Visualizzare o nascondere il riquadro di spostamento

Importante :  Il presente articolo è stato tradotto automaticamente, vedere la dichiarazione di non responsabilità. Per visualizzare la versione inglese dell'articolo, fare clic qui.

In Microsoft Office Access 2007, il riquadro di spostamento viene visualizzato per impostazione predefinita all'apertura del database, anche se il database è stato creato con una versione precedente dell'applicazione. In un database aperto, invece, il riquadro di spostamento può essere visualizzato o nascosto in qualsiasi momento ed è inoltre possibile impostare l'opzione predefinita che consente di nasconderlo all'apertura successiva del database.

Per saperne di più

Mostrare o nascondere il riquadro di spostamento

Impedire il riquadro di spostamento quando si apre un database

Visualizzare o nascondere il riquadro di spostamento

Si può scegliere di chiudere il riquadro di spostamento, al fine di aumentare l'area di lavoro.

  • Fare clic sul pulsante di apertura/chiusura della barra di ridimensionamento nel riquadro di spostamento oppure premere F11.

riquadro di spostamento chiuso e aperto

Torna all'inizio

Impedire la visualizzazione del riquadro di spostamento all'apertura del database

  1. Aprire il database.

  2. Fare clic sul pulsante Microsoft Office Icona del pulsante Office e quindi scegliere Opzioni di Access.

  3. Fare clic sulla categoria Database corrente e, alla voce Spostamento, deselezionare la casella di controllo Visualizza riquadro di spostamento.

  4. Scegliere OK. Affinché questa opzione diventi effettiva, è necessario chiudere e riaprire il database.

Nota : Si sconsiglia di nascondere il riquadro di spostamento, a meno che il database utilizzi un pannello comandi, ovvero una maschera dotata di pulsanti e collegamenti che consentono lo spostamento nel database, o un altro metodo di apertura degli oggetti nel database.

Torna all'inizio

Nota : Dichiarazione di non responsabilità per la traduzione automatica: Il presente articolo è stato tradotto tramite un software di traduzione automatica e non da una persona. Microsoft offre le traduzioni automatiche per consentire a coloro che non conoscono la lingua inglese di leggere gli articoli sui prodotti, sui servizi e sulle tecnologie Microsoft. Dal momento che l'articolo è stato tradotto automaticamente, potrebbe contenere errori di sintassi, di grammatica o di utilizzo dei vocaboli.

Amplia le tue competenze
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa al programma Office Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per i tuoi commenti e suggerimenti

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×