Utilizzare query per eliminare uno o più record di un database

Importante :  Il presente articolo è stato tradotto automaticamente, vedere la dichiarazione di non responsabilità. Per visualizzare la versione inglese dell'articolo, fare clic qui.

In questo articolo viene spiegato come eliminare i dati da un database Microsoft Office Access 2007 tramite aggiornamento ed eliminazione di query. Utilizzare una query di aggiornamento per eliminare singoli campi dai record in un database e si utilizza una query di eliminazione quando è necessario rimuovere interi record da un database, incluso il valore chiave che rende univoco il record. Tenere presente che Access offre diversi modi per eliminare manualmente o parte di un record.

Per ulteriori informazioni sull'eliminazione manuale di record, vedere l'articolo eliminare uno o più record da un database.

In questo articolo

Comprendere l'utilizzo delle query per eliminare i dati

Pianificare l'eliminazione

Interrompere la modalità di disattivazione un record

Eliminare parte di un record (uno o più campi)

Eliminare interi record

Esempio di criteri per le query di selezione

Informazioni sull'utilizzo di query per l'eliminazione di dati

Per eliminare i dati da un database di Access, è possibile utilizzare due tipi di query. La query da utilizzare dipende dal tipo di eliminazione che si desidera eseguire.

  • Per eliminare singoli campi dai record di una o più tabelle, è necessario utilizzare una query di aggiornamento per modificare i valori esistenti in valori Null, ovvero privi di dati, o in una stringa di lunghezza zero, ovvero una coppia di virgolette doppie senza spazi inclusi.

    Utilizzare una query di aggiornamento per eliminare i dati di singoli campi poiché, per impostazione predefinita, le query di eliminazione eliminare solo intere righe. Il processo di utilizzo di una query di aggiornamento di "eliminazione" dati è costituito dai passaggi generali seguenti: creare una query di selezione e assicurarsi che restituisca solo i dati che si desidera eliminare. Quindi convertire la query in una query di aggiornamento con NULL o una stringa di lunghezza zero come valore relativo all'aggiornamento e quindi eseguire la query per aggiornare i dati esistenti.

  • Per rimuovere interi record, o righe, utilizzare una query di eliminazione.

    Per impostazione predefinita, le query di eliminazione rimuovere tutti i dati di ogni campo, insieme al valore chiave che rende univoco un record. Quando si esegue la query, rimuove sempre l'intera riga della tabella. Il processo è costituito dai passaggi generali seguenti: creare una query di selezione, assicurarsi che restituisca i record che si desidera eliminare, quindi convertire la query in una query di eliminazione ed eseguirlo per rimuovere i dati.

Tenere presente che se i record che si desidera eliminare si trovano sul lato "uno" di una relazione uno-a-molti, è necessario modificare una proprietà della relazione prima di eseguire la query. Preparazione all'eliminazione di dati correlati, più avanti in questo articolo viene spiegato come eseguire questa operazione. È necessario apportare ulteriori modifiche poiché per impostazione predefinita, Access non consente di eliminare dati sul lato "uno" di una relazione uno-a-molti.

Se è necessario ulteriori informazioni sulle relazioni uno-a-molti, vedere gli articoli Nozioni fondamentali sulla progettazione di Database e creare, modificare o eliminare una relazione.

Inoltre, tenere presente che, dopo l'aggiornamento o Elimina l'intero o parte di un record, è possibile annullare le modifiche, in modo che è necessario eseguire il backup dei dati prima di eseguire una query di eliminazione. Più avanti in questo articolo per ulteriori informazioni, vedere eseguire il backup del database.

Nelle procedure riportate nelle sezioni seguenti viene illustrato come creare query di aggiornamento per rimuovere i dati di singoli campi e come creare query di eliminazione per eliminare interi record.

Nota : In genere, potete utilizzare l'aggiornamento ed eliminare le query solo quando è necessario modificare o rimuovere rapidamente grandi quantità di dati. Se si desidera rimuovere un numero limitato di record, ovvero qualsiasi quantità che si ritiene eliminata manualmente, è possibile aprire la tabella in visualizzazione Foglio dati, selezionare i campi o le righe che si desidera eliminare e premere CANC.

