Utilizzo di collegamenti ipertestuali in una cartella di lavoro nel browser

Un collegamento ipertestuale è un collegamento da un documento a un altro che consente di aprire la seconda pagina o il secondo file facendo clic su di esso. L'utilizzo di un collegamento ipertestuale in una cartella di lavoro nel browser è analogo all'utilizzo in altre applicazioni.

Nelle sezioni seguenti viene illustrato come utilizzare un collegamento ipertestuale per passare a tipi diversi di percorsi di destinazione e come creare un collegamento ipertestuale da utilizzare in una cartella di lavoro nel browser.

Per saperne di più

Utilizzare un collegamento ipertestuale in una cartella di lavoro nel browser

Creare un collegamento ipertestuale da utilizzare in una cartella di lavoro basata sul browser

Differenze tra i collegamenti ipertestuali in una cartella di lavoro nel browser e in Excel

Impostazioni delle proprietà della web part che influiscono sui collegamenti ipertestuali

Utilizzare un collegamento ipertestuale in una cartella di lavoro nel browser

Dopo avere aggiunto un collegamento ipertestuale alla cartella di lavoro di Excel e averla salvata in un sito, sarà possibile utilizzare il collegamento ipertestuale per passare a un percorso diverso e aprire la pagina specificata. È ad esempio possibile:

Aprire un documento, un file o una pagina Web in una nuova finestra    Quando si crea un collegamento a un documento o a una pagina Web all'esterno della cartella corrente, il visualizzatore Web apre una nuova finestra nel browser per visualizzare tale documento o tale pagina.

Avviare un programma di posta elettronica e creare un messaggio      Quando si fa clic su un collegamento ipertestuale relativo a un indirizzo di posta elettronica, il programma di posta elettronica in uso verrà avviato automaticamente e verrà creato un messaggio di posta elettronica con l'indirizzo corretto specificato nella casella A.

Passare a un'altra posizione nella cartella di lavoro corrente    Se un collegamento ipertestuale rimanda a un'altra posizione nella cartella di lavoro corrente, la selezione di celle attiva passerà alla nuova posizione nella cartella di lavoro, ma non verrà aperta alcuna finestra distinta.

Il passaggio a un percorso diverso nella cartella di lavoro corrente può risultare molto utile, in particolare in cartelle di lavoro di grandi dimensioni, contenenti più fogli di lavoro. È ad esempio possibile creare un foglio di lavoro dedicato, che si comporta come menu principale, con collegamenti a ogni singolo foglio di lavoro. In alternativa, è possibile creare collegamenti per connettere le celle di un foglio di lavoro a informazioni correlate in un foglio di lavoro diverso.

Torna all'inizio

Creare un collegamento ipertestuale da utilizzare in una cartella di lavoro basata sul browser

Non è possibile creare un collegamento ipertestuale direttamente in una cartella di lavoro in Excel Services. È invece necessario creare o modificare un collegamento ipertestuale in una cartella di lavoro utilizzando Excel e quindi pubblicare o caricare la cartella di lavoro in una raccolta documenti. Esistono diversi modi per creare un collegamento ipertestuale. È possibile digitare un URL direttamente in una cella, utilizzare il pulsante Collegamento ipertestuale nel gruppo Collegamenti in Excel o utilizzare la funzione COLLEG.IPERTESTUALE..

Quando si crea un collegamento ipertestuale in una cartella di lavoro di Excel, la destinazione del collegamento ipertestuale viene codificata come URL (Uniform Resource Locator). L'URL può avere forme diverse, a seconda della posizione di destinazione, ad esempio sul Web, nello stesso documento e così via. Nella sezione Vedere anche è disponibile un collegamento per accedere a informazioni dettagliate e numerosi esempi sui diversi tipi di collegamenti ipertestuali che è possibile utilizzare in una cartella di lavoro di Excel.

Gli esempi seguenti di sintassi per i collegamenti ipertestuali contengono spiegazioni dettagliate degli elementi del collegamento ipertestuale. È possibile utilizzare questi esempi come guida per la creazione di collegamenti ipertestuali.

  • Creare un collegamento a una pagina Web

    In questo esempio viene mostrato un collegamento ipertestuale che rimanda a una pagina Web distinta che si trova nel server Web www.example.com:

    http://www.example.com/jan07/news.htm?lc=it-it.

    Componente URL

    Descrizione

    http://

    Identificatore del protocollo che specifica che la destinazione è un percorso Web.

    www.example.com

    Indirizzo del server Web o percorso di rete

    Gen07

    Percorso o cartella nel server

    Notizie.htm

    Nome di file della pagina di destinazione

  • Recuperare dati da un'altra pagina Web

    È possibile creare o eseguire una query Web per il recupero di dati da una pagina Web. Si può inoltre creare una query Web per recuperare dati memorizzati in una particolare posizione su Internet o in una rete Intranet aziendale. Una query Web invia il percorso di destinazione come stringa di query al termine dell'indirizzo di base della pagina di destinazione. Le pagine Web contengono spesso informazioni utili per l'esecuzione di analisi in Excel. È ad esempio possibile utilizzare una query Web per recuperare dati da un'altra cartella di lavoro nella Intranet aziendale.

