Configurare Microsoft 365 Business tramite la configurazione guidata

Nota: Riteniamo importante fornire il contenuto della Guida più recente non appena possibile, nella lingua dell'utente. Questa pagina è stata tradotta automaticamente e potrebbe contenere errori di grammatica o imprecisioni. L'intento è quello di rendere fruibile il contenuto. Nella parte inferiore della pagina è possibile indicare se le informazioni sono risultate utili. Questo è l'articolo in lingua inglese per riferimento.

Eseguire i passaggi da 1 a 4 riportata di seguito.

Configurare Microsoft 365 Business

Guardare un video su come configurare Microsoft 365 Business quando non si dispone di un server di Active Directory locale:

Il browser in uso non supporta le funzionalità video. Installare Microsoft Silverlight, Adobe Flash Player o Internet Explorer 9.

La procedura di configurazione include informazioni per le installazioni che includono Active Directory locale. Se si desidera continuare ad accedere ai dispositivi di dominio, leggere gli articoli seguenti per due modi diversi di attivazione che e prima di eseguire la configurazione guidata, completare i passaggi:

Passaggio 1: Personalizzare accesso

  1. Accedere a Microsoft 365 Business usando le credenziali di amministratore globale. Selezionare il riquadro Amministratore per passare all'interfaccia di amministrazione.

  2. Nell'interfaccia di amministrazione scegliere Avvia configurazione (a seconda dello stato potrebbe invece essere visualizzato Continua configurazione) per avviare la procedura guidata.

  3. Immettere il nome del dominio che si vuole usare, ad esempio contoso.com.

    Procedere e immettere il dominio, anche se si sono verificati durante l'uso di Azure AD Connect, ad esempio. I due passaggi seguenti non si applicano all'utente se è stata utilizzata Azure AD Connect per verificare il dominio.

  4. Seguire i passaggi della procedura guidata per aggiungere un record TXT o MX che verifichi che si è proprietari del dominio.

    È disponibile un video di esempio che spiega come aggiungere un dominio e utenti. Questo video non include i passaggi per la protezione dei dati di Microsoft 365 Business.

Screenshot della configurazione guidata di Business Cloud Suite

Passaggio 2: Aggiungere utenti e assegnare licenze

  1. È possibile aggiungere utenti qui oppure aggiungere gli utenti in un secondo momento nell'interfaccia di amministrazione.

    A qualsiasi utente aggiunto viene automaticamente assegnata una licenza di Microsoft 365 Business.

  2. Se l'abbonamento a Microsoft 365 Business include già degli utenti (ad esempio se si è usato Azure AD Connect), sarà disponibile un'opzione per l'assegnazione di licenze a questi utenti. Procedere con l'aggiunta di licenze anche per questi utenti.

  3. Sarà disponibile anche un'opzione per la condivisione delle credenziali con i nuovi utenti aggiunti. È possibile scegliere se stamparle, inviarle tramite posta elettronica o scaricarle.

  4. Ignorare il passaggio relativo alla migrazione dei messaggi di posta elettronica e scegliere Avanti nella pagina Esegui la migrazione dei messaggi di posta elettronica.

    Se invece si sta trasferendo la posta da un altro provider di posta elettronica e si vogliono copiare i dati in seguito, eseguire questa procedura per copiare la posta elettronica e altri dati.

Screenshot di due nuovi utenti aggiunti nella configurazione guidata

Passaggio 3: Connettere il dominio

Nota: Se si decide di usare il dominio .onmicrosoft o utilizzato Azure AD Connect, questo passaggio non verrà visualizzata.

Per configurare i servizi, occorre aggiornare alcuni record presso l'host DNS o il registrar.

  1. La configurazione guidata rileva in genere il registrar e offre un collegamento a istruzioni dettagliate per l'aggiornamento dei record NS presso il suo sito Web. Se non lo fa, seguire questa procedura generale per cambiare i record NS.

  2. La posta elettronica e altri servizi verranno configurati automaticamente.

Passaggio 4: Gestire i dispositivi e file di lavoro

1. Nella pagina Proteggi i file di lavoro nei dispositivi mobiliattivare sia Proteggi i file di lavoro in caso di furto o smarrimento dei dispositivi che Gestisci la modalità di accesso ai file di Office nei dispositivi mobili. È possibile accedere a ogni impostazione secondaria anche facendo clic sulle frecce di espansione accanto a ogni impostazione.

Tutti i file di lavoro degli utenti dotati di licenza sono ora protetti nei dispositivi iOS e Android appena tali utenti installano le app di Office (ed eseguono l'autenticazione con le proprie credenziali di Microsoft 365 Business).

Screenshot della pagina Proteggi i file di lavoro nei dispositivi mobili

2. Nella pagina Configurazione dei dispositivi di Windows 10attivare l'impostazione Proteggi i dispositivi Windows 10.

È possibile accedere a ogni impostazione secondaria anche facendo clic sulle relative frecce di espansione.

3. Impostare l'opzione Installa Office nei dispositivi Windows 10 su se tutti gli utenti hanno computer Windows 10 e nessuna installazione di Office esistente oppure installazioni di Office A portata di clic. In caso contrario, impostare questa opzione su No. È possibile installare Office automaticamente in un secondo momento dall'interfaccia di amministrazione dopo aver preparato i computer degli utenti. Per istruzioni, vedere Preparare l'installazione di Office nei client.

I file di lavoro degli utenti dotati di licenza nei dispositivi Windows 10 saranno protetti appena gli utenti aggiungeranno il proprio dispositivo Windows 10 a un dominio Azure AD di Microsoft 365 Business o installeranno Windows 10 in un nuovo computer aggiungendo al contempo il PC al dominio Azure AD di Microsoft 365 Business.

4. Fare clic su Avanti per completare la configurazione.

Inviare infine il proprio feedback per aiutarci a migliorare l'esperienza utente.

Screenshot della pagina Prepara i dispositivi Windows 10

Impostazioni di protezione aggiuntive

Oltre a sicurezza e impostazione di conformità della configurazione guidata, è possibile impostare le seguenti impostazioni aggiuntive:

Passaggi successivi

Per gli utenti che hanno le proprie licenze, il passaggio successivo consiste nel configurare i dispositivi. Vedere Configurare i dispositivi Windows per utenti di Microsoft 365 Business e Configurare i dispositivi mobili per utenti di Microsoft 365 Business. Vedere Gestire Microsoft 365 Business per i collegamenti agli argomenti su come impostare i criteri di protezione di dispositivi e app e su come rimuovere i dati dai dispositivi degli utenti.

Argomenti correlati

Documentazione e risorse su Microsoft 365 Business
Introduzione a Microsoft 365 Business
Gestire Microsoft 365 Business

Amplia le tue competenze su Office
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa al programma Office Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per il feedback!

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×