Per ulteriori informazioni su altri modi per eliminare i dati, vedere l'articolo eliminare uno o più record da un database.

Torna all'inizio

Pianificare l'eliminazione

Il processo di utilizzo di una query per l'eliminazione di record, è costituito dai passaggi generali seguenti:

  • Pianificare l'eliminazione. Verificare di disporre delle autorizzazioni necessarie per eliminare i dati e che tutti gli altri utenti abbiano chiuso eventuali oggetti che prevedono l'utilizzo delle tabelle interessate e quindi eseguire il backup del database.

  • Assicurarsi che il database si trova in un percorso attendibile o che firma digitale. Se nessuna di queste condizioni applicare, è possibile considerare attendibile il database per la sola sessione corrente. Tenere presente che, per impostazione predefinita, Access blocca tutte le query (query di eliminazione, aggiornamento e di creazione tabella) a meno che non prima confermata l'attendibilità del database. Per informazioni sulle considerare attendibile un database, vedere Modalità di disattivazione interrompere il blocco di una query dapiù avanti in questo articolo.

  • Se si desidera eliminare i dati di più di una tabella, e le tabelle sono correlate, selezionare le opzioni Applica integrità referenziale e Elimina record correlati a catena per ogni relazione. In questo modo, tramite la query sarà possibile eliminare i dati dalle tabelle sul lato "uno" e sul lato "molti" della relazione.

  • Creare una query di selezione e quindi aggiungere i criteri necessari fino a quando la query non restituisce il set di record corretto.

  • Se si desidera eliminare singoli campi da una tabella, convertire la query di selezione in una query di aggiornamento, immettere una stringa di lunghezza zero o NULL ("") come il criterio di aggiornamento ed eseguire la query.

  • Se si desidera eliminare interi record, convertire la query di selezione in una query di eliminazione e quindi eseguire la query.

Preparazione generale

Prima di eliminare interi record, o parte di essi, da un database, eseguire le operazioni seguenti:

  • Assicurarsi che il database non sia di sola lettura. A tale scopo, in Esplora risorse, fare clic sul file di database (file con estensione accdb o mdb) e quindi scegliere proprietà dal menu di scelta rapida. Nella finestra di dialogo delle proprietà verificare che la sola lettura è deselezionata.

  • Verificare di disporre delle autorizzazioni necessarie per eliminare i record dal database. Se non si è certi, rivolgersi all'amministratore di sistema o al progettista del database.

  • Verificare che l'eliminazione non rappresenti un problema per gli altri utenti del database.

  • Chiedere a tutti gli utenti del database di chiudere tutte le tabelle, le maschere, le query e i report che utilizzano i dati che si desidera eliminare, per evitare violazioni di condivisione.

    Suggerimento : Se al database si connettono molti utenti, potrebbe essere necessario chiuderlo e quindi aprirlo di nuovo in modalità esclusiva. A tale scopo:

    1. Fare clic sul pulsante Microsoft Office Icona del pulsante Office e quindi scegliere Apri.

    2. Passare al database e selezionarlo, fare clic sulla freccia accanto al pulsante Apri e quindi su Apertura esclusiva.

      Apertura di un file in accesso esclusivo

  • Prima di modificare o eliminare i record, eseguire il backup del database. Alcune operazioni di eliminazione possono essere annullate, ma la creazione di una copia di backup garantisce che sia sempre possibile annullare le modifiche.

    Eseguire il backup del database

    1. Fare clic sul pulsante Microsoft Office Icona del pulsante Office , posizionare il puntatore del mouse su Gestisci, quindi in Gestione database fare clic su Backup database.

    2. Nella finestra di dialogo Salva con nome specificare un nome e un percorso per la copia di backup e quindi fare clic su Salva.

      Il file originale verrà chiuso, ne verrà creata una copia di backup e quindi il file originale verrà riaperto.

