Utilizza vari formati di Tabella Pivot in Office Excel

Importante :  Il presente articolo è stato tradotto automaticamente, vedere la dichiarazione di non responsabilità. Per visualizzare la versione inglese dell'articolo, fare clic qui.

Grazie alle nuove caratteristiche dei rapporti di tabella pivot e di grafico pivot di Microsoft Office Excel 2007, sono ora disponibili tre formati di tabella pivot con cui è possibile lavorare: versione 2007, versione 2002-2003 e versione 2000. Ciascuno di essi può essere utilizzato in Microsoft Office Excel 2000, 2002, 2003 e 2007. Prima di decidere se eseguire immediatamente l'aggiornamento al nuovo formato della versione 2007, è tuttavia importante comprendere le implicazioni della scelta di ogni formato e il meccanismo di funzionamento delle diverse versioni.

Contenuto dell'articolo

Uso di diverse versioni del programma, versioni in formato file Excel e le versioni di tabella pivot

Differenze tra diverse versioni di formati di tabella pivot 2000 e 2002-2003 e la versione 2007

Considerazioni importanti prima di decidere se aggiornare un formato di tabella pivot dalle versioni 2000 e 2002-2003 alla versione 2007

Utilizzo di diverse versioni del programma, dei formati di file e delle versioni delle tabelle pivot di Excel

Come è prevedibile, se si crea un rapporto di tabella pivot in Office Excel 2007, il formato corrispondente è la versione 2007. In Excel 2007, quando si apre una versione 97-2003 del formato di file di Excel contenente una versione 2000 o 2002-2003 del formato di tabella pivot che attiva la modalità compatibilità, è possibile interagire con la tabella pivot senza aggiornarla direttamente alla versione 2007 del formato corrispondente.

È inoltre possibile aprire una versione precedente del formato di file aprendo un formato di file di Excel 97-2003 nella versione 2007 di Excel, salvandolo di nuovo nel formato di file di Excel 97-2003 e quindi aprendolo nuovamente nella versione 2007 di Excel (operazione nota anche come "andata e ritorno"), mantenendo tuttavia ogni formato di tabella pivot della versione 2000, 2002-2003 o 2007. Se invece si salva la versione 2007 di un formato di tabella pivot nel formato di file di Excel 97-2003, la tabella pivot sarà di sola lettura e non sarà possibile creare un grafico pivot dal rapporto di tabella pivot di sola lettura.

Quando si utilizza la versione 2007 di Excel per aggiornare il formato della tabella pivot della versione 2000 e 2002-2003 alla versione 2007, si aggiorna il rapporto di tabella pivot in Excel 2007 (nel gruppo Dati della scheda Opzioni fare clic su Aggiorna) e quindi si salva il file nel formato della tabella pivot della versione 2007.

È evidente dunque che il formato di tabella utilizzato dipenda da diversi fattori, ad esempio il formato di file di Excel corrente, l'impostazione della modalità compatibilità e l'eventuale aggiornamento della tabella pivot. Per riepilogare i punti più importanti:

  • In Excel 2007 è possibile disporre di tabelle pivot completamente interattive in tutti i formati delle versioni 2000, 2002-2003, and 2007.

  • Nelle versioni di Excel precedenti alla Excel 2007, è possibile avere una tabella pivot completamente interattiva nel formato della versione 2000 e 2002-2003 e una tabella pivot di sola lettura nel formato della versione 2007.

Nelle tabelle seguenti sono elencate le possibili interazioni.

Utilizzo Excel 2007   

Versione del formato di file aperta

Versione del formato di tabella pivot iniziale

Aggiornata?

Versione del formato di file salvato

Versione del formato di tabella pivot salvato

Funzionalità della tabella pivot

2007

2007

NON.DISP

2007

2007

Completamente interattiva

2007

2000, 2002-2003

97-2003

2000, 2002-2003

Completamente interattiva

2007

2000, 2002-2003

No

97-2003

2000, 2002-2003

Completamente interattiva

97-2003

2000, 2002-2003

2007

2007

Completamente interattiva

97-2003

2000, 2002-2003

No

2007

2000, 2002-2003

Completamente interattiva

97-2003

2007

2007

2007

Completamente interattiva

97-2003

2007

No

2007

2007

Completamente interattiva

97-2003

2000, 2002-2003

97-2003

2000, 2002-2003

Completamente interattiva

97-2003

2000, 2002-2003

No

97-2003

2000, 2002-2003

Completamente interattiva

Versioni di Excel precedenti a Excel 2007   

Versione del formato di file aperto

Versione del formato di tabella pivot iniziale

Aggiornata?

