Visualizzare le versioni storiche dei file di Office

Importante :  Il presente articolo è stato tradotto automaticamente, vedere la dichiarazione di non responsabilità. Per visualizzare la versione inglese dell'articolo, fare clic qui.

Office 2016 Salva automaticamente le versioni dei file SharePoint, OneDrive e OneDrive for Business mentre si lavora su di essi. Queste versioni consentono di eseguire una ricerca indietro e capire come i file derivato nel tempo e consentono di ripristinare versioni precedenti, nel caso in cui sono state un errore.

I miglioramenti inclusi in questo aggiornamento sono disponibili per gli abbonati a Office 365. Per essere tra i primi ad accedere a questi miglioramenti, partecipare al programma Office Insider.

Per visualizzare le versioni storiche

  1. Aprire il file su cui si stava lavorando.

  2. Accanto all'estremità destra della barra multifunzione, fare clic sul pulsante Cronologia per visualizzare un elenco di tutte le versioni precedenti nel riquadro Cronologia versioni. (Il pulsante Cronologia è presenta solo quando un file è archiviato in OneDrive, OneDrive for Business o SharePoint.)

    Il pulsante Attività si trova all'estrema destra della barra multifunzione di Word, Excel e PowerPoint.
  3. Fare clic su una versione per aprirlo e visualizzarlo in una finestra separata.

Per ripristinare una versione storica

  1. Fare clic su Ripristina nella barra dei messaggi nella parte superiore della versione aperta.

    Aprire una versione precedente dal riquadro attività e si viene offerta la possibilità di ripristinare la versione precedente.

Ripristinare verranno salvare il file corrente come nuova versione e quindi sostituire il file corrente con il contenuto della versione che si è scelto di ripristinare.

Argomenti correlati

Che cos'è il salvataggio automatico?
Ripristinare una versione precedente di un documento in OneDrive for Business

Nota : Dichiarazione di non responsabilità per la traduzione automatica: Il presente articolo è stato tradotto tramite un software di traduzione automatica e non da una persona. Microsoft offre le traduzioni automatiche per consentire a coloro che non conoscono la lingua inglese di leggere gli articoli sui prodotti, sui servizi e sulle tecnologie Microsoft. Dal momento che l'articolo è stato tradotto automaticamente, potrebbe contenere errori di sintassi, di grammatica o di utilizzo dei vocaboli.

Amplia le tue competenze
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa al programma Office Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per i tuoi commenti e suggerimenti

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×