      Per tornare alla copia di backup, chiudere e rinominare il file originale, in modo che per la copia di backup sia possibile utilizzare il nome della versione originale. Assegnare il nome della versione originale alla copia di backup e quindi aprire la copia di backup rinominata in Access.

Preparazione all'eliminazione di dati correlati

Se è necessario eliminare dati in tabelle correlate, ricordarsi che se i dati si trovano sul lato "molti" di una relazione uno-a-molti, è possibile eliminarli senza modificare la relazione. Se, tuttavia, i dati si trovano sul lato "uno" di una relazione uno-a-molti, affinché l'eliminazione non venga bloccata da Access è necessario modificare la relazione.

Il processo di eliminazione dei dati correlati è costituito dai passaggi generali seguenti:

  • Determinare quali record si trovano sul lato "uno" e quali si trovano sul lato "molti" di una relazione.

  • Se è necessario eliminare record sul lato "uno" della relazione e record correlati sul lato "molti", attivare un insieme di regole detto integrità referenziale, nonché le eliminazioni a catena. Nelle procedure descritte in questa sezione viene illustrato il significato di integrità referenziale e come eseguire queste due operazioni.

  • Se è necessario eliminare record solo sul lato "uno" della relazione, eliminare prima la relazione e quindi i dati.

    -oppure-

    Se è necessario rimuovere dati solo sul lato "molti" di una relazione, è possibile creare ed eseguire una query di eliminazione senza dover modificare la relazione.

Nelle procedure descritte nelle sezioni seguenti viene illustrato come preparare i dati correlati per l'eliminazione.

Determinare quali record si trovano sul lato "uno" e quali sul lato "molti" di una relazione

  1. Nel gruppo Mostra/Nascondi della scheda Strumenti database fare clic su Relazioni.

    Verrà visualizzata la scheda Relazioni in cui sono visualizzate tutte le tabelle incluse nel database e le relazioni di ogni tabella con le altre tabelle. Ogni relazione è rappresentata da una linea che collega i campi delle tabelle.

    La figura seguente mostra una relazione tipica. La maggior parte, se non tutte le relazioni in un database dispone di un lato "uno" e un lato "molti". Diagramma relazione indica il lato "uno" con numerale uno (1 ) e sul lato "molti" con il simbolo di infinito ().

    Relazione tra due tabelle

    Di solito, quando si eliminano i record sul lato "uno" di una relazione, si eliminano anche tutti i record correlati sul lato "molti" della relazione. Quando, tuttavia, si eliminano i record sul lato "molti" di una relazione, in genere non si eliminano i record sul lato "uno".

    Per impostazione predefinita, inoltre, in Access viene applicato un insieme di regole denominato integrità referenziale. Queste regole garantiscono che le chiavi esterne di un database contengano i valori corretti. Una chiave esterna è una colonna i cui valori corrispondono a quelli della colonna chiave primaria di un'altra tabella.

    Informazioni sulle regole di integrità referenziale

    • Regola 1 Non è possibile immettere un valore nel campo chiave esterna di una tabella correlata a meno che tale valore non sia già presente nella chiave primaria della tabella primaria. Nel campo chiave esterna è tuttavia possibile immettere un valore Null.

    • Regola 2 Non è possibile eliminare un intero record da una tabella primaria se in una tabella correlata sono presenti record corrispondenti.

      Tenere presente che è possibile aggirare questa regola abilitando una proprietà nella relazione tra tabelle primaria e secondaria. Per ulteriori informazioni su come eseguire questa operazione, vedere la procedura successiva, modificare la relazione.

    • Regola 3 Non è possibile modificare un valore chiave primaria nella tabella primaria se il record dispone di record correlati.

      È tuttavia possibile aggirare questa regola attivando una proprietà nella relazione tra le tabelle primaria e secondaria.

      Se non diversamente, verranno applicate le regole ogni volta che si aggiungono, modificare o eliminare dati nel database. Quando un'azione viola una regola, verrà visualizzato un messaggio simile a quello mostrato nella figura seguente e Annulla l'azione.

