Correggere un #NULL. errore

Nota: Riteniamo importante fornire il contenuto della Guida più recente non appena possibile, nella lingua dell'utente. Questa pagina è stata tradotta automaticamente e potrebbe contenere errori di grammatica o imprecisioni. L'intento è quello di rendere fruibile il contenuto. Nella parte inferiore della pagina è possibile indicare se le informazioni sono risultate utili. Questo è l'articolo in lingua inglese per riferimento.

Questo errore viene visualizzato se viene usato un operatore di intervallo errato in una formula o se viene usato un operatore di intersezione (spazio) tra i riferimenti all'intervallo per specificare un'intersezione di due intervalli che non si intersecano. Un'intersezione è il punto di un foglio di calcolo in cui si incrociano (o "intersecano") i dati di due o più intervalli.

Se è stato usato un operatore di intervallo errato, verificare di aver usato quanto segue:

  • I due punti (:) per separare la prima cella dall'ultima quando si fa riferimento a un intervallo continuo di celle in una formula. Ad esempio, SOMMA(A1:A10) fa riferimento all'intervallo che include le celle da A1 a A10.

  • Un punto e virgola (;) come operatore di unione quando si fa riferimento a due aree che non si intersecano. Ad esempio, se la formula calcola la somma di due intervalli, verificare che i due intervalli siano separati dal punto e virgola (SOMMA(A1:A10;C1:C10)).

Se viene visualizzato questo errore perché è stato usato uno spazio tra intervalli che non si intersecano, modificare i riferimenti in modo che gli intervalli si intersechino.

Nella formula = cella ("Address", (a1: a5 C1: C3)), ad esempio, gli intervalli a1: a5 e C1: C3 non si intersecano e la formula restituisce l'#NULL. Le aree C2:C3 ed E4:E6 non si intersecano, quindi se si immette la formula =SOMMA(C2:C3 E4:E6) verrà restituito l'errore #NULLO!. Se si modifica questa impostazione su = cella ("indirizzo", (a1: a5 a3: C3)), la funzione cella restituisce l'indirizzo della cella in cui si intersecano i due intervalli, ovvero la cella a3.

Suggerimento:  Se in Excel è attivato il controllo degli errori, è possibile fare clic sul pulsante Icona del pulsante accanto alla cella contenente l'errore. Se disponibile, fare clic su Mostra passaggi di calcolo . Quindi scegli la risoluzione che funziona per i tuoi dati.

Amplia le tue competenze su Office
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa al programma Office Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per il feedback!

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×