Viene visualizzato un messaggio che indica che l'applicazione ha smesso di funzionare quando si avviano le applicazioni di Office 2016 o 2013 nel PC

Viene visualizzato un messaggio che indica che l'applicazione ha smesso di funzionare quando si avviano le applicazioni di Office 2016 o 2013 nel PC

Questo errore può essere visualizzato quando si cerca di avviare la versione Office 2016 o Office 2013 di Excel, Word, Outlook, PowerPoint, Publisher o Visio nel PC:

  • Microsoft Excel ha smesso di funzionare.

  • Microsoft Word ha smesso di funzionare.

  • Microsoft Outlook ha smesso di funzionare.

  • Microsoft PowerPoint ha smesso di funzionare.

  • Microsoft Publisher ha smesso di funzionare.

  • Microsoft Visio ha smesso di funzionare.

Nella maggior parte dei casi, è possibile correggere questo errore mantenendo aggiornati Office e Windows con gli aggiornamenti online, aggiornando o disabilitando un componente aggiuntivo abilitato nell'applicazione di Office o aggiornando un driver del dispositivo non compatibile nel PC.

Nota : Le informazioni contenute in questo articolo non sono valide in caso di problemi durante l'apertura di un file specifico in una di queste app di Office.

Aggiornare Office

È importante assicurarsi che Office sia completamente aggiornato. Un aggiornamento recente potrebbe correggere il problema di avvio che si verifica con l'applicazione di Office 2013 o Office 2016.

Seguire le informazioni in questo articolo di Office Update per installare gli aggiornamenti più recenti di Office. Se dopo l'installazione viene ancora visualizzato un messaggio che indica che l'applicazione ha smesso di funzionare, continuare con la sezione successiva.

Avviare un'applicazione in modalità provvisoria

L'avvio dell'applicazione in modalità provvisoria consente di scoprire se il problema è stato causato da un componente aggiuntivo. Per accedere alla modalità provvisoria sono disponibili due procedure.

La prima consiste nel tenere premuto il tasto CTRL mentre si apre l'applicazione di Office. Per verificare che l'applicazione sia in modalità provvisoria, controllare la barra del titolo:

Nome file seguito da (modalità provvisoria)

La seconda procedura per accedere alla modalità provvisoria consiste nell'usare la riga di comando /safe. La scelta della procedura dipende dalla versione di Windows usata.

Per usare la riga di comando /safe, procedere come segue:

  1. Fare clic con il pulsante destro del mouse sul pulsante Start Pulsante Start di Windows in Windows 8 e Windows 10 nell'angolo in basso a sinistra e scegliere Esegui.

    Comando Esegui visualizzato dopo aver fatto clic con il pulsante destro del mouse su Start in Windows 8 e Windows 10
  2. Digitare uno dei comandi seguenti:

    • Digitare excel /safe e premere INVIO per avviare Excel.

    • Digitare outlook /safe e premere INVIO per avviare Outlook.

    • Digitare winword /safe e premere INVIO per avviare Word.

    • Digitare powerpnt /safe e premere INVIO per avviare PowerPoint.

    • Digitare mspub /safe e premere INVIO per avviare Publisher.

    • Digitare visio /safe e premere INVIO per avviare Visio.

    Nota : Se si riceve un errore "non trovato" dopo aver digitato il comando, verificare di aver incluso uno spazio tra il nome dell'app e /safe.

Per usare la riga di comando /safe, procedere come segue:

  1. Fare clic con il pulsante destro del mouse sul pulsante Start Pulsante Start di Windows in Windows 8 e Windows 10 nell'angolo in basso a sinistra e scegliere Esegui.

    Comando Esegui visualizzato dopo aver fatto clic con il pulsante destro del mouse su Start in Windows 8 e Windows 10
  2. Digitare uno dei comandi seguenti:

    • Digitare excel /safe e premere INVIO per avviare Excel.

    • Digitare outlook /safe e premere INVIO per avviare Outlook.

    • Digitare winword /safe e premere INVIO per avviare Word.

    • Digitare powerpnt /safe e premere INVIO per avviare PowerPoint.

    • Digitare mspub /safe e premere INVIO per avviare Publisher.

    • Digitare visio /safe e premere INVIO per avviare Visio.

Per usare la riga di comando /safe, procedere come segue:

  1. Fare clic sul pulsante Start > Esegui.

  2. Digitare uno dei comandi seguenti:

    • Digitare excel /safe e premere INVIO per avviare Excel.

    • Digitare outlook /safe e premere INVIO per avviare Outlook.

    • Digitare winword /safe e premere INVIO per avviare Word.

    • Digitare powerpnt /safe e premere INVIO per avviare PowerPoint.

    • Digitare mspub /safe e premere INVIO per avviare Publisher.

    • Digitare visio /safe e premere INVIO per avviare Visio.

Se l'applicazione di Office non viene avviata in modalità provvisoria, il problema non dipende dai componenti aggiuntivi. Verificare la presenza di driver del dispositivo non compatibili o con versioni obsolete e aggiornarli.

