Verifica compatibilità Web: errori generali

Quando si esegue Verifica compatibilità, gli eventuali errori trovati vengono memorizzati in una tabella denominata Problemi di compatibilità Web. In questo argomento viene spiegato in termini generali come gestire gli errori elencati nella tabella Problemi di compatibilità Web. Sono inoltre disponibili informazioni sugli errori generali che potrebbero essere indicati nell'elenco.

Nota : Molti errori di Verifica compatibilità sono causati dalla presenza di oggetti o impostazioni supportati solo in database desktop (o "client") in un database destinato alla pubblicazione sul Web.

Panoramica

ACCWeb102000

ACCWeb102001

ACCWeb102002

ACCWeb102004

ACCWeb102008

ACCWeb102011

ACCWeb102013

ACCWeb102014

ACCWeb102015

ACCWeb102016

ACCWeb102017

ACCWeb106004

Panoramica

Quando si esegue Verifica compatibilità viene creata una tabella in cui sono elencati gli eventuali errori rilevati. Nella figura seguente è illustrato un esempio di questa tabella in cui è visualizzato un errore:

Tabella Problemi di compatibilità Web

L'errore indica che la Tabella1 include una colonna con un tipo di dati non compatibile con il Web.

Struttura dell'articolo

In questo argomento e in altri argomenti relativi agli errori risultanti dalla verifica della compatibilità Web, ogni errore viene descritto nel formato seguente:

Testo dell'errore    Valore del campo Descrizione per la riga nella tabella Problemi di compatibilità Web.

Significato    Ulteriori informazioni per comprendere il problema.

Soluzione    Soluzione consigliata per l'errore.

Torna all'inizio

ACCWeb102000

Testo dell'errore    nome oggetto dipende dall'oggetto client nome oggetto.

Significato    L'oggetto Web indicato dipende da un altro oggetto non Web. Di seguito sono riportati alcuni esempi:

  • Una maschera Web che visualizza informazioni da una query client

  • Una maschera Web con un pulsante che avvia un report client

L'oggetto Web non funzionerà correttamente nel Web fino a quando non viene rimossa la dipendenza dall'oggetto client.

Soluzione    Rimuovere il riferimento all'oggetto client. È inoltre possibile ricreare l'oggetto client come oggetto Web, quindi sostituire il riferimento all'oggetto client con un riferimento al nuovo oggetto Web.

Torna all'inizio

ACCWeb102001

Testo dell'errore    Il valore della proprietà contiene uno o più caratteri non compatibili con il Web.

Significato    Il nome dell'oggetto o del controllo non è valido per l'utilizzo nel Web.

Soluzione    Verificare che il nome dell'oggetto non violi una delle regole seguenti:

  • Il nome non può contenere punti (.), punti esclamativi (!), parentesi quadre ([]), spazi iniziali o caratteri non stampabili come un ritorno a capo

  • Il nome non può contenere i caratteri seguenti: / \ : * ? "" < > | # <TAB> { } % ~ &

  • Il nome non può iniziare con un segno di uguale (=)

  • La lunghezza del nome deve essere compresa tra 1 e 64 caratteri

Torna all'inizio

ACCWeb102002

Testo dell'errore    nome oggetto dipende da nome oggetto che non esiste.

Significato    L'oggetto Web indicato dipende da un altro oggetto non Web. Di seguito sono riportati alcuni esempi:

  • Una maschera Web che visualizza informazioni da una query client

  • Una maschera Web con un pulsante che avvia un report client

L'oggetto Web non funzionerà correttamente nel Web fino a quando non viene rimossa la dipendenza dall'oggetto client.

Soluzione    Rimuovere il riferimento all'oggetto client. È inoltre possibile ricreare l'oggetto client come oggetto Web e quindi sostituire il riferimento all'oggetto client con un riferimento al nuovo oggetto Web.

