Contare quante volte si presenta un valore

Contare quante volte si presenta un valore

Nota: Riteniamo importante fornire il contenuto della Guida più recente non appena possibile, nella lingua dell'utente. Questa pagina è stata tradotta automaticamente e potrebbe contenere errori di grammatica o imprecisioni. L'intento è quello di rendere fruibile il contenuto. Nella parte inferiore della pagina è possibile indicare se le informazioni sono risultate utili. Questo è l'articolo in lingua inglese per riferimento.

Si supponga di voler determinare quante volte si presenta un valore di testo o numerico specifico in un intervallo di celle. Ad esempio:

  • Se un intervallo, ad esempio a2: D20, contiene i valori numerici 5, 6, 7 e 6, il numero 6 si presenta due volte.

  • Se una colonna contiene "Barbariol", "Giussani", "Giussani" e "Giussani", "Giussani" si presenta tre volte.

Esistono diversi metodi per contare quante volte si presenta un valore.

Usare la funzione CONTA.SE per contare quante volte uno specifico valore viene visualizzato in un intervallo di celle.

Esempi CONTA.SE

Per altre informazioni, vedere Funzione CONTA.SE.

La funzione CONTA.PIÙ.SE è analoga alla funzione CONTA.SE, ad eccezione di un'importante differenza: CONTA.PIÙ.SE applica criteri alle celle di più intervalli e conta il numero di volte in cui tutti i criteri vengono soddisfatti. Con la funzione CONTA.PIÙ.SE è possibile usare fino a 127 coppie di intervalli/criteri.

La sintassi per CONTA.PIÙ.SE è:

CONTA.PIÙ.SE(intervallo_criteri1, criteri1, [intervallo_criteri2, criteri2],…)

Vedere l'esempio seguente:

Esempio CONTA.PIÙ.SE

Per altre informazioni sull'uso della funzione per contare con più intervalli e criteri, vedere Funzione CONTA.PIÙ.SE.

Si supponga di dover stabilire il numero di venditori che hanno venduto un articolo specifico in una determinata area oppure il numero delle vendite superiori a un determinato valore realizzate da un certo venditore. Per calcolare questi valori, è possibile usare le funzioni SE e CONTA.NUMERI insieme, ovvero prima la funzione SE per testare una condizione e poi, solo se il risultato della funzione SE è Vero, la funzione CONTA.NUMERI per contare le celle.

Note: 

  • Le formule di questo esempio devono essere immesse come formule di matrice. Se la cartella di lavoro è aperta in Excel per Windows o Excel 2016 per Mac e si vuole modificare la formula o crearne una simile, premere F2, quindi premere CTRL+MAIUSC+INVIO per fare in modo che la formula restituisca i risultati desiderati. Nelle versioni precedenti di Excel per Mac usare COMANDO +MAIUSC+INVIO.

  • Per il funzionamento di queste formule è necessario che il secondo argomento della funzione SE sia un numero.

Esempi di funzioni CONTA.NUMERI e SE annidate

Per altre informazioni su queste funzioni, vedere le funzioni CONTA.NUMERI e SE.

Negli esempi seguenti, si usano insieme le funzioni SE e SOMMA. Viene prima usata la funzione SE per testare i valori in alcune celle e poi, se il risultato del test è Vero, la funzione SOMMA per sommare i valori che hanno superato il test.

Esempio 1

Esempio 1: Funzioni SOMMA e SE annidate in una formula

La funzione precedente indica che, se C2:C7 contiene i valori Barbariol e Giussani, allora la funzione SOMMA deve visualizzare la somma dei record in cui viene soddisfatta la condizione. La formula trova tre record per Barbariol e una per Giussani nell'intervallo specificato e visualizza 4.

Esempio 2

Esempio 2: Funzioni SOMMA e SE annidate in una formula

La funzione precedente indica che, se D2:D7 include valori di importo inferiore a € 9000 o maggiore di € 19.000, allora la funzione SOMMA deve visualizzare la somma di tutti i record in cui viene soddisfatta la condizione. La formula trova due record D3 e D5 con valori inferiori a € 9.000 e due record D4 e D6 con valori maggiori di € 19.000, quindi visualizza 4.

Esempio 3

Esempio 3: Funzioni SOMMA e SE annidate in una formula

La funzione sopra indica se D2: D7 fatture per Barbariol per inferiore a 9000 $, allora somma deve essere visualizzato la somma dei record in cui viene soddisfatta la condizione. La formula viene individuata che soddisfa la condizione C6 e Visualizza 1.

Nota: Le formule in questo esempio devono essere immesse come formule matrice. Pertanto, premere F2 e quindi premere Ctrl + MAIUSC + INVIO. Nelle versioni precedenti di Excel per Mac usare COMANDO + MAIUSC + INVIO.

È possibile utilizzare una tabella pivot per visualizzare i totali e contare le occorrenze di valori univoci. Una tabella pivot è una soluzione interattiva per riepilogare velocemente grandi quantità di dati. È possibile utilizzare una tabella pivot per espandere e comprimere livelli di dati per evidenziare i risultati e drill-down a dettagli dai dati di riepilogo relativi alle aree di interesse per l'utente. Inoltre, è possibile spostare le righe in colonne o le colonne a righe ("calcolo pivot") per visualizzare un conteggio delle modalità di un valore di tutte le volte che si verifica in una tabella pivot. Diamo un'occhiata uno scenario di esempio di un foglio di calcolo di vendite, in cui è possibile contare il numero di valori delle vendite è disponibili per Golf e Tennis per trimestri specifici.

  1. Immettere i dati seguenti in un foglio di calcolo di Excel.

    Dati di esempio per la tabella pivot
  2. Selezionare A2:C8

  3. Fare clic su Inserisci > Tabella pivot.

  4. Nella finestra di dialogo Crea tabella pivot fare clic su Seleziona tabella o intervallo, Nuovo foglio di lavoro e quindi scegliere OK.

    Viene creata una tabella pivot vuota in un nuovo foglio.

  5. Nel riquadro Campi tabella pivot procedere come segue:

    1. Trascinare Sport nell'area Righe.

    2. Trascinare Trimestre nell'area Colonne.

    3. Trascinare Vendite nell'area Valori.

    4. Ripetere il passaggio c.

      Il nome campo viene visualizzato come SommaVendite2 sia nella tabella pivot che nell'area Valori.

      A questo punto, il riquadro Campi tabella pivot è simile al seguente:

      Campi tabella pivot
    5. Nell'area Valori fare clic sull'elenco a discesa accanto a SommaVendite2 e selezionare Impostazioni campo valore.

    6. Nella finestra di dialogo Impostazioni campo valore procedere come segue:

      1. Nella sezione Riepiloga campo valore per selezionare Conteggio.

      2. Nel campo Nome personalizzato modificare il nome in Conteggio.

        Finestra di dialogo Impostazioni campo valore
      3. Fare clic su OK.

    La tabella pivot visualizza il conteggio dei record per Golf e Tennis del terzo e quarto trimestre, insieme ai fatturati.

    Tabella pivot

Inizio pagina

Servono altre informazioni?

È sempre possibile rivolgersi a un esperto nella Tech Community di Excel, ottenere supporto nella community Microsoft o suggerire una nuova funzionalità o un miglioramento in Excel UserVoice.

Vedere anche

Panoramica delle formule in Excel

Come evitare errori nelle formule

Trovare e correggere errori nelle formule

Scelte rapide da tastiera e tasti funzione di Excel

Funzioni di Excel (in ordine alfabetico)

Funzioni di Excel (per categoria)

Amplia le tue competenze su Office
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa al programma Office Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per il feedback!

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×