    Ad esempio, il collegamento ipertestuale seguente consente di aprire la sezione Ordine cliente di un sito Web aziendale, quindi di individuare una cartella di lavoro denominata OrdineAcquisto23456 e di trovare l'intervallo di celle dalla cella F1 alla cella F8 nel foglio di lavoro relativo al mese di maggio:

    http://ServerSharePoint/SitoPersonale/_layouts/xlviewer.aspx?id=http://ServerAziendale/SitoOrdineCliente/Shared%20Documents/OrdineAcquisto23456.xlsx&range=Maggio!F2:F8

    Componente URL

    Descrizione

    http://

    Protocollo (HTTP è obbligatorio per i percorsi Web)

    ServerSharePoint/SitoPersonale/_layouts

    Sito Intranet

    xlviewer.aspx

    Visualizzatore di Excel Web Access

     ?id

    Il carattere punto interrogativo indica l'inizio della stringa di query dell'URL

    http://ServerAziendale/SitoOrdineCliente/Shared%20Documents/

    Indirizzo di sito della destinazione

    OrdineAcquisto23456.xlsx

    Nome della cartella di lavoro

    &range=

    Il carattere "e" commerciale (&) connette il nome della cartella di lavoro al valore di intervallo delle celle di destinazione

    Maggio

    Nome del foglio di lavoro nella cartella di lavoro

     !

    Il carattere punto esclamativo connette il nome del foglio di lavoro con l'intervallo di celle che rappresenta la destinazione

    F2:F8

    Intervallo di celle effettivo che costituisce la destinazione della query

    Se si passa una posizione nella cartella di lavoro come parametro della stringa di query in un collegamento ipertestuale, il visualizzatore apre una nuova finestra o una nuova scheda nel browser e quindi passa alla posizione specifica nella cartella di lavoro. Se la posizione è una cella, questa viene visualizzata al centro della pagina Web. Se si tratta di un intervallo denominato locale o globale, la cella superiore sinistra dell'intervallo viene posizionata al centro della pagina Web. In entrambi i casi, il visualizzatore non seleziona la cella.

Differenze tra i collegamenti ipertestuali in una cartella di lavoro nel browser e in Excel

Il comportamento di un collegamento ipertestuale in una cartella di lavoro nel browser è in molti modi uguale a quello di un collegamento ipertestuale in una cartella di lavoro di Excel. Esistono tuttavia alcune differenze.

  • Le cartelle di lavoro nel browser supportano solo collegamenti ipertestuali assoluti, ovvero collegamenti ipertestuali contenenti un indirizzo completo, che include il protocollo, il server Web, il percorso e il nome di file. Non sono supportati collegamenti ipertestuali relativi, contenenti solo parte di un indirizzo completo. Excel supporta invece sia i collegamenti ipertestuali assoluti che i collegamenti ipertestuali relativi.

  • Per le cartelle di lavoro nel browser, il colore di un collegamento ipertestuale viene determinato in base al colore dei collegamenti ipertestuali predefinito impostato per il browser, a meno che non si specifichi esplicitamente il colore predefinito per i collegamenti ipertestuali nella cartella di lavoro di Excel.

  • Il visualizzatore basato sul Web converte i collegamenti ipertestuali che fanno riferimento a un'intera colonna o a un'intera riga in Excel in un riferimento alla prima cella in tale riga o colonna.

  • Il visualizzatore basato sul Web non supporta collegamenti ipertestuali in grafici, collegamenti ipertestuali grafici o collegamenti ipertestuali che rimandano a intervalli non contigui. I collegamenti di questo tipo vengono invece convertiti in stringhe di testo.

Torna all'inizio

Impostazioni delle proprietà della web part che influiscono sui collegamenti ipertestuali

La web part Excel Web Access include proprietà personalizzate utilizzabili per configurare il comportamento dei collegamenti ipertestuali. Nella tabella seguente vengono descritte tali proprietà.

Se la casella di controllo di questa proprietà:

È selezionata

È deselezionata

Collegamenti ipertestuali

Tutti i collegamenti ipertestuali supportati a file e documenti esterni alla cartella di lavoro corrente sono attivi. Questo è il comportamento predefinito.

Tutti i collegamenti ipertestuali supportati a posizioni esterne alla cartella di lavoro vengono convertiti in stringhe di testo inattive.

Consenti esplorazione

Tutti i collegamenti ipertestuali supportati a posizioni interne alla cartella di lavoro corrente sono attivi. Questo è il comportamento predefinito.

Tutti i collegamenti ipertestuali supportati a posizioni interne alla cartella di lavoro vengono convertiti in stringhe di testo inattive.

Torna all'inizio

Amplia le tue competenze
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa al programma Office Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per i tuoi commenti e suggerimenti

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×