Torna all'inizio

ACCWeb102004

Testo dell'errore    Il valore della proprietà deve essere il valore predefinito per essere compatibile con il Web.

Significato    Nei database Web è supportato solo il valore predefinito della proprietà indicata.

Soluzione    Sostituire il valore corrente con quello predefinito della proprietà indicata.

Torna all'inizio

ACCWeb102008

Testo dell'errore    nome oggetto dipende da nome oggetto che non è compatibile con il Web.

Significato    Il primo oggetto fa riferimento al secondo oggetto, che tuttavia non sarà disponibile sul Web.

Soluzione    Rimuovere il riferimento al secondo oggetto oppure sostituirlo con un altro oggetto compatibile con il Web.

Torna all'inizio

ACCWeb102011

Testo dell'errore    Il valore della proprietà deve essere valore per essere compatibile con il Web.

Significato    Alla proprietà indicata deve essere assegnato il valore indicato in un database Web.

Soluzione    Modificare il valore della proprietà specificando quello indicato.

Torna all'inizio

ACCWeb102013

Testo dell'errore    Il valore della proprietà non deve essere vuoto per essere compatibile con il Web.

Significato    Alla proprietà indicata deve essere assegnato un valore per poterla utilizzare in un database Web.

Soluzione    Assegnare un valore alla proprietà.

Torna all'inizio

ACCWeb102014

Testo dell'errore    I database inclusi nel controllo del codice sorgente non sono compatibili con il Web.

Significato    Il database che si tenta di pubblicare è incluso nel controllo del codice sorgente. Tale comportamento non è supportato in un database Web.

Soluzione    Compattare e ripristinare il database per rimuoverlo dal controllo del codice sorgente. Per ulteriori informazioni, vedere Evitare e correggere eventuali problemi al file del database mediante i comandi per compattare e ripristinare.

Torna all'inizio

ACCWeb102015

Testo dell'errore    La lunghezza della stringa del valore della proprietà non deve superare intero.

Significato    Il valore stringa della proprietà indicata è troppo lungo. Questo problema si verifica in genere con nomi di controllo (lunghezza massima 255), didascalie di etichette o pulsanti (lunghezza massima 2048), tag (lunghezza massima 2048), descrizioni (lunghezza massima 2048), testo di descrizioni comando (lunghezza massima 255), nomi di oggetto (lunghezza massima 255) e nomi di immagini (lunghezza massima 255).

Soluzione    Abbreviare il valore stringa. Queste proprietà sono in genere disponibili nella finestra delle proprietà di una maschera o di un report.

Torna all'inizio

ACCWeb102016

Testo dell'errore    Il valore della proprietà deve essere una maschera o un report compatibile con il Web per essere compatibile con il Web.

Significato    La sottomaschera o il sottoreport indicato non è compatibile con il Web.

Soluzione    Rimuovere la sottomaschera o il sottoreport oppure sostituirlo con una versione compatibile con il Web.

Torna all'inizio

ACCWeb102017

Testo dell'errore    Verifica compatibilità Web annullata.

Significato    Se l'esecuzione di Verifica compatibilità non è stata annullata, è possibile che il problema dipenda da una delle cause seguenti:

  • Il database è di sola lettura.

  • Non tutti gli oggetti sono chiusi.

Soluzione    Chiudere eventuali oggetti di database aperti ed eseguire di nuovo Verifica compatibilità. Se non sono presenti oggetti aperti o se l'errore persiste, controllare se il file di database è di sola lettura.

Torna all'inizio

ACCWeb106004

Testo dell'errore    oggetto non compatibili con il Web.

Significato    L'oggetto indicato è una pagina di accesso ai dati e non può essere pubblicato.

Soluzione    Rimuovere tutte le pagine di accesso ai dati dal database che si desidera pubblicare sul Web.

Torna all'inizio

Amplia le tue competenze
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa al programma Office Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per i tuoi commenti e suggerimenti

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×