Disabilitare i componenti aggiuntivi uno alla volta mentre è attiva la modalità provvisoria

Se l'applicazione di Office viene avviata in modalità provvisoria, disabilitare i componenti aggiuntivi COM e dell'applicazione uno alla volta.

  1. Con l'applicazione di Office ancora in modalità provvisoria, fare clic su File > Opzioni > Componenti aggiuntivi.

  2. Accanto all'elenco Gestisci fare clic su Vai.

  3. Deselezionare uno dei componenti aggiuntivi nell'elenco e fare clic su OK.

    Nota : Se questi componenti aggiuntivi sono presenti nell'elenco, è consigliabile deselezionarli: Abbyy FineReader e Dragon Naturally Speaking.

  4. Riavviare l'applicazione (questa volta non in modalità provvisoria).

Se l'applicazione di Office viene avviata, il problema è causato dal componente aggiuntivo deselezionato. È consigliabile visitare il sito Web dell'azienda che fornisce il componente aggiuntivo per verificare se è disponibile una versione aggiornata da installare. Se non è disponibile una versione più recente o se non è necessario utilizzare il componente aggiuntivo, è possibile mantenerlo deselezionato o rimuoverlo dal PC.

Nota : Controllare questo breve elenco di componenti aggiuntivi noti per causare problemi al sistema.

Se l'applicazione di Office non viene avviata, ripetere i passaggi per deselezionare gli altri componenti aggiuntivi uno alla volta. Se tutti i componenti aggiuntivi sono deselezionati e non è comunque possibile avviare l'applicazione di Office, seguire i passaggi per deselezionare i componenti aggiuntivi COM uno alla volta:

  1. Scegliere File > Opzioni > Componenti aggiuntivi.

  2. Nell'elenco Gestisci fare clic su Componenti aggiuntivi COM e quindi su Vai.

  3. Deselezionare uno dei componenti aggiuntivi nell'elenco e fare clic su OK.

  4. Riavviare l'applicazione (questa volta non in modalità provvisoria).

Se l'applicazione di Office viene avviata, il problema è causato dal componente aggiuntivo COM deselezionato. È consigliabile visitare il sito Web dell'azienda che fornisce il componente aggiuntivo per verificare se è disponibile una versione aggiornata da installare. Se non è disponibile una versione più recente o se non è necessario utilizzare il componente aggiuntivo COM, è possibile mantenerlo deselezionato.

Se l'applicazione di Office non viene avviata, il problema non dipende dai componenti aggiuntivi COM o dell'applicazione. Verificare la presenza di driver del dispositivo non compatibili o con versioni obsolete e aggiornarli.

Componenti aggiuntivi che possono causare problemi con Office 2013

Per le versioni meno recenti dei componenti aggiuntivi seguenti esistono problemi noti con le applicazioni di Office 2016 o 2013:

Driver del dispositivo non compatibili

I driver del dispositivo Windows meno recenti potrebbero non essere compatibili con l'applicazione di Office. È necessario eseguire un aggiornamento di Windows o Microsoft nel PC per assicurarsi di avere i driver più recenti. A questo scopo, procedere come segue:

Per Windows 10:

  1. Fare clic sul pulsante Start Pulsante Start di Windows in Windows 8 e Windows 10 .

  2. Selezionare Impostazioni > Aggiornamento e sicurezza > Windows Update.

  3. Selezionare Controlla aggiornamenti online da Microsoft Update.

  4. Se gli aggiornamenti sono disponibili, vengono installati automaticamente nel PC.

Per Windows 8.1 e Windows 8:

  1. Nella schermata Start fare clic su Impostazioni nella barra degli accessi.

  2. Fare clic su Modifica impostazioni PC.

  3. Nell'app Impostazioni del PC fare clic su Windows Update.

  4. Fare clic su Cerca gli aggiornamenti.

Per Windows 7:

  1. Fai clic su Start.

  2. Digitare Windows Update nella casella Cerca programmi e file.

  3. Nei risultati della ricerca fare clic su Controlla aggiornamenti.

  4. Se sono disponibili aggiornamenti, fare clic su Installa.

Se il problema persiste dopo l'aggiornamento dei driver di Windows, è possibile provare a scaricare e installare il driver più recente per la scheda video dal sito Web del produttore perché il problema potrebbe dipendere da problemi di visualizzazione.

Infine, esistono alcuni driver meno recenti noti per causare questo errore nelle app di Office, che possono essere installati solo direttamente dal sito Web del produttore. Verificare che i driver dei dispositivi di input, ad esempio mouse e tastiera, siano aggiornati. In un portatile si consiglia di verificare anche se la presenza di un driver User Mode Driver DisplayLink, perché le versioni precedenti devono essere aggiornate dal sito del produttore.

Lasciare un feedback.

Le procedure sono state utili? In fondo alla pagina è possibile indicare se le informazioni sono state o meno di aiuto. Se non lo sono state e i problemi persistono, descrivere l'operazione che si stava cercando di eseguire e i problemi riscontrati.

Condividi Facebook Facebook Twitter Twitter Posta elettronica Posta elettronica

Queste informazioni sono risultate utili?

Ottimo! Altri commenti?

Cosa possiamo migliorare?

Grazie per i tuoi commenti e suggerimenti

×