Visualizzazione di messaggi di avviso relativi a tentativi di accesso alle informazioni sull'indirizzo di posta elettronica o di invio di messaggi per conto dell'utente

In molti casi, è possibile impedire la visualizzazione degli avvisi di sicurezza installando software antivirus e verificando che venga aggiornato regolarmente. Questo articolo descrive il motivo per cui vengono visualizzati gli avvisi di sicurezza e quali sono le condizioni necessarie per non riceverli.

Suggerimento :  Microsoft fornisce software antivirus gratuiti, Microsoft Security Essentials e Windows Defender. Queste caratteristiche forniscono una protezione in tempo reale per il computer contro virus, spyware e altro software dannoso.

In questo articolo

Sintomi

Causa

Risoluzione

Sintomi

Viene visualizzato uno dei seguenti avvisi di sicurezza:

  • Un programma sta provando ad accedere agli indirizzi di posta elettronica archiviati in Outlook. Se l'operazione non è prevista, fare clic su Nega e verificare che il software antivirus sia aggiornato.

  • Un programma sta provando a inviare un messaggio per conto dell'utente. Se l'operazione non è prevista, fare clic su Nega e verificare che il software antivirus sia aggiornato.

  • Un programma sta provando a eseguire un'azione che potrebbe comportare l'invio di un messaggio di posta elettronica per conto dell'utente. Se l'operazione non è prevista, fare clic su Nega e verificare che il software antivirus sia aggiornato.

Inizio pagina

Causa

Questi avvisi di sicurezza vengono visualizzati quando un programma prova ad accedere alle informazioni di contatto nella Rubrica di Outlook o a inviare posta elettronica per conto dell'utente. Per impostazione predefinita, solo i componenti aggiuntivi COM sono ritenuti attendibili. L'amministratore della posta elettronica può consentire componenti aggiuntivi specifici aggiungendoli a un elenco "Componenti aggiuntivi attendibili". Tutti gli altri programmi non sono considerati attendibili, quindi vengono visualizzati avvisi di sicurezza che segnalano il potenziale rischio che il programma sia dannoso e progettato per usare Outlook per diffondere virus. Prima dell'introduzione di questa caratteristica di sicurezza, i virus potevano accedere a Outlook e diffondersi inviando messaggi alle persone elencate nei Contatti.

Programmi avviati automaticamente    Il programma potrebbe essere stato avviato automaticamente. Ad esempio, un programma prova a inviare automaticamente un messaggio di posta elettronica usando il metodo Item. Send nel modello a oggetti Outlook.

Programmi avviati dall'utente    Il programma potrebbe essere stato avviato dall'utente. Ad esempio, si usa un programma per sincronizzare il PDA o il dispositivo mobile con dati di Outlook.

Inizio pagina

Risoluzione

Risolvere l'avviso di sicurezza

  • Se non era previsto che un programma accedesse a Outlook oppure se non si è sicuri se il programma che sta provando ad accedere a Outlook sia attendibile, fare clic su Nega.

  • Se è stato selezionato un comando o avviato un programma che dovrebbe accedere ai dati di Outlook o inviare messaggi di posta elettronica con Outlook e il programma è considerato attendibile, eseguire una di queste operazioni:

    • Fare clic su Consenti.

    • Se viene chiesto di consentire l'accesso alle informazioni dei destinatari, selezionare la casella di controllo Consenti accesso per, fare clic sul periodo di tempo per cui concedere l'accesso, quindi scegliere Consenti.

      Nota :  È consigliabile scegliere il tempo minimo necessario all'altro programma per accedere ai dati di Outlook. Se il programma richiede più tempo, l'avviso di sicurezza verrà visualizzato di nuovo.

Evitare che l'avviso di sicurezza sia visualizzato di nuovo

Suggerimento :  Microsoft fornisce software antivirus gratuiti, Microsoft Security Essentials e Windows Defender. Queste caratteristiche forniscono una protezione in tempo reale per il computer contro virus, spyware e altro software dannoso.

In determinate condizioni, l'installazione di un programma antivirus e l'aggiornamento regolare possono evitare che l'avviso di sicurezza venga visualizzato di nuovo. Le condizioni sono le seguenti:

  • Il software antivirus deve essere aggiornato periodicamente. La maggior parte del software antivirus consente di scaricare gli aggiornamenti automatici quando si è online. Chiedere al proprio fornitore di software antivirus.

  • Il software antivirus è configurato per condividere lo stato di aggiornamento con altre applicazioni. In genere, i programmi antivirus condividono lo stato di aggiornamento con altre applicazioni. Per controllare l'impostazione dello stato di aggiornamento, esaminare le opzioni o le preferenze per il programma antivirus oppure contattare il fornitore del software antivirus.

    Note : 

    • Outlook si basa sul Centro sicurezza PC di Windows per verificare la presenza del software antivirus e aggiornarne lo stato.

    • Se l'abbonamento al software antivirus è scaduto o non è attivo, l'avviso di sicurezza potrebbe essere visualizzato di nuovo quando un programma prova ad accedere a Outlook.

Visualizzare le impostazioni di sicurezza in Centro protezione

Le impostazioni di sicurezza Accesso programmatico in Centro protezione forniscono le seguenti opzioni:

  • Segnala attività sospette se il software antivirus è inattivo o non aggiornato (scelta consigliata)      Questa è l'impostazione predefinita in Outlook. Per attività sospette si intende un programma non attendibile che sta provando ad accedere a Outlook.

  • Segnala sempre attività sospette      Questa è l'impostazione più sicura perché richiede sempre all'utente di valutare l'attendibilità di un programma che prova ad accedere a Outlook.

  • Non segnalare mai attività sospette (scelta non consigliata)      Questa è l'impostazione meno sicura.

Per visualizzare queste impostazioni, procedere come segue:

  1. Fare clic sulla scheda File.

  2. Fare clic su Opzioni.

  3. Fare clic su Centro protezione.

  4. Fare clic su Impostazioni Centro protezione.

  5. Fare clic su Accesso programmatico.

    Note : 

    • Se il computer è gestito da un amministratore di Microsoft Exchange Server o da un amministratore di Microsoft Windows Active Directory Domain Services nell'organizzazione e l'amministratore modifica le impostazioni predefinite e impedisce agli utenti di apportare modifiche, l'opzione per personalizzare le impostazioni di sicurezza per l'accesso programmatico è disabilitata.

    • Se il computer non è gestito da un amministratore di Exchange Server o da un amministratore di Microsoft Windows Active Directory Domain Services e si è amministratore di Windows del computer, è possibile modificare le impostazioni di sicurezza per l'accesso programmatico. Tuttavia, è una procedura non consigliata.

Inizio pagina

Amplia le tue competenze
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa al programma Office Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per i tuoi commenti e suggerimenti

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×