Come identificare il tipo di attesa inserito in una cassetta postale di Exchange Online

Nota: Riteniamo importante fornire il contenuto della Guida più recente non appena possibile, nella lingua dell'utente. Questa pagina è stata tradotta automaticamente e potrebbe contenere errori di grammatica o imprecisioni. L'intento è quello di rendere fruibile il contenuto. Nella parte inferiore della pagina è possibile indicare se le informazioni sono risultate utili. Questo è l'articolo in lingua inglese per riferimento.

In questo articolo viene illustrato come identificare esenzioni inseriti nelle cassette postali di Exchange Online in Office 365.

Office 365 offre diversi modi che l'organizzazione può impedire che il contenuto della cassetta postale vengano rimossi definitivamente. In questo modo l'organizzazione per la conservazione di contenuto per la riunione regulars conformità o per la durata della legali o altri tipi di indagini. Di seguito è riportato un elenco delle caratteristiche conservazione (denominato anche contiene) di Office 365:

  • Tenere premuto controversia legale - blocchi applicati alle cassette postali in Exchange Online.

  • tenere premuto eDiscovery - esenzioni associate a un caso di eDiscovery in Centro sicurezza e conformità. esenzioni eDiscovery possono essere applicate alle cassette postali utente, quindi nella cassetta postale corrispondente per i gruppi di Office 365 e Teams Microsoft.

  • Conservazione In locale - esenzioni che vengono applicati alle cassette postali utente utilizzando il posto eDiscovery & strumento blocco di amministrazione di Exchange allineare al centro in Exchange Online.

  • criteri di conservazione Office 365 -mantiene il contenuto delle cassette postali degli utenti in Exchange Online e la cassetta postale corrispondente per i gruppi di Office 365 e Teams Microsoft. È possibile creare una conservazione criterio consente di mantenere Skype per le conversazioni Business, che vengono archiviati in cassette postali degli utenti.

    Esistono due tipi di criteri di conservazione di Office 365 che possono essere assegnati alle cassette postali.

    • I criteri di conservazione posizione specifica - sono i criteri assegnati alle posizioni contenute di utenti specifici. Utilizzare il cmdlet Get-Mailbox in PowerShell di Exchange Online per ottenere informazioni sui criteri di conservazione assegnate alle cassette postali specifiche.

    • I criteri di conservazione a livello di organizzazione - sono i criteri assegnati a tutte le posizioni contenute all'interno dell'organizzazione. Utilizzare il cmdlet Get-OrganizationConfig in PowerShell di Exchange Online per ottenere informazioni sui criteri di conservazione a livello di organizzazione.

    Per ulteriori informazioni, vedere la sezione "Applicazione dei criteri di conservazione a un'intera organizzazione o posizioni specifiche" in criteri di conservazione Panoramica di Office 365.

Per gestire le cassette postali in attesa, potrebbe essere necessario identificare il tipo di attesa che viene inserito in una cassetta postale in modo che è possibile eseguire attività, ad esempio la modifica della durata di un'esenzione, temporaneamente o definitivamente la rimozione di un'esenzione o esclusione di una cassetta postale da un criterio di conservazione di Office 365. In questi casi, il primo passaggio consiste per identificare il tipo di sospensione inserito nella cassetta postale. E, in quanto più esenzioni (e diversi tipi di esenzioni) possono essere inseriti in una singola cassetta postale, è necessario identificare tutti i blocchi inseriti in una cassetta postale se si desidera rimuovere o modificare tali esenzioni.

Passaggio 1: Ottenere il GUID per esenzioni inserito in una cassetta postale

È possibile eseguire i cmdlet seguenti due in PowerShell di Exchange Online per ottenere il GUID le esenzioni vengono inseriti in una cassetta postale. Dopo aver ottenuto un GUID, si utilizzare per identificare un'esenzione specifica nel passaggio 2. Si noti che contiene controversia legale non identificate da un GUID. Esenzioni controversia legale sono sia abilitate o disabilitate per una cassetta postale.

  • Get-Mailbox - utilizzare questo cmdlet per determinare se controversia legale tenere è abilitato per una cassetta postale e per ottenere i GUID per eDiscovery contiene contiene sul posto e i criteri di conservazione di Office 365 specificamente assegnati a una cassetta postale. L'output di questo cmdlet anche indica se una cassetta postale è stato esplicitamente escluso dai criteri di conservazione a livello di organizzazione.

