AMMORT.VAR (funzione AMMORT.VAR)

Questo articolo descrive la sintassi della formula e l'uso della funzione AMMORT.VAR in Microsoft Excel.

Descrizione

Restituisce l'ammortamento di un bene per un periodo specificato o parziale usando il metodo a doppie quote proporzionali ai valori residui o un altro metodo specificato.

Sintassi

AMMORT.VAR(costo; val_residuo; vita_utile; inizio;fine; [fattore]; [nessuna_opzione])

Gli argomenti della sintassi della funzione AMMORT.VAR sono i seguenti:

  • Costo    Obbligatorio. Costo iniziale del bene.

  • Val_residuo    Obbligatorio. Valore ottenuto alla fine dell'ammortamento, noto anche come valore residuo del bene.

  • Vita_utile    Obbligatorio. Numero di periodi in cui il bene viene ammortizzato, noto anche come vita utile del bene.

  • Inizio    Obbligatorio. Periodo iniziale per il quale si desidera calcolare l'ammortamento. Inizio deve essere espresso nella stessa unità di misura di vita_utile.

  • Fine    Obbligatorio. Periodo finale per il quale si desidera calcolare l'ammortamento. Fine deve essere espresso nella stessa unità di misura di vita_utile.

  • Fattore    Facoltativo. Tasso di diminuzione delle quote proporzionali ai valori residui. Se fattore viene omesso, verrà considerato uguale a 2, che corrisponde al metodo di ammortamento a doppie quote proporzionali ai valori residui. Modificare fattore se non si desidera usare questo metodo. Per una descrizione del metodo di ammortamento a doppie quote proporzionali ai valori residui, vedere la funzione AMMORT.

  • Nessuna_opzione    Facoltativo. Valore logico che specifica se è necessario passare all'ammortamento costante se l'ammortamento è maggiore della quota decrescente calcolata.

    • Se nessuna_opzione è VERO, il passaggio all'ammortamento costante non avverrà anche se l'ammortamento sarà maggiore rispetto alla quota decrescente calcolata.

    • Se nessuna_opzione è FALSO o è omesso, il passaggio all'ammortamento costante avverrà quando l'ammortamento sarà maggiore rispetto alla quota decrescente calcolata.

Importante: Tutti gli argomenti ad eccezione di nessun_opzione devono essere numeri positivi.

Esempio

Copiare i dati di esempio contenuti nella tabella seguente e incollarli nella cella A1 di un nuovo foglio di lavoro di Excel. Per visualizzare i risultati delle formule, selezionarle, premere F2 e quindi premere INVIO. Se necessario, è possibile regolare la larghezza delle colonne per visualizzare tutti i dati.

Dati

Descrizione

2400

Costo iniziale

300

Valore residuo

10

Durata in anni

Formula

Descrizione

R isultato

=AMMORT.VAR(A2; A3; A4*365; 0; 1)

Ammortamento del primo giorno. Viene automaticamente presunto che il fattore sia 2

€ 1,32

=AMMORT.VAR(A2; A3; A4*12; 0; 1)

Ammortamento del primo mese.

€ 40,00

=AMMORT.VAR(A2; A3; A4; 0; 1)

Ammortamento del primo anno.

€ 480,00

=AMMORT.VAR(A2; A3; A4*12; 6; 18)

Ammortamento tra il sesto e il diciottesimo mese

€ 396,31

=AMMORT.VAR(A2; A3; A4*12; 6; 18; 1,5)

Ammortamento tra il sesto e il diciottesimo mese usando un fattore di 1,5 invece del metodo di ammortamento a doppie quote proporzionali

€ 311,81

=AMMORT.VAR(A2; A3; A4; 0; 0,875; 1,5)

Ammortamento per il primo anno fiscale di proprietà del bene, presumendo che le leggi fiscali limitino a un ammortamento del 150% della quota decrescente. Il bene viene acquistato a metà del primo trimestre dell'anno fiscale

€ 315,00

Amplia le tue competenze su Office
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa al programma Office Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per il feedback!

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×