Attività di base di Confronto di fogli di calcolo

Nota:  Riteniamo importante fornire il contenuto della Guida più recente non appena possibile, nella lingua dell'utente. Questa pagina è stata tradotta automaticamente e potrebbe contenere errori di grammatica o imprecisioni. L'intento è quello di rendere fruibile il contenuto. Nella parte inferiore della pagina è possibile indicare se le informazioni sono risultate utili. Questo è l' articolo in lingua inglese per riferimento.

Si supponga di voler confrontare due cartelle di lavoro di Excel o anche due versioni della stessa cartella di lavoro oppure di voler trovare potenziali problemi, come i totali immessi manualmente invece che calcolati o formule interrotte. Se è installato Microsoft Office Professional Plus 2013, è possibile usare Confronto di fogli di calcolo Microsoft per eseguire un report sulle differenze e sui problemi riscontrati.

Importante:  Questo strumento è disponibile solo con Office Professional Plus 2013 o Office 365 ProPlus.

Aprire Confronto di fogli di calcolo

In Windows 7    Fare clic sul pulsante Start di Windows, selezionare Strumenti di Office 2013 e fare clic su Confronto di fogli di calcolo.

In Windows 8    Nella schermata Start fare clic su Confronto di fogli di calcolo. Se il riquadro Confronto di fogli di calcolo non è visualizzato, iniziare a digitare le parole Confronto di fogli di calcolo e quindi selezionare il relativo riquadro.

Oltre a Confronto di fogli di calcolo è disponibile il programma corrispondente per Access, Confronto di database Microsoft. Anche in questo caso è necessario Office Professional Plus 2013. In Windows 8 digitare Confronto di database per trovarlo.

Confrontare due cartelle di lavoro di Excel

  1. Fare clic su Home > Confronta i file.

    Confronta i file

    Viene visualizzata la finestra di dialogo Confronta i file.

  2. Fare clic sull'icona della cartella blu accanto alla casella Confronta per passare al percorso della versione precedente della cartella di lavoro. Oltre ai file salvati nel computer o in rete, è possibile immettere l'indirizzo Web di un sito in cui vengono salvate le cartelle di lavoro.

Comando Confronta i file

  1. Fare clic sull'icona della cartella verde accanto alla casella Con per passare al percorso della cartella di lavoro da confrontare con la versione precedente e quindi fare clic su OK.

    Suggerimento:  È possibile confrontare due file con lo stesso nome, se vengono salvati in cartelle diverse.

  2. Nel riquadro sinistro scegliere le opzioni che si vogliono visualizzare nei risultati del confronto tra cartelle di lavoro selezionandole o deselezionandole, ad esempio Formule, Macro o Formato cella. Oppure scegliere semplicemente Seleziona tutto.

Opzioni di confronto di fogli di calcolo

  1. Fare clic su OK per eseguire il confronto.

Se viene visualizzato un messaggio analogo a "Non è possibile aprire la cartella di lavoro", significa che la cartella di lavoro è protetta da password. Fare clic su OK e quindi immettere la password. Leggere altre informazioni su password e Confronto di fogli calcolo.

I risultati del confronto vengono visualizzati in una griglia a due riquadri. La cartella di lavoro a sinistra corrisponde al file "Confronta" (in genere quello della versione precedente), mentre quella a destra corrisponde al file "Con" (in genere quello della versione più recente). Nel riquadro sotto le due griglie sono riportati i dettagli. Le modifiche sono evidenziate per colore, a seconda del tipo.

Informazioni sui risultati

  • Nella griglia affiancata vengono confrontati i singoli fogli di lavoro dei due file. Nel caso siano presenti più fogli di lavoro, è possibile fare clic sui pulsanti avanti e indietro sulla barra di scorrimento orizzontale per vederli.

    Nota: Vengono inclusi nel confronto e visualizzati nei risultati anche gli eventuali fogli di lavoro nascosti.

  • Le differenze sono evidenziate con un colore di riempimento della cella o con un colore del carattere del testo, a seconda del tipo. Ad esempio, le celle con "valori immessi" (celle non di formule) sono formattate con un riempimento verde nella griglia affiancata e con un tipo di carattere verde nell'elenco dei risultati del riquadro. Il riquadro in basso a sinistra è una legenda che indica il significato dei colori.

Risultati del confronto di due versioni di una cartella di lavoro

In questo esempio i risultati del T4 nella versione precedente non sono finali. La versione più recente della cartella di lavoro contiene invece i numeri finali della colonna E di T4.

Nei risultati del confronto, le celle E2:E5 di entrambe le versioni hanno un riempimento verde, che indica che un valore immesso è stato modificato. Poiché questi valori sono cambiati, anche i risultati calcolati nella colonna finale sono diversi. Le celle F2:F4 ed E6:F6 hanno un riempimento blu-verde a indicare che il valore calcolato è cambiato.

Anche il risultato calcolato nella cella F5 è cambiato, ma il motivo più importante è che nella versione precedente la formula non è corretta. Infatti sono state sommate solo le celle B5:D5, omettendo il valore di T4. Quando la cartella di lavoro è stata aggiornata, la formula in F5 è stata corretta in =SOMMA(B5:E5).

  • Se le celle sono troppo strette per mostrare il contenuto, fare clic su Adatta dimensioni celle.

Ridimensiona celle

Componente aggiuntivo Verifica di Excel

Oltre alle caratteristiche di confronto di Confronto di fogli di calcolo, Excel 2013 include un componente aggiuntivo Verifica che è possibile attivare per rendere disponibile la scheda "Verifica". Nella scheda Verifica è possibile analizzare una cartella di lavoro, vedere le relazioni tra celle, fogli di lavoro e altre cartelle di lavoro e rimuovere la formattazione in eccesso da un foglio di lavoro. Se in Excel sono aperte due cartelle di lavoro da confrontare, è possibile eseguire Confronto di fogli di calcolo usando il comando Confronta i file.

Se la scheda Verifica non è visualizzata in Excel 2013, vedere Attivare il componente aggiuntivo Verifica fogli di calcolo. Per altre informazioni sugli strumenti del componente aggiuntivo Verifica, vedere Operazioni eseguibili con Verifica foglio di calcolo.

Passaggi successivi

Se l'organizzazione ha cartelle di lavoro di Excel o database di Access particolarmente importanti, è consigliabile installare gli strumenti di gestione di fogli di calcolo e database di Microsoft. Il server di gestione del controllo Microsoft offre potenti caratteristiche di gestione delle modifiche per i file di Excel e di Access ed è integrato dal server di individuazione e valutazione dei rischi Microsoft, che fornisce caratteristiche di inventario e analisi, tutte destinate a ridurre i rischi associati all'uso di strumenti sviluppati da utenti finali in Excel e in Access.

Vedere anche Panoramica di confronto di fogli di calcolo.

Amplia le tue competenze su Office
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa al programma Office Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per il feedback!

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×