Connettere dati OLE DB alla cartella di lavoro

Nota:  Riteniamo importante fornire il contenuto della Guida più recente non appena possibile, nella lingua dell'utente. Questa pagina è stata tradotta automaticamente e potrebbe contenere errori di grammatica o imprecisioni. L'intento è quello di rendere fruibile il contenuto. Nella parte inferiore della pagina è possibile indicare se le informazioni sono risultate utili. Questo è l' articolo in lingua inglese per riferimento.

Database sono ideali per memorizzare informazioni, ma in alcuni casi si desidera utilizzare o analizzare i dati in Excel. Alcune origini dati è necessaria una connessione OLE DB ottenere i dati da Excel. È possibile creare una connessione a un'origine dati OLE DB, quindi aggiorna la connessione ogni volta che il database viene aggiornato.

Importante: Le connessioni a dati esterni potrebbero essere disabilitate nel computer. Per connettere i dati all'apertura di una cartella di lavoro, abilitare le connessioni dati usando la barra del Centro protezione oppure salvare la cartella di lavoro in un percorso attendibile.

Esperienza di ottenere e trasformare (Power Query) di Excel consente di connettersi a una cartella di lavoro di Excel.

  1. Fare clic sulla scheda dati, quindi Recupera dati > Da altre origini > Da OLEDB. Se non viene visualizzato il pulsante Carica dati, seguire queste istruzioni di Connessione guidata dati.

  2. Nella finestra di dialogo Da OLE DB, immettere la stringa di connessione, quindi fare clic su OK.

  3. Nella finestra di dialogo Provider OLE DB, selezionare una delle opzioni di connessione predefinita o personalizzata, Windows o Database, immettere le credenziali appropriate, quindi fare clic su Connetti.

  4. Nella finestra di dialogo strumento di navigazione, selezionare il Database e tabelle o query che si desidera connettersi e quindi premere carico o modificare.

  5. Nell' Editor di Power Query, premere Chiudi e carica.

Connessione guidata dati

  1. Nel gruppo Carica dati esterni della scheda Dati fare clic su Da altre origini.

    Gruppo Carica dati esterni della scheda Dati

  2. Fare clic su Da Connessione guidata dati.

  3. Nella procedura guidata scegliere Altri server/Opzioni avanzate e fare clic su Avanti.

  4. Scegliere il tipo di provider OLE DB a cui si vuole connettersi e fare clic su Avanti.

  5. Selezionare le tabelle o le query desiderate seguendo le indicazioni nel resto della procedura guidata, immettere i nomi dei server, i nomi utente, le password ed eventuali altre informazioni in base alle esigenze.

  6. È possibile fare clic su Fine oppure su Avanti per modificare i dettagli della connessione.

  7. Nella finestra di dialogo Importa dati visualizzata scegliere dove inserire i dati nella cartella di lavoro e se visualizzare i dati come tabella, rapporto di tabella pivot o come grafico pivot.

  8. Fare clic sul pulsante Proprietà per impostare proprietà avanzate per la connessione, ad esempio le opzioni o impostazioni OLAP per l'aggiornamento dei dati connessi.

  9. Facoltativamente, è possibile aggiungere i dati nel Modello di dati in modo che è possibile combinare i dati con altre tabelle o i dati da altre origini, creare relazioni tra tabelle e semplificare notevolmente lo è in una tabella pivot di base.

  10. Fare clic su OK per completare l'operazione.

In Excel 2010 e 2013, esistono due metodi per creare una connessione a un'altra cartella di lavoro. Metodo consigliato consiste nell'usare Power Query, che è disponibile se è scaricare il componente aggiuntivo Power Query Se non è possibile scaricare il componente aggiuntivo Power Query, è possibile usare la connessione guidata dati.

  1. Fare clic sulla scheda dati, quindi Recupera dati > Da altre origini > Da OLEDB. Se non viene visualizzato il pulsante Carica dati, seguire queste istruzioni di Connessione guidata dati.

