Visualizzare la data di revisione e creazione di note in OneNote per Mac

Importante :  Il presente articolo è stato tradotto automaticamente, vedere la dichiarazione di non responsabilità. Per visualizzare la versione inglese dell'articolo, fare clic qui.

In OneNote è possibile scegliere di cercare i cosiddetti metadati sulle note, ossia dettagli nascosti che possono indicare la data e l'autore dell'aggiunta o dell'ultima modifica di determinate note o oggetti inseriti. In un blocco appunti condiviso queste informazioni sono utili se si vuole contattare un altro autore in merito alle note che ha aggiunto o modificato.

Per visualizzare i metadati con la data di revisione e l'autore su qualsiasi parte delle note, procedere come segue:

  1. In qualsiasi pagina spostare il puntatore del mouse su un paragrafo di testo digitato oppure su un oggetto inserito, ad esempio un'immagine.

    Nel margine sinistro accanto alla nota o all'oggetto viene visualizzata una barretta verticale di ridimensionamento del paragrafo. In genere, se si fa clic su questo controllo è possibile selezionare l'intero paragrafo di note per la formattazione, mentre se lo si trascina, il paragrafo verrà spostato da una posizione a un'altra.

  2. Spostare lentamente il puntatore del mouse sopra la barretta verticale di ridimensionamento. Quando il puntatore del mouse assume la forma di una freccia a quattro punte, premere CTRL+clic.

    Nella parte inferiore del menu che si apre, OneNote visualizza il nome dell'autore, seguito dalla data e dall'ora dell'aggiunta o dell'ultima modifica delle note o degli oggetti inclusi nel paragrafo selezionato.

Nota : I metadati di uno specifico paragrafo di testo o di un oggetto inserito in genere si applicano solo a questa parte delle note, non necessariamente al resto dell'intera pagina, a meno che tutte le note non siano state incollate contemporaneamente nella pagina. Per esaminare i metadati di un'altra parte delle note della pagina corrente, spostare il puntatore sul paragrafo corrispondente e quindi premere CTRL+clic sulla barretta verticale di ridimensionamento visualizzata sul margine sinistro.

Nota : Dichiarazione di non responsabilità per la traduzione automatica: Il presente articolo è stato tradotto tramite un software di traduzione automatica e non da una persona. Microsoft offre le traduzioni automatiche per consentire a coloro che non conoscono la lingua inglese di leggere gli articoli sui prodotti, sui servizi e sulle tecnologie Microsoft. Dal momento che l'articolo è stato tradotto automaticamente, potrebbe contenere errori di sintassi, di grammatica o di utilizzo dei vocaboli.

Amplia le tue competenze
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa al programma Office Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per i tuoi commenti e suggerimenti

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×