Visualizzare o nascondere righe in una tabella ripetuta tramite la formattazione condizionale

Importante :  Il presente articolo è stato tradotto automaticamente, vedere la dichiarazione di non responsabilità. Per visualizzare la versione inglese dell'articolo, fare clic qui.

In Microsoft Office InfoPath, è possibile utilizzare la formattazione condizionale per specificare diverse opzioni di formattazione per un controllo in base a condizioni che si verificano nel modulo. Se le condizioni specificate sono vere durante la compilazione di un modulo basato sul modello di modulo, viene applicata la formattazione condizionale.

In questo articolo viene spiegato come utilizzare la formattazione condizionale per visualizzare o nascondere una riga in una tabella o una sezione ripetuta qualora i dati di una riga corrispondano al valore di un controllo casella di riepilogo a discesa. Se ad esempio in un modello di modulo è presente una tabella ripetuta contenente righe di prodotti che rientrano in una di tre categorie, ad esempio A, B o C, è possibile utilizzare la formattazione condizionale per determinare le righe visualizzate in base alle selezioni effettuate dagli utenti nel modulo.

Nota : È possibile utilizzare i filtri per consentire agli utenti di visualizzare o nascondere le informazioni in un modulo. Tuttavia, poiché non sono supportati i filtri per modello di modulo compatibile con browser, la formattazione condizionale è un'alternativa utile ai filtri nei modelli di modulo compatibile con browser.

In questo articolo

Passaggio 1: Aggiungere i controlli

Passaggio 2: Specificare la formattazione condizionale

Passaggio 3: Visualizzare l'anteprima del modello di modulo

Passaggio 1: Aggiungere i controlli

Per poter completare la procedura, il modello di modulo deve contenere una casella di riepilogo e una tabella ripetuta. Per aggiungere questi controlli, eseguire le operazioni seguenti:

  1. Nel modello di modulo fare clic nel punto in cui si desidera inserire una casella di riepilogo e una tabella ripetuta.

  2. Se il riquadro attività Controlli non è visibile, fare clic su Altri controlli nel menu Inserisci oppure premere ALT+I, C.

  3. Nella sezione Inserisci controlli del riquadro attività Controlli fare clic su Casella di riepilogo e quindi su Tabella ripetuta.

  4. Quando si inserisce una tabella ripetuta, viene richiesto di specificare il numero di colonne. Lasciare impostato su 3 il valore predefinito e quindi fare clic su OK.

  5. Sopra la casella di riepilogo inserita nel modello di modulo aggiungere un'etichetta digitando Filtro in base al tipo:.

  6. Digitare le etichette di colonna nella prima riga della tabella ripetuta in modo che la prima colonna denominata prodotto, la seconda colonna legge tipoe la terza colonna legge prezzo.

Inizio pagina

Passaggio 2: Specificare la formattazione condizionale

Dopo aver aggiunto i controlli al modello di modulo, è possibile specificare la formattazione condizionale appropriata.

  1. Fare doppio clic sulla casella di riepilogo.

  2. Fare clic sulla scheda Dati.

  3. In Voci casella di riepilogo fare clic su Aggiungi.

  4. Nella casella Valore della finestra di dialogo Aggiungi voce digitare A e quindi fare clic su OK.

  5. Ripetere i passaggi 3 e 4 per aggiungere i valori per B, C e D.

  6. Nell'elenco di valori selezionare D e quindi fare clic su Predefinita.

  7. Selezionare la tabella ripetuta nel modello di modulo e quindi scegliere Formattazione condizionale dal menu Formato.

  8. Nella finestra di dialogo Formattazione condizionale fare clic su Aggiungi.

  9. Nella prima casella di Condizioni selezionare il campo corrispondente alla seconda colonna della tabella ripetuta.

  10. Nella seconda casella fare clic su è diverso da.

  11. Nella terza casella fare clic su Selezionare un campo o un gruppo.

  12. Nella finestra di dialogo Seleziona campo o gruppo fare clic sul campo corrispondente alla casella di riepilogo inserita nel modello di modulo e quindi fare clic su OK.

    Nota : La condizione specificata consentirà di confrontare dinamicamente i due valori.

  13. Nella sezione Formattazione da applicare della finestra di dialogo Formattazione condizionale selezionare la casella di controllo Nascondi controllo.

    Nota : Tramite questa condizione viene indicato che se i contenuti della seconda colonna di una riga di tabella ripetuta sono diversi dal valore selezionato nella casella di riepilogo, le righe corrispondenti della tabella ripetuta devono essere nascoste.

  14. Per tornare al modello di modulo, fare clic su OK due volte.

  15. Fare doppio clic sul controllo nella seconda colonna della tabella ripetuta.

  16. Fare clic sulla scheda Dati.

  17. Nella casella Valore digitare D.

Inizio pagina

Passaggio 3: Visualizzare l'anteprima del modello di modulo

Dopo aver aggiunto la formattazione condizionale al modello di modulo, è consigliabile testare le modifiche per assicurarsi che siano state applicate correttamente.

  1. Per verificare le modifiche, fare clic su Anteprima nella barra degli strumenti Standard oppure premere CTRL+MAIUSC+B.

    Nota : Per impostazione predefinita, nella casella di riepilogo è selezionato il valore D. Se necessario, scorrere verso l'alto per visualizzare gli altri valori.

  2. Per aggiungere alcune righe alla tabella ripetuta, sotto la tabella fare clic più volte su Inserisci elemento.

  3. Per ogni riga nella seconda colonna della tabella ripetuta sostituire il valore predefinito D con A, B o C.

    Nota : Nelle espressioni viene fatta distinzione tra maiuscole e minuscole.

  4. Modificare la selezione nella casella di riepilogo. Le righe nella tabella ripetuta verranno visualizzate e nascoste in base alle opzioni selezionate.

Inizio pagina

Nota : Dichiarazione di non responsabilità per la traduzione automatica: Il presente articolo è stato tradotto tramite un software di traduzione automatica e non da una persona. Microsoft offre le traduzioni automatiche per consentire a coloro che non conoscono la lingua inglese di leggere gli articoli sui prodotti, sui servizi e sulle tecnologie Microsoft. Dal momento che l'articolo è stato tradotto automaticamente, potrebbe contenere errori di sintassi, di grammatica o di utilizzo dei vocaboli.

Amplia le tue competenze
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa al programma Office Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per i tuoi commenti e suggerimenti

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×