Come eseguire il pre-provisioning dei siti degli utenti in OneDrive for Business

Per impostazione predefinita, la prima volta che un utente accede al newsfeed, al sito o a un collegamento di OneDrive, viene eseguito automaticamente il provisioning di un sito di OneDrive for Business per l'utente. In alcuni casi, ad esempio il seguente, è consigliabile che i siti di OneDrive for Business siano pronti in anticipo, ovvero che ne venga eseguito il pre-provisioning:

  • L'organizzazione ha un processo personalizzato per l'aggiunta di nuovi dipendenti e si vogliono creare siti di OneDrive for Business quando si aggiungono nuovi dipendenti.

  • L'organizzazione prevede di eseguire la migrazione da locale a Office 365.

  • L'organizzazione prevede di eseguire la migrazione da un altro repository o servizio di archiviazione online.

Questo articolo descrive come eseguire il pre-provisioning di siti di OneDrive for Business per gli utenti usando PowerShell. La procedura fornisce istruzioni dettagliate per le operazioni seguenti:

  1. Creare uno script di PowerShell per eseguire il pre-provisioning dei siti di OneDrive for Business dal codice specificato.

  2. Creare un file di input che include gli utenti per cui si vuole eseguire il pre-provisioning dei siti di OneDrive for Business.

  3. Eseguire lo script di PowerShell per creare siti di OneDrive for Business per gli utenti presenti nel file di input.

Nota : È anche possibile eseguire il pre-provisioning di siti di OneDrive for Business con REST API o CSOM. Per altre informazioni, vedere Si vuole eseguire il provisioning a livello di programmazione dei siti personali (OneDrive for Business) in Office 365 e la sezione "Usare il metodo ProfileLoader.CreatePersonalSiteEnqueueBulk per eseguire il provisioning dei siti personali e di OneDrive for Business per più utenti (solo per gli amministratori di Host siti personali in SharePoint Online)" in Novità per gli sviluppatori nelle funzionalità di social networking e di collaborazione di SharePoint 2013.

Prima di iniziare

Prima di iniziare questa attività, rivedere le informazioni seguenti sui prerequisiti:

Eseguire il pre-provisioning dei siti di OneDrive for Business per gli utenti

  1. Copiare il codice seguente, incollarlo in un editor di testo, ad esempio Blocco note, salvarlo e assegnargli il nome BulkEnqueueOneDriveSite.ps1 per creare lo script di PowerShell:

    <#
    .SYNOPSIS
     This script adds an entry for each user specified in the input file 
     into the OneDrive provisioning queue
     
     
    .DESCRIPTION
     This script reads a text file with a line for each user. 
     Provide the User Principal Name of each user on a new line.
     An entry will be made in the OneDrive provisioning queue for each
     user up to 200 users.
    
    .EXAMPLE
    
     .\BulkEnqueueOneDriveSite.ps1 -SPOAdminUrl https://contoso-admin.sharepoint.com -InputfilePath C:\users.txt 
    
    .PARAMETER SPOAdminUrl
     The URL for the SharePoint Admin center
     https://contoso-admin.sharepoint.com
    
    .PARAMETER InputFilePath
     The path to the input file.
     The file must contain 1 to 200 users
     C:\users.txt
    
    .NOTES
     This script needs to be run by a SharePoint Online Tenant Administrator
     This script will prompt for the username and password of the Tenant Administrator
    #>
    
    param
    (
        #Must be SharePoint Administrator URL
        [Parameter(Mandatory = $true)]
        [ValidateNotNullOrEmpty()]
        [string] $SPOAdminUrl,
        
        [Parameter(Mandatory = $true)]
        [ValidateNotNullOrEmpty()]
        [string] $InputFilePath
    )
    
    [System.Reflection.Assembly]::LoadWithPartialName("Microsoft.SharePoint.Client") | Out-Null
    [System.Reflection.Assembly]::LoadWithPartialName("Microsoft.SharePoint.Client.Runtime") | Out-Null
    [System.Reflection.Assembly]::LoadWithPartialName("Microsoft.SharePoint.Client.UserProfiles") | Out-Null
    
    
    $ctx = New-Object Microsoft.SharePoint.Client.ClientContext($SPOAdminUrl)
    
    $Users = Get-Content -Path $InputFilePath
    
    if ($Users.Count -eq 0 -or $Users.Count -gt 200)
    {
        Write-Host $("Unexpected user count: [{0}]" -f $Users.Count) -ForegroundColor Red
        return 
    }
    
    $web = $ctx.Web
    Write-Host "Please enter a Tenant Admin username" -ForegroundColor Green
    $username = Read-Host
    
    Write-Host "Please enter your password" -ForegroundColor Green
    $password = Read-Host -AsSecureString
    
    $ctx.Credentials = New-Object Microsoft.SharePoint.Client.SharePointOnlineCredentials($username,$password )
    $ctx.Load($web)
    $ctx.ExecuteQuery()
    
    $loader = [Microsoft.SharePoint.Client.UserProfiles.ProfileLoader]::GetProfileLoader($ctx)
    $ctx.ExecuteQuery()
    
    $loader.CreatePersonalSiteEnqueueBulk($Users)
    $loader.Context.ExecuteQuery()
    
    
    Write-Host "Script Completed" 
    

    I commenti sono inclusi nel codice per descrivere lo script e i parametri usati al suo interno. Non influiscono sull'esecuzione dello script di PowerShell.

  2. In un editor di testo, ad esempio Blocco note, creare un file che includa gli account utente di Office 365 per i quali si vuole eseguire il provisioning dei siti di OneDrive for Business. Ogni account utente deve trovarsi su una riga separata.

    Salvare il file con il nome UserInput.txt.

    Nota : Ogni file di input è limitato a 200 utenti. Per eseguire il provisioning dei siti di OneDrive for Business per più di 200 utenti, creare più file di input, ad esempio UserInput1.txt, UserInput2.txt e così via.

  3. Aprire SharePoint Online Management Shell.

  4. Passare alla directory in cui è stato salvato lo script BulkEnqueueOneDriveSite.ps1 PowerShell.

  5. Al prompt dei comandi di PowerShell usare il comando seguente:

    .\BulkEnqueueOneDriveSite.ps1 -SPOAdminUrl <The URL for the SharePoint Admin center> -InputfilePath <location of your UserInput file> 

    Ad esempio:

    .\BulkEnqueueOneDriveSite.ps1 -SPOAdminUrl https://contoso-admin.sharepoint.com -InputfilePath C:\UserInput1.txt 

    Durante l'esecuzione dello script verranno richieste le credenziali di Office 365, che dovranno essere immesse dall'utente.

    Al termine dello script, il riquadro PowerShell mostra lo stato Completato.

  6. Se si hanno altri file di input dell'utente, eseguire di nuovo lo script e impostare il parametro -InputfilePath sul percorso dell'altro file di input dell'utente.

Per verificare se i siti di OneDrive for Business degli utenti sono stati creati, vedere Come visualizzare un elenco di raccolte siti di OneDrive for Business.

Nota : Se si stanno creando siti di OneDrive for Business per diversi utenti, tenere presente che l'operazione potrebbe richiedere del tempo.

Argomenti correlati

Pianificare OneDrive for Business ibrido

Amplia le tue competenze
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa al programma Office Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per i tuoi commenti e suggerimenti

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×