Creare o eliminare un campo multivalore

Nella maggior parte dei sistemi di database, è possibile archiviare un solo valore in un campo. Tuttavia, in Access, è anche possibile creare un campo che contiene più valori (fino a 100). Ad esempio, si desidera tenere traccia dei dipendenti che lavorano su un problema. Un dipendente può lavorare a diversi problemi, e ogni problema può essere assegnato a diversi dipendenti. Questo tipo di struttura di dati è denominata relazione molti-a-molti. Un campo multivalore di Access è utile anche quando si lavora con un elenco di SharePoint con una colonna di tipo Scelta. Per un esempio di database con campi multivalore, vedere il modello Gestione problemi.

Nota    Access include altri tipi di campi elenco: un campo di ricerca che consente di cercare i dati corrispondenti in una tabella (ad esempio un campo ID che cerca un nome completo) e un campo elenco di valori che consente di archiviare un solo valore con valori validi definiti in una proprietà. Per altre informazioni, vedere Creare o eliminare un campo di ricerca e Creare o eliminare un campo elenco di valori.

In questo articolo

Cos’è un campo multivalore?

Creare un campo multivalore

Ridimensionare un controllo casella combinata di selezione multipla

Aggiornare le proprietà di un campo multivalore

Eliminare un campo multivalore

Proprietà del campo di ricerca

Cos’è un campo multivalore?

Si supponga di che avere un problema da assegnare a un dipendente, ma si decide che è necessario assegnarlo a più di un dipendente. Si crea un campo multivalore che consente di selezionare i dipendenti da un elenco.

Campo multivalore

Quando si fa clic sulla freccia della casella combinata di selezione multipla, vengono visualizzate alcune caselle di controllo per indicare le opzioni disponibili.

Casella combinata con campi multivalore

È possibile selezionare o deselezionare gli elementi dell'elenco e quindi fare clic su OK per salvare le selezioni. Gli elementi selezionati vengono archiviati nel campo multivalore e sono separati da virgole (per impostazione predefinita) quando visualizzati.

Campo multivalore con valori separati da una virgola

L'idea alla base dei campi multivalore è semplificare quelle situazioni in cui si desidera selezionare e memorizzare più di una opzione disponibile, senza dover creare un modello di database più avanzato. Dietro le quinte, Access gestisce tutto questo, separando automaticamente i dati e ricongiungendoli nuovamente per visualizzare i valori di un campo. Un campo multivalore di Access forma una relazione molti-a-molti.

Importante   Quando si esegue la migrazione di un database di Access a SQL Server, il campo multivalore di Access viene convertito in SQL Server come campo ntext che contiene la serie di valori delimitata. Poiché SQL Server non supporta un tipo di dati multivalore che dà corpo a una relazione molti-a-molti, potrebbero essere necessarie operazioni aggiuntive di progettazione e conversione.

Inizio pagina

Creare un campo multivalore

  1. Aprire una tabella in Visualizzazione Struttura.

  2. Nella prima riga vuota disponibile fare clic nella colonna Nome campo e quindi digitare un nome di campo.

  3. Fare clic nella colonna Tipo dati per tale riga, fare clic sulla freccia e quindi selezionare Ricerca guidata nell'elenco a discesa.

    Nota    La Ricerca guidata crea tre tipi di elenchi a seconda delle opzioni prescelte nella procedura guidata: un campo di ricerca, un campo elenco di valori e un campo multivalore.

  4. Seguire attentamente i passaggi della procedura guidata:

    1. Nella prima pagina, fare clic su Immissione personalizzata e quindi su Avanti.

    2. Nella seconda pagina, tenere selezionata 1 colonna, immettere diversi valori, uno in ogni riga sotto l'intestazione di colonna e quindi fare clic su Avanti.

    3. Nella terza pagina, in Memorizzare più valori per questa ricerca? selezionare la casella di controllo Consenti più valori, quindi fare clic su Fine.

  5. Salvare le modifiche apportate.

Inizio pagina

Ridimensionare un controllo casella combinata di selezione multipla

  1. Aprire la maschera o report in Visualizzazione Struttura o Visualizzazione Layout.

  2. Fare clic sul controllo casella combinata di selezione multipla, posizionare il puntatore su uno dei quadratini di ridimensionamento e trascinare il bordo del controllo fino a ottenere l'altezza o la larghezza desiderata:

    Ridimensionamento di un campo multivalore

    Access sposta automaticamente verso il basso o verso sinistra o destra i controlli adiacenti nella maschera o report.

  3. Salvare le modifiche apportate.

Inizio pagina

Aggiornare le proprietà di un campo multivalore

Quando si usa la ricerca guidata per creare un campo di ricerca, le proprietà del campo di ricerca sono impostate automaticamente. Per modificare la struttura del campo multivalore, impostare le rispettive proprietà di ricerca.

