Come vengono trovati e visualizzati gli eventi di più siti

Nota: Riteniamo importante fornire il contenuto della Guida più recente non appena possibile, nella lingua dell'utente. Questa pagina è stata tradotta automaticamente e potrebbe contenere errori di grammatica o imprecisioni. L'intento è quello di rendere fruibile il contenuto. Nella parte inferiore della pagina è possibile indicare se le informazioni sono risultate utili. Questo è l'articolo in lingua inglese per riferimento.

Quando si sceglie di ottenere eventi da più elenchi di eventi in un sito o in più siti, è possibile che non vengano visualizzati tutti gli eventi oppure che sia necessario più tempo per mostrare alcuni eventi rispetto ad altri. Il motivo è che la Web part eventi si basa sulla ricerca di SharePoint per trovare gli eventi.

Panoramica di alto livello sul funzionamento della ricerca

La ricerca di SharePoint deve prima eseguire l'"indicizzazione" degli elenchi (ad esempio un elenco di eventi) nei siti e quindi aggiungere le informazioni che trova in un indice di ricerca. Una volta indicizzato, il motore di ricerca trova i risultati corrispondenti alle query, ad esempio la query inviata dalla web part eventi. Una volta trovati i risultati corrispondenti, la Web part eventi può visualizzarli.

La maggior parte delle volte questo processo è veloce, ma la quantità di tempo necessaria può dipendere dalla configurazione della ricerca nell'organizzazione, dal numero di siti in cui ci si trova e dall'indicizzazione della ricerca di informazioni in una sola volta. Il tempo necessario può variare anche in base alle configurazioni di computer e di rete. Per fare in modo che tutti gli eventi vengano visualizzati, è importante richiedere manualmente la ricerca per indicizzazione e reindicizzazione del sito.

Come il mapping personalizzato delle proprietà con ricerca per indicizzazione può influire sui risultati

Come accennato in precedenza, la ricerca individua le informazioni eseguendo la ricerca per indicizzazione degli elementi nel sito. Il contenuto e i metadati individuati sono denominati proprietà dell'elemento. UNO schema di ricerca include un elenco di proprietà con ricerca per indicizzazione che consentono al crawler di decidere il contenuto e i metadati da estrarre. Non tutto il contenuto o i metadati sottoposti a ricerca per indicizzazione è utile per avere nell'indice di ricerca, quindi lo schema di ricerca contiene un elenco di tipi di contenuto e metadati utili, denominati proprietà gestite. L'indice include solo il contenuto e i metadati delle proprietà gestite. Esempi di metadati utili per l'indice sono l'autore e il titolo di un documento. Leggi altre informazioni sullo schema di ricerca e sulle proprietà.

Le proprietà sottoposte a ricerca per indicizzazione possono essere mappate alle proprietà gestite .  Se non si vedono gli eventi che si prevede di visualizzare nella pagina, è possibile che si verifichi un problema di mapping. L'amministratore della ricerca della raccolta siti può verificare che le proprietà sottoposte a scansione seguenti siano mappate alle proprietà gestite:

Proprietà gestita

Proprietà con ricerca per inDicizzazione

EventsRollUpStartDate

ows_q_DATE_EventDate

EventsRollUpEndDate

ows_q_DATE_EndDate

EventsRollUpCategory

ows_q_CHCS_Category

Inoltre, l'amministratore della ricerca deve ripetere l'indicizzazione del sito. Informazioni su come reindicizzare un sito.

Amplia le tue competenze su Office
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa al programma Office Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per il feedback!

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×