      Messaggio Impossibile eliminare o modificare il record

    Ricordarsi che, sebbene in Access nella maggior parte dei casi l'integrità referenziale sia attivata per impostazione predefinita, è necessario che un database soddisfi le condizioni seguenti:

    • Il campo corrispondente della tabella primaria deve essere una chiave primaria oppure disporre di un indice univoco.

    • I campi correlati della tabella primaria e di quella correlata devono includere lo stesso tipo di dati.

      Nota : In Access sono disponibili due eccezioni a questa regola. Un campo numerazione automatica può essere dovuto a un campo numerico se tale campo numerico è un'impostazione della proprietà Dimensione campo su Intero lungo. Inoltre, un campo numerazione automatica che contiene un'impostazione della proprietà Dimensione campodell'ID replica può essere dovuto a un campo numerico contenente un'impostazione della proprietà Dimensione campodell'ID replica.

    • Entrambe le tabelle devono appartenere allo stesso database di Access.

      Nota : Se le tabelle sono collegate, devono essere nel formato di Access. Inoltre, è necessario aprire il database contenente le tabelle collegate e quindi abilitare l'integrità referenziale. Non è possibile applicare regole di integrità referenziale per tabelle collegate di database in altri formati, ad esempio le cartelle di lavoro Microsoft Office Excel 2007. Per informazioni sull'attivazione dell'integrità referenziale, vedere i passaggi indicati nella sezione successiva.

  2. Osservare i nomi dei campi delle tabelle su ogni lato della relazione.

  3. Aprire ogni tabella e analizzare i dati di ogni campo per verificare che i campi contengano i dati che si desidera eliminare.

  4. Lasciare aperto il riquadro Relazioni e passare alla procedura descritta nella sezione seguente.

Modificare la relazione

Eseguire la procedura seguente solo quando è necessario eliminare i dati sui lati "uno" e "molti" di una relazione.

  1. Se il riquadro Relazioni non è già aperto, aprirlo.

    Nel gruppo Mostra/Nascondi della scheda Strumenti database fare clic su Relazioni.

  2. Fare clic con il pulsante destro del mouse sulla relazione, ovvero sulla riga che collega le tabelle coinvolte nell'operazione di eliminazione, e quindi scegliere Modifica relazione dal menu di scelta rapida.

    Verrà visualizzata la finestra di dialogo Modifica relazioni.

  3. Verificare che la casella di controllo Applica integrità referenziale sia selezionata.

  4. Selezionare la casella di controllo Elimina record correlati a catena.

    Nota : Fino a quanto questa proprietà non viene di nuovo disattivata, eliminando un record sul lato "uno" della relazione si elimineranno tutti i record correlati sul lato "molti" della relazione.

  5. Fare clic su OK, chiudere il riquadro Relazioni e quindi passare alla procedura seguente.

Eliminare una relazione

  1. Se il riquadro Relazioni non è già aperto, aprirlo.

    Nel gruppo Mostra/Nascondi della scheda Strumenti database fare clic su Relazioni.

  2. Osservare i campi coinvolti nella relazione, per poter ripristinare la relazione dopo avere eliminato i dati.

  3. Fare clic con il pulsante destro del mouse sulla relazione, ovvero sulla riga che collega le tabelle coinvolte nell'operazione di eliminazione, e quindi scegliere Elimina dal menu di scelta rapida.

    -oppure-

    Selezionare la relazione e premere CANC.

Nota : Per ripristinare la relazione, eseguire la procedura precedente per aprire il riquadro Relazioni e quindi trascinare il campo chiave primaria dalla tabella sul lato "uno" e rilasciarlo sul campo chiave esterna della tabella sul lato "molti". Verrà visualizzata la finestra di dialogo Modifica relazioni. Se per la vecchia relazione era applicata l'integrità referenziale, selezionare Applica integrità referenziale e quindi fare clic su Crea. In caso contrario, fare semplicemente clic su Crea.