  1. Aprire una tabella in Visualizzazione Struttura.

  2. Fare clic sul nome del campo multivalore nella colonna Nome campo.

  3. In Proprietà campo fare clic sulla scheda Ricerca.

  4. Impostare la proprietà Controllo visualizzazione su Casella combinata per visualizzare tutte le modifiche delle proprietà disponibili. Per altre informazioni, vedere Proprietà del campo di ricerca.

Inizio pagina

Eliminare un campo multivalore

Importante    Quando si elimina un campo multivalore che contiene dati, quei dati vengono persi in modo permanente: non è possibile annullare l'eliminazione. Per questo motivo, è consigliabile eseguire il backup del database prima di eliminare qualsiasi campo della tabella o altri componenti del database.

Eliminare dalla visualizzazione Foglio dati

  1. Aprire la tabella in Visualizzazione Foglio dati.

  2. Individuare il campo multivalore, fare clic con il pulsante destro del mouse sulla riga di intestazione (nome) e quindi fare clic su Elimina campo.

  3. Per confermare l'eliminazione, fare clic su .

Elimina dalla visualizzazione Struttura

  1. Aprire la tabella in Visualizzazione Struttura.

  2. Fare clic sul selettore di riga accanto al campo multivalore, quindi premere CANC o fare clic con il pulsante destro del mouse sul selettore di riga e quindi fare clic su Elimina righe.

  3. Per confermare l'eliminazione, fare clic su .

Inizio pagina

Proprietà del campo di ricerca

Impostare questa proprietà

Per

Visualizza controllo

Impostare questa proprietà per controllare le proprietà visualizzate:

  • Casella combinata contiene tutte le proprietà disponibili.

  • Casella di riepilogo elenca tutte le proprietà disponibili tranne Righe in elenco, Larghezza elenco, e Solo in elenco.

  • Casella di testo non mostra alcuna proprietà e converte il campo in sola lettura.

Tipo origine riga

Scegliere se compilare il campo di ricerca con i valori di un'altra tabella o query o da un elenco di valori specificati. È anche possibile scegliere di compilare l’elenco con i nomi dei campi in una tabella o query.

Origine riga

Specificare la tabella, query o elenco di valori che fornisce i valori per il campo di ricerca. Quando la proprietà Tipo origine riga è impostata su Tabella/Query o Elenco campi, questa proprietà deve essere impostata su un nome di query o tabella o su un'istruzione SQL che rappresenta la query. Quando la proprietà Tipo origine riga è impostata su Elenco valori, questa proprietà deve contenere un elenco di valori separati da punti e virgola.

Colonna associata

Specificare la colonna nell'origine di riga che fornisce il valore memorizzato nel campo di ricerca. Questo valore può contenere da 1 al numero di colonne nell’origine di riga.

La colonna che fornisce il valore da memorizzare non può essere uguale alla colonna visualizzata.

Numero colonne

Specificare il numero di colonne nell’origine di riga che può essere visualizzato nel campo di ricerca. Per selezionare le colonne da visualizzare, specificare una larghezza di colonna nella proprietà Larghezza colonne.

Intestazioni colonne

Specificare se visualizzare le intestazioni delle colonne.

Larghezza colonne

Immettere la larghezza per ogni colonna. Il valore visualizzato in un campo di ricerca corrisponde alla colonna o alle colonne rappresentate nella proprietà Larghezza colonne con larghezza diversa da zero.

Se non si desidera visualizzare una colonna, ad esempio una colonna ID, specificare 0 per la larghezza.

Righe in elenco

Specificare il numero di righe visualizzate quando si visualizza il campo di ricerca.

Larghezza elenco

Specificare la larghezza del controllo visualizzato quando si visualizza il campo di ricerca.

Solo in elenco

Indicare se è consentita o meno l'immissione di un valore non incluso nell'elenco.

Consenti più valori

Indica se il campo di ricerca consente la selezione di più valori.

Non è possibile modificare il valore di questa proprietà da Sì a No.

Consenti modifiche a elenco valori

Specificare se è possibile modificare gli elementi in un campo di ricerca basato su un elenco di valori. Quando questa proprietà è impostata su e si fa clic con il pulsante destro del mouse su un campo di ricerca basato su un elenco di valori a colonna singola, verrà visualizzata la voce di menu Modifica voci di elenco. Se il campo di ricerca ha più di una colonna, questa proprietà viene ignorata.

Maschera di modifica voci di elenco

Immettere il nome di una maschera esistente da utilizzare per modificare le voci di elenco in un campo di ricerca basato su una tabella o una query.

Mostra solo valori origine riga

Visualizzare solo i valori corrispondenti all'origine di riga corrente quando la proprietà Consenti più valori è impostata su .

Inizio pagina

Amplia le tue competenze su Office
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa al programma Office Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per il feedback!

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×