Accesso ovunque e condivisione di file con OneDrive for Business

Sfruttare i vantaggi del nuovo client di sincronizzazione di OneDrive

Il browser in uso non supporta le funzionalità video. Installare Microsoft Silverlight, Adobe Flash Player o Internet Explorer 9.

Con il nuovo client di sincronizzazione di OneDrive, i file vengono automaticamente sincronizzati in background, il limite delle dimensioni dei singoli file è stato aumentato a 10 gigabyte e il limite di 20.000 file è stato rimosso. Come il client di sincronizzazione precedente, quello nuovo esegue la sincronizzazione automatica tra OneDrive for Business e i dispositivi. Diversamente dal client di sincronizzazione precedente, se in un dispositivo non è disponibile spazio su disco sufficiente, è possibile selezionare cartelle specifiche da sincronizzare. Il Client di sincronizzazione di OneDrive può essere distribuito dall'amministratore di Office 365 oppure è possibile installarlo personalmente.

Usare il Client di sincronizzazione di OneDrive in Windows

  1. Contatta l'amministratore di Office 365 per verificare se ha già distribuito il Client di sincronizzazione di OneDrive. In caso contrario, puoi installarlo nel computer. Alla prima esecuzione, devi eseguire l'accesso e, se vuoi, selezionare le cartelle da sincronizzare. Per altre informazioni, vedi la sezione Altre risorse.

  2. Passa alla barra delle applicazioni di Windows.

  3. Posiziona il puntatore del mouse sull'icona della nuvola blu per visualizzare il testo alternativo. Ad esempio, se l'azienda per cui lavori è Contoso, verrà visualizzato:

    Client di sincronizzazione di OneDrive for Business

    Sulla barra delle applicazioni potrebbero essere visualizzate più icone di nuvola. L'icona di nuvola bianca è per OneDrive - Personale.

  4. Per selezionare le cartelle da sincronizzare, fai clic con il pulsante destro del mouse sull'icona della nuvola blu e quindi scegli Impostazioni > Account > Scegli cartelle.

    Sincronizzazione selettiva di cartelle di OneDrive for Business

Gestire OneDrive for Business in Windows (credito aggiuntivo)

  1. Passa alla barra delle applicazioni di Windows.

  2. Per individuare la data dell'ultimo aggiornamento di OneDrive for Business, fai clic sull'icona della nuvola blu.

  3. Per visualizzare i file nel computer, fai clic con il pulsante destro del mouse sull'icona della nuvola blu di OneDrive e quindi scegli Apri la cartella OneDrive - <Nome organizzazione>.

  4. Per visualizzare i file nel browser, fai clic con il pulsante destro del mouse sull'icona della nuvola blu di OneDrive e quindi scegli Visualizza online.

  5. Per visualizzare l'allocazione corrente di quota nel sito, fai clic con il pulsante destro del mouse sull'icona della nuvola blu di OneDrive e quindi scegli Gestisci archiviazione.

Procedure specifiche per i dispositivi

Nota : Il Client di sincronizzazione di OneDrive viene eseguito solo su un dispositivo desktop.

Nota :  Il Client di sincronizzazione di OneDrive è supportato nei sistemi operativi OS X versione 10.9 e successive.

  1. Contatta l'amministratore di Office 365 per verificare se ha già distribuito il Client di sincronizzazione di OneDrive. In caso contrario, puoi installarlo nel computer. Alla prima esecuzione, devi eseguire l'accesso e, se vuoi, selezionare le cartelle da sincronizzare. Per altre informazioni, vedi la sezione Altre risorse.

  2. Passa alla barra dei menu e fai clic sull'icona di OneDrive.

    Screenshot di OneDrive nella barra dei menu in un Mac dopo il completamento della procedura guidata Benvenuto in OneDrive

    Sulla barra delle applicazioni potrebbero essere visualizzate più icone di nuvola. L'icona di nuvola nera è per l'account personale di OneDrive.

  3. Per selezionare le cartelle da sincronizzare, fai clic su Preferenze, sulla scheda Scegli cartelle e quindi su Scegli cartelle.

Altre informazioni

Quale client di sincronizzazione di OneDrive è in uso?

Guida introduttiva al client di sincronizzazione di OneDrive for Business di nuova generazione in Windows

Guida introduttiva al client di sincronizzazione di OneDrive for Business di nuova generazione in Mac OS X

Con il client di sincronizzazione di nuova generazione per OneDrive i miei file vengono sincronizzati automaticamente in background, il limite delle dimensioni per i singoli file è stato aumentato a 10 gigabyte e posso sincronizzare tutti i file che voglio.

Voglio accertarmi che il client sia installato.

Sulla barra delle applicazioni di Windows posiziono il puntatore del mouse sull'icona di nuvola blu di OneDrive. Il testo indica "OneDrive - Contoso Aggiornato". A quanto pare, il mio amministratore di Office 365 lo ha già distribuito.

Come il client di sincronizzazione precedente, quello nuovo esegue la sincronizzazione automatica tra OneDrive for Business e il dispositivo.

Diversamente dal client di sincronizzazione precedente, se non ho spazio su disco sufficiente nel mio dispositivo, posso selezionare cartelle specifiche da sincronizzare.

A questo scopo, faccio di nuovo clic con il pulsante destro del mouse sull'icona della nuvola blu di OneDrive e scelgo Impostazioni > Account > Scegli cartelle. Seleziono quindi le cartelle da sincronizzare e quelle da non sincronizzare.

Amplia le tue competenze
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa al programma Office Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per i tuoi commenti e suggerimenti

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×