  • Get-OrganizationConfig - utilizzare questo cmdlet per ottenere i GUID per i criteri di conservazione a livello di organizzazione.

Per connettersi a Exchange Online PowerShell, vedere connettersi a PowerShell di Exchange Online.

Get-Mailbox

Eseguire il seguente comando per ottenere informazioni sulle esenzioni e criteri di conservazione di Office 365 applicati a una cassetta postale.

Get-Mailbox <username> | FL LitigationHoldEnabled,InPlaceHolds

Suggerimento: Se sono presenti troppi valori nella proprietà InPlaceHolds e non tutti sono visualizzati, è possibile eseguire il comando Get-Mailbox <username> | Select-Object -ExpandProperty InPlaceHolds per visualizzare ogni GUID in una riga separata.

Nella tabella seguente descrive come identificare diversi tipi di esenzioni in base ai valori nella proprietà InPlaceHolds quando si esegue il cmdlet Get-Mailbox .

Tipo di blocco

Valore di esempio

Come identificare il blocco

Blocco per controversia legale

True

Attesa controversia legale è attivata per una cassetta postale se la proprietà LitigationHoldEnabled è impostata su True.

blocco di eDiscovery

UniH7d895d48-7e23-4a8d-8346-533c3beac15d

La proprietà InPlaceHolds contiene il GUID di qualsiasi sospensione associata a un caso di eDiscovery in Centro sicurezza e conformità. È possibile identificarlo che si tratta di un blocco di eDiscovery in quanto il GUID inizia con il prefisso UniH (che indica un Unificata tenere).

Blocco sul posto

c0ba3ce811b6432a8751430937152491

La proprietà InPlaceHolds contiene il GUID del blocco sul posto applicato alla cassetta postale. Si tratta di un blocco sul posto in quanto il GUID non inizia con un prefisso.

criteri di conservazione Office 365 specificamente applicato alla cassetta postale.

mbxcdbbb86ce60342489bff371876e7f224:1

oppure

skp127d7cf1076947929bf136b7a2a8c36f:3

La proprietà InPlaceHolds contiene GUID di eventuali criteri di conservazione posizione specifica che viene applicata alla cassetta postale. È possibile identificare i criteri di conservazione perché il GUID inizia con mbx o il prefisso skp . Il prefisso skp indica che i criteri di conservazione viene applicato alle conversazioni Skype for Business nella cassetta postale dell'utente.

Escluso dai criteri di conservazione a livello di organizzazione Office 365

-mbxe9b52bf7ab3b46a286308ecb29624696

Se una cassetta postale è escluso dai criteri di conservazione a livello di organizzazione Office 365, GUID per i criteri di conservazione che la cassetta postale non viene visualizzato nella proprietà InPlaceHolds e viene identificato dal prefisso -mbx .

Get-OrganizationConfig

Se la proprietà InPlaceHolds è vuota quando si esegue il cmdlet Get-Mailbox , è comunque possibile uno o più criteri di conservazione a livello di organizzazione Office 365 applicati alla cassetta postale. Eseguire il seguente comando in Exchange Online PowerShell per ottenere un elenco di GUID per il livello di organizzazione Office 365 i criteri di conservazione.

Get-OrganizationConfig | FL InPlaceHolds

Suggerimento: Se sono presenti troppi valori nella proprietà InPlaceHolds e non tutti sono visualizzati, è possibile eseguire il comando Get-OrganizationConfig | Select-Object -ExpandProperty InPlaceHolds per visualizzare ogni GUID in una riga separata.

Nella tabella seguente vengono illustrati i diversi tipi di esenzioni a livello di organizzazione e su come identificare ogni tipo basato su GUID contenuto nella proprietà InPlaceHolds quando si esegue il cmdlet Get-OrganizationConfig .

Tipo di blocco

Valore di esempio

Descrizione

criteri di conservazione Office 365 applicati alle cassette postali di Exchange, cartelle pubbliche di Exchange e team chat.

mbx7cfb30345d454ac0a989ab3041051209:2

Criteri di conservazione a livello di organizzazione applicati per le cassette postali, cartelle pubbliche di Exchange e le chat di 1xN Teams di Microsoft Exchange vengono identificati in base ai GUID che iniziano con il prefisso mbx . Si noti che 1xN chat sono archiviate nella cassetta postale dei partecipanti singoli chat.

criteri di conservazione Office 365 applicato ai gruppi di Office 365 e team messaggi di canale.

grp1a0a132ee8944501a4bb6a452ec31171:3

Criteri di conservazione a livello di organizzazione applicati ai gruppi di Office 365 e i messaggi di canale Teams Microsoft vengono identificati in base ai GUID che iniziano con il prefisso grp . Si noti che i messaggi di canale sono archiviati nella cassetta postale del gruppo associato a un Team Microsoft.

