accanto alla casella Nome file. Anche se dBASE 7 non è elencato, i formati di file dBASE 5 e DBASE 7 sono essenzialmente identici.

  4. Nella finestra di dialogo Carica dati esterni – File di dBASE selezionare Collega all'origine dati creando una tabella collegata e quindi selezionare OK.

Verrà creata una tabella collegata con i dati dBASE. Se il file dBASE non contiene intestazioni di colonna, Access crea intestazioni di colonna predefinite nella tabella collegata.

Amplia le tue competenze su Office
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa al programma Office Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per il feedback!

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×