Torna all'inizio

Impedire il blocco di una query da parte della modalità di disattivazione

Per impostazione predefinita, se viene aperto un database non considerato attendibile o che non si trova in un percorso attendibile, in Access viene bloccata l'esecuzione di tutte le query di comando.

Se si tenta di eseguire una query di comando e sembra che non accada niente, verificare se sulla barra di stato di Access viene visualizzato il messaggio seguente:

Azione o evento bloccato dalla modalità di disattivazione.

Se il messaggio viene visualizzato, eseguire la procedura seguente:

Attivare contenuto bloccato

  • Fare clic su Opzioni sulla barra dei messaggi.

    Verrà visualizzata la finestra di dialogo Opzioni di protezione di Microsoft Office Access.

  • Fare clic su Attiva il contenuto e quindi su OK.

  • Eseguire di nuovo la query.

Se la barra dei messaggi non è visibile

  • Fare clic sulla scheda Strumenti database e quindi fare clic su Barra messaggi nel gruppo Mostra/Nascondi.

Per altre informazioni sulla modalità di disattivazione e la sicurezza di Access, vedere l'articolo Proteggere un database di Access 2007.

Eliminare uno o più campi di un record

La procedura descritta in questa sezione viene descritto come utilizzare una query di aggiornamento per eliminare record parziale (singoli campi) dalle tabelle sul lato "molti" di una relazione uno-a-molti. È anche possibile eseguire questa procedura per eliminare i dati dalle tabelle non correlate ad altri dati. Tenere presente che esegue una query di aggiornamento per eliminare i dati, i valori esistenti viene modificato in NULL o una stringa di lunghezza zero (una coppia di virgolette doppie senza spazi inclusi), in base ai criteri specificati. Per ulteriori informazioni sull'utilizzo delle query di aggiornamento, vedere l'articolo creare ed eseguire una query di aggiornamento.

Come creare una query di selezione

  1. Nel gruppo Altro della scheda Crea fare clic su Struttura query.

    Verranno visualizzati Progettazione query, la scheda Struttura e la finestra di dialogo Mostra tabella.

  2. Selezionare la tabella contenente i dati che si desidera eliminare, fare clic su Aggiungi e quindi su Chiudi.

    La tabella verrà visualizzata in una finestra nella parte superiore della griglia di struttura della query. Nella finestra sono elencati tutti i campi della tabella. Nella figura seguente viene illustrata una tabella tipica in Progettazione query.

    Una tabella in Progettazione query

  3. Aggiungere i campi che si desidera impostare su Null alla riga Campo della finestra di progettazione. È possibile fare doppio clic su ogni campo oppure trascinare i campi desiderati.

  4. Facoltativamente, immettere i criteri per uno o più campi nella riga Criteri della finestra di progettazione.

    Utilizzare criteri per restituire solo i record che si desidera eliminare. In caso contrario, la query di aggiornamento imposta su NULL tutti i record in ciascuno dei campi nella query. Per ulteriori informazioni sull'utilizzo dei criteri, vedere criteri di esempio per le query di selezione, più avanti in questo articolo.

  5. Nel gruppo Risultati della scheda Struttura fare clic su Esegui.

    Verificare che la query restituisca i record che si desidera impostare su Null o su una stringa di lunghezza zero. Se necessario, ripetere i passaggi da 3 a 5 e modificare i campi o i criteri fino a quando la query non restituisce solo i dati che si desidera modificare.

  6. Tenere aperta la query ed eseguire la procedura successiva.

Convertire la query di selezione in una query di aggiornamento

  1. Fare clic su Visualizzazione Struttura per passare dal foglio dati a Progettazione query.

  2. Nel gruppo Tipo di query della scheda Struttura fare clic su Aggiornamento.

    In Access la query di selezione verrà modificata in query di aggiornamento, la riga Mostra nella parte inferiore della griglia di struttura verrà nascosta e verrà aggiunta la riga Aggiorna a.

    Nella riga Aggiorna a per ogni campo immettere NULL o una stringa di lunghezza zero, ovvero una coppia di virgolette doppie senza spazi tra di esse ("").

