Visualizzare lo stato di sincronizzazione del blocco appunti e risolvere conflitti

Quando si utilizzano blocchi appunti memorizzati nel computer, Microsoft Office OneNote 2007 salva costantemente e automaticamente le modifiche, in modo che non sia necessario utilizzare il comando Salva. Tuttavia, quando più utenti utilizzano contemporaneamente un blocco appunti condiviso, ovvero memorizzato in una posizione condivisa, il salvataggio e la gestione delle modifiche di tutti diventano attività più complesse.  

Per salvare le modifiche contemporanee a un blocco appunti condiviso, il blocco appunti sul computer di ogni utente viene periodicamente sincronizzato con i file del blocco appunti memorizzati nella posizione condivisa. È possibile modificare le impostazioni che controllano questo processo. Per assicurare che il blocco appunti condiviso riporti con precisione le modifiche apportate da tutti, è inoltre possibile risolvere determinati conflitti che possono verificarsi.

Per saperne di più

Visualizzare lo stato di sincronizzazione

Modificare le impostazioni di sincronizzazione

Risolvere eventuali conflitti di sincronizzazione

Controllare eventuali sezioni spostate

Visualizzare lo stato di sincronizzazione

In condizioni normali, i blocchi appunti condivisi vengono automaticamente sincronizzati a intervalli regolari. Sulla barra di spostamento Blocchi appunti viene visualizzata un'icona di stato di sincronizzazione per indicare lo stato di sincronizzazione corrente di ogni blocco appunti condiviso.

Immagine dell'icona  OneNote sta sincronizzando le modifiche    Questa icona viene visualizzata ogni volta che OneNote tenta di sincronizzare le modifiche eseguite da un utente con quelle degli altri utenti che stanno contemporaneamente modificando il blocco appunti condiviso. Durante la sincronizzazione, non è consigliabile disconnettersi dalla rete o arrestare il computer.

Immagine dell'icona  OneNote ha terminato la sincronizzazione delle modifiche    Questa icona viene visualizzata quando le modifiche apportate da un utente al blocco appunti condiviso sono state sincronizzate con il file del blocco appunti disponibile nella posizione condivisa. Se la sincronizzazione viene eseguita correttamente, gli altri utenti potranno visualizzare l'ultima versione delle note.

Icona del pulsante  OneNote non è riuscito a sincronizzare completamente le modifiche    Questa icona viene visualizzata se non si è connessi alla posizione in cui è memorizzato il blocco appunti condiviso o se si sono verificati errori durante l'ultimo tentativo di sincronizzazione. Per visualizzare la causa di un errore, posizionare il puntatore sul nome del blocco appunti sulla barra di spostamento Blocchi appunti e attendere che venga visualizzata una descrizione comandi. Se non si è connessi alla posizione condivisa, è comunque possibile modificare la copia locale del blocco appunti selezionato sul computer. Le modifiche eseguite in modalità non in linea verranno automaticamente sincronizzate alla successiva connessione alla posizione condivisa.

Nota : Per poter sincronizzare i blocchi appunti condivisi è necessario che OneNote sia in esecuzione. Se il computer è connesso alla posizione condivisa sulla rete ma OneNote è chiuso, i blocchi appunti condivisi non verranno sincronizzati sul computer.

Visualizzare gli errori di sincronizzazione

  1. Scegliere Sincronizza dal menu File e quindi fare clic su Stato sincronizzazione blocco appunti.

  2. Nella finestra di dialogo Sincronizzazione blocchi appunti condivisi fare clic sulla scheda Errori.

Nota : Anche se una particolare sezione in un blocco appunti condiviso non viene sincronizzata correttamente, tutte le altre sezioni dello stesso blocco appunti verranno comunque sincronizzate.

