Usare le relazioni

Creare relazioni uno-a-uno

Il browser in uso non supporta le funzionalità video. Installare Microsoft Silverlight, Adobe Flash Player o Internet Explorer 9.

Che cos'è una relazione uno-a-uno?

Le relazioni uno-a-uno vengono usate spesso per indicare relazioni critiche e ti permettono di recuperare i dati necessari per le tue attività professionali.

Una relazione uno-a-uno è un collegamento tra le informazioni contenute in due tabelle, dove ogni record in ciascuna tabella compare una sola volta. Ad esempio, potrebbe esistere una relazione uno-a-uno tra i dipendenti e le auto che guidano. Ogni dipendente compare una sola volta nella tabella Dipendenti e ogni auto compare una sola volta nella tabella Auto aziendali.

Puoi usare una relazione uno-a-uno se hai ad esempio una tabella che contiene un elenco di elementi, ma le informazioni specifiche che vuoi acquisire su di essi variano in base al tipo. È il caso ad esempio di una tabella di contatti in cui alcune persone sono dipendenti e altre sono terzisti. Per i dipendenti vuoi recuperare il numero dipendente, l'interno e altre informazioni chiave. Per i terzisti vuoi recuperare il nome della società, il numero di telefono e la tariffa, fra le altre cose. In questo caso devi creare tre tabelle distinte (Contatti, Dipendenti e Terzisti) e quindi creare una relazione uno-a-uno fra le tabelle Contatti e Dipendenti e una relazione uno-a-uno fra le tabelle Contatti e Terzisti.

Panoramica della creazione di relazioni uno-a-uno

Per creare una relazione uno-a-uno devi collegare l'indice (in genere la chiave primaria) di una tabella all'indice di un'altra tabella che condivide lo stesso valore. Ad esempio:

Parte di schermata che mostra due tabelle che condividono un ID
ID auto compare in entrambe le tabelle, ma una sola volta in ciascuna.

Spesso il modo migliore per creare questa relazione è impostare la tabella secondaria in modo che cerchi un valore nella prima tabella. Ad esempio, puoi impostare il campo ID auto nella tabella Dipendenti come campo di ricerca che cerchi un valore nell'indice ID auto nella tabella Auto aziendali. In questo modo non accadrà mai di aggiungere accidentalmente l'ID di un'auto che non esiste.

Importante : Prima di creare una relazione uno-a-uno, devi decidere se applicare l'integrità referenziale dei dati per la relazione.

L'integrità referenziale dei dati consente ad Access di garantire la pulizia dei dati eliminando i record correlati. Ad esempio, se elimini un dipendente dalla tabella Dipendenti, elimini anche i record relativi alle indennità di quel dipendente dalla tabella Indennità. Tuttavia in alcune relazioni, come quella di questo esempio, l'integrità referenziale non ha alcun significato: se infatti elimini un dipendente, la sua auto non deve essere eliminata dalla tabella Auto aziendali, in quanto appartiene ancora alla società e verrà assegnata a un altro dipendente.

Passaggi per la creazione di relazioni uno-a-uno

Crea la relazione uno-a-uno aggiungendo un campo di ricerca a una tabella. Per sapere come, vedi Creare tabelle e impostare i tipi di dati. Ad esempio, per indicare quale auto è stata assegnata a un dipendente specifico, puoi aggiungere il campo ID auto alla tabella Dipendenti. Quindi, per creare la relazione tra i due campi, usa la Ricerca guidata:

  1. Apri una tabella.

  2. In Visualizzazione Struttura aggiungi un nuovo campo, seleziona il valore Tipo dati e quindi seleziona Ricerca guidata.

  3. Nella procedura guidata l'impostazione predefinita indica di cercare i valori di un'altra tabella, quindi scegli Avanti.

  4. Seleziona la tabella che contiene la chiave (in genere una chiave primaria) che vuoi includere in questa tabella, quindi scegli Avanti. In questo esempio la tabella da selezionare è Auto aziendali.

  5. Nell'elenco Campi selezionati aggiungi il campo che contiene la chiave che vuoi usare. Scegli Avanti.

    Parte di schermata della Ricerca guidata
  6. Imposta un ordinamento e, se preferisci, modifica la larghezza del campo.

  7. Nella schermata finale deseleziona la casella di controllo Abilita integrità dati e quindi scegli Fine.

Altre informazioni

Introduzione alle relazioni tra tabelle

Creare una relazione

Eliminare una relazione

Formazione su Excel

Formazione su Outlook

In un database relazionale una relazione uno-a-uno avviene quando un singolo record in una tabella è correlato a un solo record in un'altra tabella.

Anche se questo tipo di relazione non viene usato tanto quanto le relazioni uno-a-molti e molti-a-molti, è comunque utile capire come crearla.

Vediamo quindi i passaggi per creare questa relazione.

In questo esempio abbiamo una tabella di database per la flotta di auto aziendali e un'altra per i dipendenti che le guidano.

Come puoi vedere, la società usa un solo tipo di auto, quindi per identificare chi guida ogni auto dobbiamo usare il campo relativo al numero di patente.

Per questa demo, immaginiamo che a ogni dipendente sia assegnata una sola auto. Prima di iniziare, introduciamo un nuovo termine, "indice".

Access indicizza i campi nei tuoi database e li usa in modo analogo a come usiamo l'indice di un libro per trovare rapidamente le informazioni.

Gli indici sono attivati per impostazione predefinita, ma puoi modificarne il comportamento o disattivarli.

Questo è un aspetto importante, perché per creare una relazione uno-a-uno devi prima creare una relazione uno-a-molti e quindi modificare gli indici per i campi chiave in entrambe le tabelle.

Iniziamo creando la relazione con l'aiuto della Ricerca guidata.

Otteniamo i valori da un'altra tabella, quella relativa alle auto aziendali.

Vogliamo usare il campo dei numeri di patente, ma non ci interessa l'ordinamento perché stiamo lavorando con una piccola quantità di valori.

Nascondiamo la colonna chiave e assegniamo al campo il nome Auto aziendale.

In questo caso e probabilmente solo questo, NON abilitiamo l'integrità referenziale. In questo modo, se eliminiamo un dipendente, non elimineremo accidentalmente anche un'auto.

Scegliamo Fine. A questo punto, abbiamo una chiave esterna e un modo semplice per selezionare i numeri di patente.

Verifichiamo ora che il campo sia selezionato. Quindi selezioniamo Campi, Indicizzato e Univoco.

Passiamo ora alla tabella Auto aziendali e assicuriamoci che sia selezionata la chiave primaria. Come puoi vedere, anche la tabella è indicizzata e univoca, perché è un campo di tipo Numerazione automatica. Di conseguenza, abbiamo finito.

In visualizzazione Struttura puoi vedere la proprietà indicizzata qui nel riquadro Proprietà campo.

Se apri l'elenco per la proprietà, puoi notare tre valori. Puoi usare due di questi valori in una relazione uno-a-uno, No o Sì (senza duplicati).

Hai creato una relazione uno-a-uno nel database.

Se esaminiamo il riquadro Relazioni, possiamo vedere che la relazione appare come riga normale senza il numero 1 o il simbolo di infinito, che indicano le relazioni uno-a-molti e molti-a-molti.

Come puoi vedere, questo database ha ora tutti e tre i tipi di relazione.

Amplia le tue competenze
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa al programma Office Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per i tuoi commenti e suggerimenti

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×