  3. Fare clic su Esegui Icona del pulsante .

    Verrà visualizzato un messaggio che richiede di confermare le modifiche.

    Assicurarsi di voler modificare i valori e quindi fare clic su per modificare i dati.

Torna all'inizio

Eliminare interi record

Nella procedura descritta in questa sezione viene illustrato come utilizzare una query di eliminazione per eliminare interi record da una tabella.

Come creare una query di selezione

  1. Nel gruppo Altro della scheda Crea fare clic su Struttura query.

    Verranno visualizzati Progettazione query, la scheda Struttura e la finestra di dialogo Mostra tabella.

  2. Selezionare la tabella sul lato "uno" della relazione, fare clic su Aggiungi e quindi su Chiudi.

    La tabella verrà visualizzata in una finestra nella parte superiore della griglia di struttura della query. Nella finestra sono elencati tutti i campi della tabella. Nella figura seguente viene illustrata una tabella tipica in Progettazione query.

    Una tabella in Progettazione query

  3. Fare doppio clic sull'asterisco (*) per aggiungere tutti i campi della tabella alla griglia di struttura.

    Aggiungendo tutti i campi della tabella, tramite la query di eliminazione sarà possibile rimuovere dalla tabella interi record, o righe.

  4. Facoltativamente, aggiungere un campo della tabella che consenta di immettere i criteri.

    Si supponga, ad esempio, che un cliente cessi la sua attività e sia necessario rimuovere tutti gli ordini in sospeso per tale cliente. Per trovare solo tali record, aggiungere alla griglia di struttura i campi ID cliente e Data ordine.

  5. Dopo avere eseguito il passaggio precedente, immettere i criteri nella riga Criteri della griglia di struttura.

    Utilizzare i criteri per restituire solo i record che si desidera eliminare. In caso contrario, tramite la query di eliminazione verranno rimossi tutti i record della tabella. Per continuare con l'esempio precedente, immettere il numero ID del cliente che ha cessato l'attività e la data a partire dalla quale gli ordini del cliente non sono più validi.

    Per ulteriori informazioni sull'utilizzo dei criteri, vedere criteri di esempio per le query di selezione, più avanti in questo articolo.

  6. Se è stato eseguito il passaggio precedente, deselezionare la casella di controllo Mostra per ogni campo dei criteri.

  7. Nel gruppo Risultati della scheda Struttura fare clic su Esegui.

    Verificare che la query restituisca i record che si desidera eliminare.

  8. Tenere aperta la query ed eseguire la procedura successiva.

Convertire la query di selezione in una query di eliminazione ed eliminare i dati

  1. Fare clic su Visualizzazione Struttura per passare dal foglio dati a Progettazione query.

  2. Nel gruppo Tipo di query della scheda Progettazione fare clic su Elimina.

    In Access la query di selezione verrà modificata in query di eliminazione, la riga Mostra nella parte inferiore della griglia di struttura verrà nascosta e verrà aggiunta la riga Elimina.

    Verificare che la riga Elimina nella colonna * (tutti i campi) visualizzato da. La parola nel punto in cui deve essere visualizzato in tutte le colonne utilizzate per i criteri.

  3. Verificare che si desidera eliminare i dati e quindi fare clic su Esegui Icona del pulsante .

    Verrà visualizzato un messaggio che richiede di confermare l'eliminazione.

    Fare clic su per eliminare i dati.

Torna all'inizio

Criteri di esempio per le query di selezione

Nella tabella seguente sono elencati alcuni criteri di esempio che è possibile utilizzare nelle query di selezione per assicurarsi di eliminare solo i dati corretti. Gli esempi possono essere adattati per utilizzarli con i propri dati. In alcuni esempi vengono utilizzati caratteri jolly.

Per ulteriori informazioni sull'uso di caratteri jolly, vedere l'articolo di riferimento ai caratteri jolly Access.

Criterio

Effetto

>

Restituisce tutti i numeri maggiori di 234. Per trovare tutti i numeri minori di 234, utilizzare < 234.