Torna all'inizio

Modificare le impostazioni di sincronizzazione

Sebbene nella maggior parte dei casi sia preferibile sincronizzare i blocchi appunti in automatico, è possibile stabilire quando si desidera che vengano sincronizzate le modifiche a un blocco appunti nella posizione condivisa. Si tratta di una funzionalità utile quando si desidera assicurare che la sincronizzazione venga eseguita rapidamente, ad esempio immediatamente prima dell'arresto del computer. È inoltre possibile sospendere la sincronizzazione automatica quando non si desidera che altri utenti del blocco appunti visualizzino le modifiche o le aggiunte prima di essere pronti a renderle pubbliche.

Sincronizzare manualmente un blocco appunti condiviso

  • Scegliere Sincronizza dal menu File e quindi eseguire una delle operazioni seguenti:

    • Fare clic su Sincronizza tutti i blocchi appunti per sincronizzare tutti i blocchi appunti condivisi elencati nella barra di spostamento Blocchi appunti.

    • Fare clic su Sincronizza blocco appunti corrente per sincronizzare solo il blocco appunti che si sta modificando.

Disattivare la sincronizzazione automatica dei blocchi appunti

La sincronizzazione automatica dei blocchi appunti condivisi è attivata per impostazione predefinita. Se non si desidera che altri utenti visualizzino le modifiche apportate ai blocchi appunti condivisi prima di aver completo la modifica degli stessi, ad esempio mentre è ancora in corso la verifica di alcuni punti, è possibile disattivare la sincronizzazione automatica.

  1. Aprire il blocco appunti condiviso per cui si desidera disattivare la sincronizzazione automatica tra il computer e il file del blocco appunti condiviso.

  2. Scegliere Sincronizza dal menu File e quindi fare clic su Non in linea.

    Importante : Quando si lavora in modalità non in linea, non viene eseguito alcun tentativo di sincronizzare eventuali modifiche ai blocchi appunti eseguite sul computer, anche se si chiude e si riavvia OneNote in un secondo momento. Nessuno potrà visualizzare le modifiche apportate ai blocchi appunti fino a quando la sincronizzazione automatica dei blocchi appunti non verrà riattivata.

Riattivare la sincronizzazione automatica dei blocchi appunti

  1. Aprire il blocco appunti condiviso per cui si desidera attivare la sincronizzazione automatica tra il computer e il file del blocco appunti condiviso.

  2. Scegliere Sincronizza dal menu File e quindi fare clic su Stato sincronizzazione blocco appunti.

  3. Nella finestra di dialogo Sincronizzazione blocchi appunti condivisi fare clic su Sincronizza automaticamente e quindi scegliere Chiudi.

Torna all'inizio

Risolvere eventuali conflitti di sincronizzazione

L'interruzione delle connessioni alle posizioni dei blocchi appunti condivisi e determinate condizioni di rete possono obbligare il proprietario del blocco appunti o altri utenti a risolvere manualmente eventuali conflitti di sincronizzazione.

Vengono in genere visualizzati messaggi relativi a conflitti di versione se due utenti tentano di modificare lo stesso paragrafo di note contemporaneamente o se si apportano modifiche mentre è in corso la sincronizzazione delle modifiche di un altro utente. Può essere visualizzato un messaggio di errore anche se due utenti modificano lo stesso paragrafo mentre si trovano entrambi in modalità non in linea.

In questi casi verrà visualizzato un messaggio di errore sulla barra informazioni gialla. Verrà inoltre visualizzata un'icona sulla pagina interessata dal conflitto.

Per gestire un conflitto in un blocco appunti condiviso in OneNote, eseguire le operazioni seguenti:

  1. Fare clic sulla barra informazioni gialla nella parte superiore della pagina per visualizzare una pagina con l'elenco delle modifiche in conflitto, evidenziate in rosso.

  2. Se necessario, incorporare le modifiche nella pagina principale.

  3. Al termine dell'operazione eliminare la pagina dei conflitti facendo clic con il pulsante destro del mouse sulla relativa linguetta e scegliendo Elimina dal menu di scelta rapida.

