Aprire un database esistente

Nota: Riteniamo importante fornire il contenuto della Guida più recente non appena possibile, nella lingua dell'utente. Questa pagina è stata tradotta automaticamente e potrebbe contenere errori di grammatica o imprecisioni. L'intento è quello di rendere fruibile il contenuto. Nella parte inferiore della pagina è possibile indicare se le informazioni sono risultate utili. Questo è l'articolo in lingua inglese per riferimento.

Questo argomento descrive i diversi metodi che è possibile usare per aprire i database di Access esistenti. È possibile aprire database da Esplora risorse o dall'interno di Access. È possibile aprire più database contemporaneamente ed è anche possibile creare scelte rapide da desktop che aprono direttamente gli oggetti di database.

Per saperne di più

Aprire un database di Access da Esplora risorse

Aprire un database da Access

Aprire più database contemporaneamente

Creare un collegamento sul desktop per aprire un oggetto di database

Aprire un database di Access da Esplora risorse

  • In Esplora risorse passare all'unità o alla cartella che contiene il file di database di Access che si vuole aprire e fare doppio clic sul database.

    Viene avviata l'accesso e viene aperto il database.

Aprire un database da Access

Se l'accesso è già in corso, usare la procedura seguente per aprire un database. Nota, la procedura varia leggermente a seconda della versione di Access.

  1. Nella pagina Guida introduttiva di Access fare clic su Apri altri file.

  2. Nell'area aperta della visualizzazione Backstage fare clic su Sfoglia.

  3. Fare clic su un collegamento nella finestra di dialogo Apri oppure nella casella Cerca in fare clic sull'unità o sulla cartella che contiene il database desiderato.

  4. Nell'elenco delle cartelle passare alla cartella che contiene il database.

  5. Quando si trova il database, eseguire una delle operazioni seguenti:

    • Fare doppio clic per aprirlo nella modalità predefinita specificata nella finestra di dialogo Opzioni di Access o nella modalità impostata da un criterio amministrativo.

    • Fare clic su Apri per aprire il database con accesso condiviso in un ambiente multiutente in modo che tutti gli utenti possano leggere e scrivere informazioni nel database.

    • Fare clic sulla freccia accanto al pulsante Apri e quindi su Apri in sola lettura per aprire il database con accesso in sola lettura, in modo che possa essere visualizzato ma non modificato. Gli altri utenti potranno comunque leggere e scrivere informazioni nel database.

    • Fare clic sulla freccia accanto al pulsante Apri e quindi su Apertura esclusiva per aprire il database con accesso esclusivo. Quando un database è aperto con accesso esclusivo, se altri utenti cercano di aprire il database viene visualizzato un messaggio che indica che il file è già in uso.

    • Fare clic sulla freccia accanto al pulsante Apri e quindi su Apri in sola lettura con accesso esclusivo per aprire il database con accesso in sola lettura. Gli altri utenti potranno comunque aprire il database, ma in modalità di sola lettura.

Se non si riesce a trovare il database che si vuole aprire

  1. Nella finestra di dialogo Apri fare clic sul collegamento questo PC o sul computer sul lato sinistro oppure nella casella Cerca in fare clic su risorse del computer.

  2. Nell'elenco delle unità fare clic con il pulsante destro del mouse sull'unità che si ritiene possa contenere il database e scegliere Cerca.

  3. Immettere i criteri di ricerca e premere INVIO per cercare il database.

  4. Se il database viene trovato, fare doppio clic su di esso nella finestra di dialogo di ricerca per aprirlo.

  5. Poiché la ricerca è stata avviata nella finestra di dialogo Apri , è necessario fare clic su Annulla nella finestra di dialogo prima che il database venga aperto.

Nota: È possibile aprire direttamente un file di database in un formato di file esterno, ad esempio dBASE, Paradox, Microsoft Exchange o Microsoft Excel. È anche possibile aprire direttamente qualsiasi origine dati ODBC, ad esempio Microsoft SQL Server. Access crea automaticamente un nuovo database di Access nella stessa cartella del file di dati e aggiunge collegamenti a ogni tabella nel database esterno.

Suggerimenti

  • Per aprire uno degli ultimi diversi database aperti, fare clic sul nome del file nell'elenco recenti nella pagina Guida introduttiva. Access apre il database con le stesse impostazioni di opzione che ha avuto l'ultima volta che è stato aperto. Se l'elenco dei file usati di recente non viene visualizzato:

    1. Fare clic su File > Opzioni.

    2. Nella finestra di dialogo Opzioni di Access fare clic su Impostazioni client o Avanzate.

    3. In visualizzazioneDigitare un numero nella casella Mostra questo numero di database recenti .

Inizio pagina

Aprire più database contemporaneamente

In una singola istanza di Access è possibile avere un solo database aperto alla volta. In altre parole, non è possibile avviare Access, aprire un database e quindi aprire un altro database senza chiudere il primo database. È tuttavia possibile eseguire più istanze di Access contemporaneamente, ognuna con un database aperto. Ogni volta che si avvia Access, viene aperta una nuova istanza. Ad esempio, per avere due database di Access aperti contemporaneamente, avviare Access e aprire il primo database di Access, quindi avviare una nuova istanza di Access e aprire il secondo database.

Nota:  Il numero di istanze di Access che è possibile eseguire contemporaneamente è limitato dalla quantità di memoria disponibile. La memoria disponibile dipende dalla quantità di RAM utilizzata dal computer e dalla quantità di memoria usata dagli altri programmi in esecuzione in quel momento.

Ogni istanza di Access viene eseguita in una finestra separata. Se sono in corso più istanze di Access e si desidera visualizzarle simultaneamente, è possibile affiancarle.

Creare un collegamento sul desktop per aprire un oggetto di database

È possibile creare un collegamento sul desktop per aprire un oggetto di database di Access, ad esempio una maschera o un report. Il database può essere archiviato localmente nel computer, in remoto in un file server di rete o in una directory condivisa.

  1. Aprire il database contenente l'oggetto per cui si vuole creare un collegamento.

  2. Ridimensionare la finestra di Access e ridurre al minimo le altre finestre aperte in modo da poter vedere il desktop dietro la finestra di Access.

  3. Nel riquadro di spostamento individuare l'oggetto per il quale si vuole creare il collegamento.

  4. Trascinare l'oggetto dal riquadro di spostamento al desktop. Quando si rilascia il pulsante del mouse, il collegamento viene creato sul desktop.

  5. Se si vuole che il collegamento sia in una posizione diversa da quella del desktop, usare Esplora risorse per spostarlo nella posizione desiderata.

Quando si fa doppio clic sul collegamento, Access apre il database in cui è archiviato l'oggetto e visualizza l'oggetto. Se Access è già in corso e l'oggetto associato al collegamento si trova in un database diverso dal database attualmente aperto, viene avviata una nuova istanza di Access. Per aprire l'oggetto in una visualizzazione specifica in Access, fare clic con il pulsante destro del mouse sul collegamento e quindi scegliere la visualizzazione desiderata.

Note: 

  • Se si trasferisce il database dopo la creazione del collegamento, eliminare il collegamento e crearne uno nuovo.

  • Per eliminare un collegamento, fare clic su di esso e quindi premere CANC. L'eliminazione del collegamento non elimina l'oggetto che il collegamento si apre.

Inizio pagina

Amplia le tue competenze su Office
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa al programma Office Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per il feedback!

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×