Clausola PROCEDURE

Definisce un nome e parametri facoltativi.

Nota: La clausola PROCEDURE è stata sostituita dall'istruzione PROCEDURE. Anche se la clausola PROCEDURE è ancora supportata, è consigliabile usare la sintassi dell'istruzione PROCEDURE, che offre un soprainsieme delle funzionalità della clausola PROCEDURE.

Sintassi

PROCEDURE nome [param1 tipodati[, param2 tipodati[, ...]]

La clausola PROCEDURE è composta dalle parti seguenti:

Parte

Descrizione

nome

Nome della routine.

param1, param2

Uno o più nomi di campo o parametri. Ad esempio:

PROCEDURE Sales_By_CountryRegion [Beginning Date] DateTime, [Ending Date] DateTime;

tipodati

Uno dei tipi di dati SQL primari di Microsoft Access o i relativi sinonimi.


Osservazioni

Una routine SQL è composta da una clausola PROCEDURE che ne specifica il nome, da un elenco facoltativo di definizioni di parametro e da una singola istruzione SQL. Ad esempio, Recupera_Numero_Parte potrebbe eseguire una query che recupera il numero di parte specificato.

Nota: 

  • Se la clausola include più definizioni di campo, ovvero la coppia param-tipodati, separarle con una virgola.

  • La clausola PROCEDURE deve essere seguita da un'istruzione SQL (ad esempio, un'istruzione SELECT o UPDATE).



Amplia le tue competenze
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa al programma Office Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per il feedback!

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×