  2. Nella finestra di dialogo Da OLE DB, immettere la stringa di connessione, quindi fare clic su OK.

  3. Nella finestra di dialogo Provider OLE DB, selezionare una delle opzioni di connessione predefinita o personalizzata, Windows o Database, immettere le credenziali appropriate, quindi fare clic su Connetti.

  4. Nella finestra di dialogo strumento di navigazione, selezionare il Database e tabelle o query che si desidera connettersi e quindi premere carico o modificare.

  5. Nell' Editor di Power Query, premere Chiudi e carica.

Connessione guidata dati

  1. Nel gruppo Carica dati esterni della scheda Dati fare clic su Da altre origini.

    Gruppo Carica dati esterni della scheda Dati

  2. Fare clic su Da Connessione guidata dati.

  3. Nella procedura guidata scegliere Altri server/Opzioni avanzate e fare clic su Avanti.

  4. Scegliere il tipo di provider OLE DB a cui si vuole connettersi e fare clic su Avanti.

  5. Selezionare le tabelle o le query desiderate seguendo le indicazioni nel resto della procedura guidata, immettere i nomi dei server, i nomi utente, le password ed eventuali altre informazioni in base alle esigenze.

  6. È possibile fare clic su Fine oppure su Avanti per modificare i dettagli della connessione.

  7. Nella finestra di dialogo Importa dati visualizzata scegliere dove inserire i dati nella cartella di lavoro e se visualizzare i dati come tabella, rapporto di tabella pivot o come grafico pivot.

  8. Fare clic sul pulsante Proprietà per impostare proprietà avanzate per la connessione, ad esempio le opzioni o impostazioni OLAP per l'aggiornamento dei dati connessi.

  9. A partire da Excel 2013, è possibile aggiungere i dati nel Modello di dati in modo che è possibile combinare i dati con altre tabelle o i dati da altre origini, creare relazioni tra tabelle e semplificare notevolmente lo è in una tabella pivot di base.

  10. Fare clic su OK per completare l'operazione.

  1. Nel gruppo Carica dati esterni della scheda Dati fare clic su Da altre origini.

  2. Fare clic su Da Connessione guidata dati.

  3. Nella procedura guidata scegliere Altri server/Opzioni avanzate e fare clic su Avanti.

  4. Scegliere il tipo di provider OLE DB a cui si vuole connettersi e fare clic su Avanti.

  5. Selezionare le tabelle o le query desiderate seguendo le indicazioni nel resto della procedura guidata, immettere i nomi dei server, i nomi utente, le password ed eventuali altre informazioni in base alle esigenze.

  6. È possibile fare clic su Fine oppure su Avanti per modificare i dettagli della connessione.

  7. Nella finestra di dialogo Importa dati visualizzata scegliere dove inserire i dati nella cartella di lavoro e se visualizzare i dati come tabella, rapporto di tabella pivot o come grafico pivot.

  8. Fare clic sul pulsante Proprietà per impostare proprietà avanzate per la connessione, ad esempio le opzioni o impostazioni OLAP per l'aggiornamento dei dati connessi.

  9. Fare clic su OK per completare l'operazione.

Mantenere aggiornati i dati nella cartella di lavoro

Ora che si è connessi ai dati di OLE DB, è consigliabile sempre i dati più recenti nella cartella di lavoro. Accedere ai dati > Aggiorna tutto per ottenere i dati più recenti. Per ulteriori informazioni sull'aggiornamento, vedere aggiornare una connessione dati OLE DB.

Servono altre informazioni?

È sempre possibile rivolgersi a un esperto nella Tech Community di Excel, ottenere supporto nella community Microsoft o suggerire una nuova caratteristica o un miglioramento in Excel UserVoice.

Vedere anche

Power Query si chiama Recupera e trasforma in Excel 2016

Importare dati da origini dati esterne

Amplia le tue competenze su Office
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa al programma Office Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per il feedback!

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×