Video: Perché archiviare i file nel cloud?

Il browser in uso non supporta le funzionalità video. Installare Microsoft Silverlight, Adobe Flash Player o Internet Explorer 9.

Oggi tutti vogliono che i propri file siano disponibili sempre e su qualsiasi dispositivo. Vogliono anche poterli condividere rapidamente per collaborare con altre persone. Infine, vogliono sincronizzare gli aggiornamenti ai file tra i dispositivi e il cloud, in modo da avere sempre l'ultima versione.

Vantaggi dell'archiviazione dei file nel cloud

Archiviando i file nel cloud è possibile:

  • Accedere ai file e aggiornarli ovunque e su qualsiasi dispositivo.

  • Condividere foto e file con altri.

  • Visualizzare le foto scattate con il cellulare su un Windows Phone o un dispositivo iOS o Android.

  • Gestire i file di lavoro anche fuori ufficio.

  • Collaborare a documenti in contemporanea con altri utenti.

  • Sincronizzare i file dal servizio cloud nel desktop e modificarli offline.

Ciao, sono Doug di Office. Voglio spiegarti perché è utile salvare i documenti in OneDrive.

Molte persone tengono di tutto in un dispositivo: tutte le loro cartelle, le immagini e i documenti, ed è un'ottima cosa, se si porta quel dispositivo sempre con sé.

Ma se salvi un documento nel cloud con OneDrive(immagina il cloud), potrai accedere a quel documento da qualsiasi dispositivo connesso a Internet.

Se quindi torni a casa dall'ufficio e hai solo l'iPad, puoi accedere comunque a quel documento. E non solo dall'iPad.

Puoi usare un dispositivo Android, un telefono Android, un iPhone, un Windows Phone, un Maco un PC.

Puoi usarlo nel browser o con un'app gratuita per tutti questi dispositivi. Puoi anche condividerlo con altri.

Secondo la vecchia scuola, dovremmo prendere questo documento e allegarlo a un messaggio di posta elettronica da inviare a diverse persone.

In questo modo si creano diverse copie del documento.

Se invece lo archiviamo in OneDrive, possiamo inviare il collegamento a tutti gli interessati e ognuno lavorerà a un'unica versione del documento. E non serve nemmeno avere Office per lavorare in Office.

Basta aprire il file in Office Online, che contiene le versioni gratuite di Word,Excel,PowerPoint eOneNote che chiunque può usare senza alcun costo.

In OneDrivetutto è privato: sei tu che assegni le autorizzazioni di sola visualizzazione o di visualizzazione e modifica del documento.

Se hai un abbonamento a Office 365, ecco un altro paio di cose interessanti.

La prima: il documento più recente su un dispositivo è il documento più recente in tutti i tuoi dispositivi.

Se quindi lavori a un file qui e lo salvi nel cloud, anche se non accendi l'iPad da un paio di settimane, quando apri Word sull'iPad vi troverai il documento più recente.

I dispositivi ricordano anche il punto del documento in cui hai interrotto il lavoro l'ultima volta che hai usato un particolare dispositivo, così puoi riprendere direttamente da quel punto del documento.

Con un abbonamento a Office 365 ottieni anche più spazio di archiviazione.

Ora puoi archiviare di tutto in OneDrive: documenti, immagini, video, ma con l'abbonamento ottieni 1 TB di spazio di archiviazione.

Un terabyte è una quantità enorme. Equivale a circa a 300.000 foto oppure a un milione di documenti.

Un milione di documenti da creare. Sono davvero tantissimi. Mi rimetto subito al lavoro per crearne più che posso.

Amplia le tue competenze
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa al programma Office Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per i tuoi commenti e suggerimenti

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×