Aggiungere valore aggiunto (IVA) per le fatture in Microsoft Invoicing

Importante:  Il presente articolo è stato tradotto automaticamente, vedere la dichiarazione di non responsabilità. Per visualizzare la versione inglese dell'articolo, fare clic qui.

Se si o ai suoi clienti si trovano in un paese che utilizza valore aggiunto (IVA), ad esempio Regno Unito, Microsoft Invoicing per calcolare l'IVA e si applica la quantità per le fatture.

Schermata: Il calcolo IVA nella fatturazione Microsoft

Per motivi di IVA, è necessario specificare anche la partita IVA le impostazioni per fatturazione.

Schermata: modificare aliquota IVA nelle impostazioni

Non è possibile aggiungere o rimuovere le tariffe IVA, ma è possibile modificare l'aliquota IVA predefinito nelle Impostazioni. Per impostazione predefinita, fatturazione utilizza un servizio per convalidare la partita IVA, ma è consigliabile leggere dichiarazione di non responsabilità intra su disco Commissione europea pubblicata. Se si sceglie di disattivare il servizio, è necessario verificare la partita IVA tutti.

Nota: Dichiarazione di non responsabilità per la traduzione automatica: Il presente articolo è stato tradotto tramite un software di traduzione automatica e non da una persona. Microsoft offre le traduzioni automatiche per consentire a coloro che non conoscono la lingua inglese di leggere gli articoli sui prodotti, sui servizi e sulle tecnologie Microsoft. Dal momento che l'articolo è stato tradotto automaticamente, potrebbe contenere errori di sintassi, di grammatica o di utilizzo dei vocaboli.

Amplia le tue competenze su Office
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa al programma Office Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per il feedback!

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×