Visualizzare i collegamenti tra celle

Importante :  Il presente articolo è stato tradotto automaticamente, vedere la dichiarazione di non responsabilità. Per visualizzare la versione inglese dell'articolo, fare clic qui.

Importante :  Questa caratteristica non è disponibile in Office in un PC Windows RT. Verifica fogli di calcolo è disponibile solo nelle edizioni Office Professional Plus e Office 365 Professional Plus. Vedere Le cartelle di lavoro di Excel 2010 con Power Pivot non funzionano in alcune versioni di Excel 2013. Come verificare la versione di Office in uso

Un diagramma delle relazioni è un diagramma interattivo e dettagliato di tutti i collegamenti tra la cella attualmente selezionata e altre celle dello stesso foglio di lavoro, di altri fogli o addirittura di altre cartelle di lavoro. È possibile specificare il numero di livelli di relazioni per la cella da visualizzare nel diagramma, nonché se visualizzare le celle con collegamenti precedenti alla cella, collegamenti dipendenti dalla cella oppure entrambi.

Per usare lo strumento di relazione cella, è necessario innanzitutto Microsoft Office 2013 Professional Plus installato nel computer, quindi è necessario attivare il componente aggiuntivo verifica in questo video come installare il componente aggiuntivo.

Creare il diagramma delle relazioni

  1. Selezionare la tabella e fare clic su Verifica > Relazione cella.

Relazione cella

  1. Se viene richiesto di salvare il file per includere le ultime modifiche, è possibile:

    • Fare clic su per includere nell'analisi le modifiche non ancora salvate.

    • Fare clic su No per usare per l'analisi l'ultima versione salvata del file.

    • Fare clic su Annulla per non eseguire l'analisi oppure se non si è selezionata la cella da analizzare.

Verrà visualizzata la finestra di dialogo Opzioni diagramma Relazione cella.

Opzioni diagramma Relazione cella

  1. Nella finestra di dialogo sono disponibili opzioni che consentono di scegliere:

    • Se includere nell'analisi solo il foglio di lavoro corrente, altri fogli di lavoro oppure altre cartelle di lavoro.

    • Se cercare precedenti (altre celle da cui la cella è dipendente), dipendenti (celle che dipendono da essa) oppure entrambi.

      relazioni di precedenza e dipendenza tra celle

      In questo diagramma delle relazioni, la cella D5 dipende da celle contenute in due fogli di lavoro (Foglio2 e Foglio3) e dalla cella D4. D5 è un precedente della cella F4.

    • Il numero di livelli di relazioni per la cella da analizzare.

      Ad esempio, se la cella A6 in Foglio1 dipende da C12, che a sua volta dipende da Foglio2!B6, si tratta di una relazione tra celle a due livelli.

Usare e comprendere il diagramma

L'indirizzo della cella analizzata è sempre evidenziato in grassetto nel diagramma. Qui è stata analizzata la cella D5.

relazioni di precedenza e dipendenza tra celle

  • Le frecce nel diagramma puntano alla cella dipendente in una relazione (la direzione in cui fluiscono i dati). Nel diagramma precedente, la cella D5 dipende dalla D4, da Foglio2!A1 e da Foglio3!A1. La cella F4 dipende dalla cella D5.

  • Quando si esegue un report, i nodi (celle) del diagramma vengono disposti in uno schema a rete. È possibile trascinare le celle in qualsiasi posizione per disporle nel modo desiderato.

  • Spostare il mouse su una cella del diagramma per visualizzare informazioni dettagliate su di essa, quali formula, valore, percorso completo del file e nome del foglio di lavoro.

informazioni dettagliate sulla cella

  • Un segno meno (-) in una casella gialla accanto a una cella indica che la cella punta a un intervallo di celle già espanso nel diagramma. Facendo clic sul segno meno l'intervallo di celle verrà compresso in un singolo nodo che rappresenta tale intervallo.

Intervallo di celle espanso in un diagramma

  • Facendo doppio clic su una cella nel diagramma verrà attivata la cella nel relativo foglio di lavoro e il diagramma verrà chiuso.

  • Fare clic nella casella Zoom per aumentare o ridurre le dimensioni degli elementi del diagramma. Fare clic sul pulsante Riorganizza layout nodi per ripristinare la visualizzazione al 100%, fare di nuovo clic su di esso per centrare il diagramma.

Strumenti diagramma Relazione cella

  • Fare clic sul pulsante Mostra finestra panoramica per aprire una nuova finestra contenente l'intera struttura del diagramma. Questa opzione risulta utile per i diagrammi in cui le relazioni tra la cella analizzata ed altre celle sono troppo numerose per una visualizzazione completa.

  • Per ingrandire un'area del diagramma, fare clic e trascinare il puntatore per tracciare un riquadro nella finestra di panoramica. In questo modo nella finestra principale verranno visualizzati i nodi contenuti nel riquadro. Trascinare il riquadro per spostare lo stato attivo su aree diverse del diagramma.

Finestra di panoramica

  • Fare clic sul pulsante Aggiorna per avviare di nuovo l'analisi.

  • Fare clic sui pulsanti Stampa e Anteprima di stampa per visualizzare in anteprima e stampare i risultati dell'analisi.

  • Fare clic sul pulsante Riorganizza layout nodi per ripristinare la visualizzazione al 100%, fare di nuovo clic su di esso per centrare il diagramma.

  • Fare clic sul pulsante Interrompi elaborazione per interrompere il processo di analisi, ad esempio se è stata selezionata la cella sbagliata.

Torna all'inizio

Nota : Dichiarazione di non responsabilità per la traduzione automatica: Il presente articolo è stato tradotto tramite un software di traduzione automatica e non da una persona. Microsoft offre le traduzioni automatiche per consentire a coloro che non conoscono la lingua inglese di leggere gli articoli sui prodotti, sui servizi e sulle tecnologie Microsoft. Dal momento che l'articolo è stato tradotto automaticamente, potrebbe contenere errori di sintassi, di grammatica o di utilizzo dei vocaboli.

Amplia le tue competenze
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa al programma Office Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per i tuoi commenti e suggerimenti

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×