Per ulteriori informazioni applicati criteri di conservazione Teams Microsoft, vedere la sezione "Posizione team" in Panoramica dei criteri di conservazione.

Comprendere il formato del valore InPlaceHolds per i criteri di conservazione

Oltre il prefisso (mbx, skpo grp) che identifica un elemento nella proprietà InPlaceHolds come un criterio di conservazione di Office 365, il valore contiene anche un suffisso che identifica il tipo di azione di conservazione che configurato per il criterio. Ad esempio, il suffisso azione viene evidenziato in grassetto negli esempi seguenti:

skp127d7cf1076947929bf136b7a2a8c36f : 1

mbx7cfb30345d454ac0a989ab3041051209 : 2

grp1a0a132ee8944501a4bb6a452ec31171 : 3

La tabella seguente indica le azioni di conservazione possibili tre:

Valore

Descrizione

1

Indica che i criteri di conservazione sono configurato per eliminare gli elementi. il criterio non conserva gli elementi.

2

Indica che i criteri di conservazione sono configurato per contenere dati. il criterio non si elimina elementi dopo il periodo di conservazione.

3

Indica che i criteri di conservazione sono configurato per contenere elementi ed eliminarli dopo il periodo di conservazione.

Per ulteriori informazioni sulle operazioni di conservazione, vedere la sezione "Mantenimento contenuto per un periodo di tempo specifico" Panoramica dei criteri di conservazione.

Passaggio 2: Utilizzare il GUID per identificare il blocco

Dopo aver trovato il GUID per un'esenzione applicato a una cassetta postale, è necessario utilizzare tale GUID per identificare il blocco. Nelle sezioni seguenti viene illustrato come identificare il nome dell'esenzione (e altre informazioni) utilizzando attesa GUID.

esenzioni eDiscovery

Eseguire i comandi seguenti in sicurezza e conformità di PowerShell per identificare un'esenzione eDiscovery applicato alla cassetta postale. Utilizzare il GUID (non include il prefisso UniH ) per il eDiscovery tenere identificato nel passaggio 1. Il primo comando crea una variabile che contiene le informazioni relative all'esenzione; Questa variabile viene usata in altri comandi. Il secondo comando Visualizza il nome del caso di eDiscovery che è associato il blocco. Il terzo comando Visualizza il nome dell'esenzione e un elenco delle cassette postali a che l'esenzione si applica. Per connettersi a Centro sicurezza e conformità PowerShell, vedere connettersi a Office 365 sicurezza e conformità di PowerShell.

$CaseHold = Get-CaseHoldPolicy <hold GUID without prefix>
Get-ComplianceCase $CaseHold.CaseId | FL Name
$CaseHold | FL Name,ExchangeLocation

Blocchi sul posto

Eseguire il comando seguente in Exchange Online PowerShell per identificare il In posto applicato alla cassetta postale. Utilizzare il GUID per tenere il posto identificato nel passaggio 1. Il comando Visualizza il nome dell'esenzione e un elenco delle cassette postali a che l'esenzione si applica.

Get-MailboxSearch -InPlaceHoldIdentity <hold GUID> | FL Name,SourceMailboxes

Criteri di conservazione di Office 365

Eseguire il comando seguente in Centro sicurezza e conformità PowerShell identità i criteri di conservazione Office 365 (organizzazione o specifico percorso) che viene applicato alla cassetta postale. Utilizzare il GUID (non include il prefisso mbx, skpo grp o suffisso azione) identificato nel passaggio 1.

Get-RetentionCompliancePolicy <hold GUID without prefix and suffix> -DistributionDetail  | FL Name,*Location

Passaggi successivi

Dopo aver identificato esenzioni che vengono applicate a una cassetta postale, è possibile eseguire attività, ad esempio la modifica della durata di un'esenzione, temporaneamente o definitivamente la rimozione di un'esenzione o nel caso dei criteri di conservazione di Office 365, esclusione di una cassetta postale di inattiva dai criteri. Ecco alcune attività che è possibile eseguire dopo aver identificato esenzioni applicate a una cassetta postale:

Amplia le tue competenze su Office
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa al programma Office Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per il feedback!

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×