>= "Giussani"

Restituisce tutti i record da Giussani alla fine dell'alfabeto

Between #02.02.07# And #01.12.07#

Restituisce le date dal 2 febbraio 2007 al 1 dicembre 2007 (ANSI-89). Se il database utilizza i caratteri jolly ANSI-92, utilizzare le virgolette singole (') anziché cancelletti (#). Esempio: Tra ' 2/2/2007' And ' 12/1/2007 '

Not "Germania"

Trova tutti i record in cui il contenuto esatto del campo non è perfettamente uguale a "Germania". Questo criterio restituirà record contenenti altri caratteri in aggiunta a "Germania", ad esempio "Germania (euro)" oppure "Europa (Germania)".

Not T*

Trova tutti i record ad eccezione di quelli che iniziano con T. Se nel database viene utilizzato il set di caratteri jolly ANSI-92, utilizzare il simbolo di percentuale (%) al posto dell'asterisco (*).

Not "*t"

Trova tutti i record che non terminano con t. Se nel database viene utilizzato il set di caratteri jolly ANSI-92, utilizzare il simbolo di percentuale (%) al posto dell'asterisco (*).

In(Canada,Italia)

In un elenco trova tutti i record che contengono Canada o Italia.

Like "[A-D]*"

In un campo di testo trova tutti i record che iniziano con lettere da A a D. Se nel database viene utilizzato il set di caratteri jolly ANSI-92, utilizzare il simbolo di percentuale (%) al posto dell'asterisco (*).

Like "*ar*"

Trova tutti i record che includono la sequenza di lettere "ar". Se nel database viene utilizzato il set di caratteri jolly ANSI-92, utilizzare il simbolo di percentuale (%) al posto dell'asterisco (*).

Like "Villa Dewe?"

Trova tutti i record che iniziano con "Villa" e contengono una seconda stringa di cinque lettere in cui le prime quattro lettere sono "Dewe" e l'ultima lettera è sconosciuta. Se nel database viene utilizzato il set di caratteri jolly ANSI-92, utilizzare il carattere di sottolineatura (_) al posto del punto interrogativo (?).

#02.02.07#

Trova tutti i record 2 febbraio 2007. Se il database viene utilizzato il set di caratteri jolly ANSI-92, includere la data tra virgolette singole anziché cancelletti (' 2/2/2007').

< Date( ) - 30

Utilizza la funzione Date per restituire tutte le date passate da oltre 30 giorni.

Date( )

Utilizza la funzione Date per restituire tutti i record contenenti la data corrente.

Between Date( ) And DateAdd("M", 3, Date( ))

Utilizza le funzioni Date e DateAdd per restituire tutti i record compresi tra la data corrente e tre mesi dalla data corrente.

Is Null

Restituisce tutti i record che contengono un valore Null, ovvero vuoti o non definiti.

Is Not Null

Restituisce tutti i record che contengono qualsiasi valore, ovvero non Null.

""

Restituisce tutti i record che contengono una stringa di lunghezza zero. Le stringhe di lunghezza zero vengono utilizzate quando è necessario aggiungere un valore a un campo obbligatorio, ma non si conosce ancora il valore effettivo. In un campo potrebbe, ad esempio, essere necessario aggiungere un numero di fax, ma alcuni clienti potrebbero non disporre di apparecchi fax. In questo caso, al posto del numero immettere una coppia di virgolette doppie senza spazi inclusi ("").

Torna all'inizio

Nota : Dichiarazione di non responsabilità per la traduzione automatica: Il presente articolo è stato tradotto tramite un software di traduzione automatica e non da una persona. Microsoft offre le traduzioni automatiche per consentire a coloro che non conoscono la lingua inglese di leggere gli articoli sui prodotti, sui servizi e sulle tecnologie Microsoft. Dal momento che l'articolo è stato tradotto automaticamente, potrebbe contenere errori di sintassi, di grammatica o di utilizzo dei vocaboli.

Amplia le tue competenze
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa al programma Office Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per i tuoi commenti e suggerimenti

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×