Versione del formato di file salvato

Versione del formato di tabella pivot salvato

Funzionalità della tabella pivot

97-2003

2007

NON.DISP

97-2003

2007

Sola lettura

97-2003

2000, 2002-2003

NON.DISP

97-2003

2000, 2002-2003

Completamente interattiva

2007

2007

NON.DISP

97-2003

2007

Sola lettura

2007

2000, 2002-2003

NON.DISP

97-2003

2000, 2002-2003

Completamente interattiva

Nota : Dopo aver convertito un formato di tabella pivot dalla versione 2000 e 2002-2003 alla versione 2007, non è possibile convertire nuovamente nel formato 2000 e 2002-2003.

Torna all'inizio

Differenze di caratteristiche tra le versioni 2000 e 2002-2003 e la versione 2007

Quando si utilizza un formato di tabella pivot della versione 2007 in Excel 2007, è possibile utilizzare tutte le caratteristiche di Excel 2007. Quando si utilizza un formato di tabella pivot delle versioni 2000 e 2002-2003 in Excel 2007, è possibile utilizzare gran parte delle caratteristiche di Excel 2007, ad eccezione delle seguenti:

  • Filtro di etichette e valori (ad eccezione dell'utilizzo di un filtro Primi 10, che invece è supportato).

  • Filtro di campi non inclusi nel layout del rapporto di tabella pivot corrente dalla finestra Elenco campi tabella pivot.

  • Possibilità di nascondere o rivisualizzare livelli intermedi di gerarchie in origini dati OLAP (Online Analytical Processing).

  • Utilizzo del filtro manuale e inclusivo (deselezionando la casella di controllo Includi nuovi elementi nel filtro manuale nella scheda Subtotali e filtri della finestra di dialogo Impostazioni campo).

  • Superamento di nuovi limiti della tabella pivot, ad esempio il nuovo limite di 1.048.576 elementi univoci per campo.

Sebbene sia possibile tentare di utilizzare queste caratteristiche, potrebbe essere visualizzato un avviso in cui viene chiesto di aggiornare la tabella pivot in modo consentirne l'aggiornamento alla versione 2007 del formato di tabella pivot.

Torna all'inizio

Considerazioni importanti relative alla decisione di eseguire l'aggiornamento dalle versioni 2000 e 2002-2003 alla versione 2007 di un formato di tabella pivot

Prima di decidere se aggiornare un formato di tabella pivot dalle versioni 2000 e 2002-2003 alla versione 2007, è importante tenere conto di una serie di considerazioni.

Condivisione di rapporti di tabella pivot aggiornabili     I rapporti di tabella pivot nel formato della versione 2007 risultano in sola lettura nelle versioni precedenti di Excel 2007. Se gli utenti hanno la necessità di condividere i rapporti di tabella pivot aggiornabili connessi alla stessa origine dati, è probabile che l'utilizzo della versione Excel 2007 rappresenti una priorità ai fini della coerenza.

Rapporti di tabella pivot utilizzando in un ambiente con versioni miste    Se è necessario creare una tabella pivot che può essere utilizzata nelle versioni di Excel precedenti a Excel 2007, quindi non salvare la cartella di lavoro in un formato di file di Excel versione 2007. Per garantire la compatibilità di tabella pivot tra versioni diverse di Excel con interattività completa.

Filtrare i risultati possono variare    Esistono modifiche in modo che sul opere filtro in una tabella pivot formato versione 2007. Criteri di filtro sono additivi, vale a dire che ogni filtro successivo filtra il filtro applicato corrente. Inoltre, elementi del primo filtro inclusi in un filtro primi 10 vengono selezionati valutando dinamicamente i rispettivi valori nel contesto di nel punto in cui il campo viene inserito nella tabella pivot. In entrambi i casi, a seconda della filtro e dati, è possibile visualizzare i risultati del filtro diversi tra un rapporto di tabella pivot in formato versione 2007 e versioni 2000 e 2002-2003.

Torna all'inizio

Nota : Dichiarazione di non responsabilità per la traduzione automatica: Il presente articolo è stato tradotto tramite un software di traduzione automatica e non da una persona. Microsoft offre le traduzioni automatiche per consentire a coloro che non conoscono la lingua inglese di leggere gli articoli sui prodotti, sui servizi e sulle tecnologie Microsoft. Dal momento che l'articolo è stato tradotto automaticamente, potrebbe contenere errori di sintassi, di grammatica o di utilizzo dei vocaboli.

Amplia le tue competenze
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa al programma Office Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per i tuoi commenti e suggerimenti

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×