Nota : Non è necessario risolvere i conflitti immediatamente. Le pagine che hanno provocato specifici conflitti continueranno a essere sincronizzate ogni volta che verranno eseguite ulteriori modifiche al blocco appunti condiviso. Le pagine con l'elenco dei conflitti resteranno nella sezione del blocco appunti fino a quando non si deciderà quale azione intraprendere per risolvere i conflitti. Le pagine dei conflitti di un particolare blocco appunti condiviso sono visibili sul computer di ogni utente, in modo che chiunque utilizzi il blocco appunti condiviso in questione possa risolvere il conflitto.

Torna all'inizio

Controllare eventuali sezioni spostate

Possono essere visualizzate sezioni spostate quando OneNote tenta di sincronizzare modifiche apportate a una sezione del blocco appunti di cui risulta impossibile trovare il file di sezione. In tal caso verrà visualizzato il messaggio Sezioni spostate nella parte inferiore della barra di spostamento Blocchi appunti, sopra l'icona Tutti i blocchi appunti.

Possono essere visualizzate sezioni spostate anche nelle situazioni seguenti:

  • Sono state apportate modifiche a una sezione che è stata eliminata dalla posizione condivisa da un altro utente.

  • Sono state apportate modifiche a una sezione che è stata spostata in una posizione diversa da un altro utente. Se la sezione è stata spostata in un altro blocco appunti condiviso aperto sul computer, OneNote è in grado di individuare nuovamente il file di sezione e sincronizzare correttamente le modifiche ad esso apportate nella nuova posizione. In questo caso, l'icona Sezioni spostate scomparirà non appena le modifiche verranno sincronizzate.

Le sezioni spostate resteranno nel blocco appunti condiviso fino a quando non ne verrà individuata la nuova posizione o non verranno eliminate o spostate.

Eliminare una sezione spostata

Se una sezione di un blocco appunti condiviso è stata intenzionalmente eliminata e non è più necessario sincronizzare o salvare le modifiche apportate, eseguire le operazioni seguenti:

  1. Nella parte inferiore della barra di spostamento Blocchi appunti fare clic su Sezioni spostate.

  2. Nell'elenco delle sezioni spostate fare clic con il pulsante destro del mouse sul nome della sezione che si desidera eliminare e quindi scegliere Elimina.

    Importante : Quando si elimina una sezione spostata, vengono eliminate definitivamente anche le informazioni in essa contenute. Se non si è certi di voler eliminare definitivamente una sezione spostata è possibile limitarsi a spostarla in un altro punto del blocco appunti.

Spostare una sezione spostata in un altro blocco appunti

Se una sezione di un blocco appunti condiviso non può più essere sincronizzata ma si desidera mantenere le informazioni in essa contenute, è possibile spostare la sezione non sincronizzata in un altro blocco appunti. Così facendo la si rimuove dal blocco appunti condiviso preservandone però il contenuto.

  1. Fare clic con il pulsante destro del mouse sulla linguetta della sezione spostata che si desidera spostare e quindi scegliere Sposta dal menu di scelta rapida.

  2. Nella finestra di dialogo Sposta sezione eseguire una delle operazioni seguenti:

    • Per spostare la sezione corrente davanti a un'altra sezione, fare clic sulla linguetta della sezione di destinazione nell'elenco e quindi scegliere Sposta prima.

    • Per spostare la sezione corrente dietro un'altra sezione, fare clic sulla linguetta della sezione di destinazione nell'elenco e quindi scegliere Sposta dopo.

    • Per spostare la sezione corrente in un gruppo di sezioni o in un blocco appunti che non contiene sezioni, fare clic sul gruppo di sezioni o sul blocco appunti di destinazione e quindi scegliere Sposta.

      Suggerimento : Per creare un nuovo gruppo di sezioni, selezionare una posizione nell'elenco e quindi scegliere Crea nuovo gruppo di sezioni prima di spostare la sezione corrente.

Torna all'inizio

Amplia le tue competenze
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa al programma Office Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per i tuoi commenti e suggerimenti

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×