Condivisione di domini con restrizioni in SharePoint Online e OneDrive for Business

Con SharePoint Online è possibile condividere un sito con utenti da domini specifici usando i l'impostazione domini con restrizioni. Ciò è utile per uno scenario di Extranet Business to Business in cui si vuole limitare la condivisione con un determinato partner commerciale.

Limitazione dei domini

Gli amministratori possono configurare la condivisione esterna usando l'elenco dei domini consentiti o l'elenco dei domini non consentiti. Questa impostazione può essere configurata a livello di tenant o a livello di raccolta siti. Gli amministratori possono limitare gli inviti alla condivisione a un numero limitato di domini di posta elettronica inserendoli nell'elenco di domini consentiti oppure scegliendo di usare l'elenco di domini non consentiti, ovvero l'elenco dei domini di posta elettronica a cui gli utenti non possono inviare inviti.

Le impostazioni a livello di tenant hanno effetto su tutte le raccolte siti di SharePoint Online, tra cui la raccolta siti di OneDrive for Business.

Per limitare i domini per la condivisione esterna in SharePoint Online e OneDrive for Business a livello di tenant

  1. Accedere a Office 365 come amministratore globale o amministratore di SharePoint.

  2. Selezionare l'icona di avvio delle app di Icona somigliante a una cialda che rappresenta il clic di un pulsante che rivela più riquadri di applicazioni per la selezione. in alto a sinistra e scegliere Amministratore per aprire l'interfaccia di amministrazione di Office 365. Se il riquadro Amministratore non è visibile, non si hanno le autorizzazioni di amministratore di Office 365 per l'organizzazione.

  3. Nel riquadro a sinistra scegliere Interfacce di amministrazione > SharePoint.

  4. Selezionare la scheda Condivisione.

  5. In Impostazioni aggiuntive selezionare la casella di controllo Limita la condivisione esterna tramite domini.

  6. Nell'elenco a discesa scegliere Non consentire la condivisione con utenti di questi domini bloccati per negare l'accesso ai domini di destinazione oppure Consenti la condivisione solo con utenti di questi domini per limitare l'accesso solo ai domini elencati.

  7. Indicare un numero massimo di 1000 domini nell'apposita casella, nel formato dominio.com. Se si includono più domini nell'elenco, separarli con uno spazio o un ritorno a capo.

    Altre impostazioni per limitare la condivisione esterna in Office 365 SPO

    Nota: I caratteri jolly non sono supportati per le voci di dominio.

Per configurare questa impostazione a livello di tenant, è possibile usare anche il cmdlet Set-SPOTenantWindows PowerShell.

È anche possibile usare i domini con restrizioni a livello di raccolta siti. Tenere presente quanto segue:

  • In caso di conflitti, la configurazione a livello di tenant avrà la precedenza sulla configurazione a livello di raccolta siti.

  • Se è configurato un elenco di domini consentiti a livello di tenant, è possibile configurare solo un elenco di domini consentiti a livello di raccolta siti. L'elenco di domini consentiti a livello di raccolta siti deve essere un sottoinsieme di quello a livello di tenant.

  • Se è configurato un elenco di domini non consentiti a livello di tenant, è possibile configurare un elenco di domini consentiti o un elenco di domini non consentiti a livello di raccolta siti.

  • Per singole raccolte siti di OneDrive for Business, è possibile configurare questa impostazione solo usando il cmdlet Set-SPOSiteWindows PowerShell.

Per limitare i domini per la condivisione esterna in SharePoint Online a livello di raccolta siti

  1. Accedere a Office 365 come amministratore globale o amministratore di SharePoint.

  2. Selezionare l'icona di avvio delle app di Icona somigliante a una cialda che rappresenta il clic di un pulsante che rivela più riquadri di applicazioni per la selezione. in alto a sinistra e scegliere Amministratore per aprire l'interfaccia di amministrazione di Office 365. Se il riquadro Amministratore non è visibile, non si hanno le autorizzazioni di amministratore di Office 365 per l'organizzazione.

  3. Nel riquadro a sinistra scegliere Interfacce di amministrazione > SharePoint.

  4. Selezionare la scheda Raccolte siti.

  5. Selezionare una raccolta siti e quindi fare clic su Condivisione.

  6. In Impostazioni aggiuntive raccolta siti selezionare la casella di controllo Limita la condivisione esterna tramite domini.

  7. Nell'elenco a discesa scegliere Non consentire la condivisione con utenti di questi domini bloccati per negare l'accesso ai domini di destinazione oppure Consenti la condivisione solo con utenti di questi domini per limitare l'accesso solo ai domini elencati.

  8. Indicare un numero massimo di 60 domini nell'apposita casella, nel formato dominio.com. Se si includono più domini nell'elenco, separarli con uno spazio o un ritorno a capo.

    Screenshot che illustra la parte relativa ai domini con restrizioni della finestra di dialogo Impostazioni raccolta siti.

    Nota: I caratteri jolly non sono supportati per le voci di dominio.

Nota: Per configurare l'impostazione della raccolta siti per le raccolte siti non presenti in questo elenco, ad esempio siti connessi a un gruppo o singole raccolte siti di OneDrive for Business, è necessario usare il cmdlet Set-SPOSiteWindows PowerShell.

Esperienza di condivisione

Dopo avere configurato la caratteristica di condivisione con domini con restrizioni, ecco cosa si vedrà quando si condivide un documento:

  • Condivisione di contenuti con domini di posta elettronica non consentiti.     Se si prova a condividere il contenuto con un utente esterno il cui dominio di posta elettronica viola le impostazioni dei domini con restrizioni, verrà visualizzato un messaggio di errore e la condivisione non sarà consentita:

    Se l'utente tenta di condividere un documento con un indirizzo di posta elettronica con restrizioni, viene visualizzato questo errore.
  • Condivisione di file di OneDrive for Business con domini di posta elettronica non consentiti.     Se si tenta di condividere un file di OneDrive for Business con un utente esterno il cui dominio di posta elettronica non è consentito in base alla configurazione dei domini con restrizioni, verrà visualizzato un messaggio di errore e la condivisione non sarà consentita:

    Gli utenti ricevono questo messaggio di errore tentano di condividere un documento di OneDrive con un indirizzo di un dominio con restrizioni.
  • Condivisione di contenuti con domini di posta elettronica consentiti.     Se l'utente prova a condividere il contenuto con un utente esterno il cui dominio di posta elettronica è consentito, l'operazione verrà completata correttamente. Una descrizione comando informa che l'utente è esterno all'organizzazione.

    Condivisione di contenuto con utenti con restrizioni.

Gestione del controllo e ciclo di vita degli utenti

Come con qualsiasi scenario di condivisione Extranet è importante considerare il ciclo di vita degli utenti guest, come controllare la loro attività e infine come archiviare il sito. Per altre informazioni, vedere Pianificazione di siti Extranet Business to Business (B2B) di SharePoint Online.

Argomenti correlati

Gestire la condivisione esterna per l'ambiente di SharePoint Online
Extranet per partner con Office 365
Set-SPOTenant

Amplia le tue competenze su Office
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa al programma Office Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per il feedback!

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×