Usare un'utilità per la lettura dello schermo per eseguire attività di base in Excel 2016

Excel consente di registrare e analizzare i dati in maniera efficace. Queste attività di base e altre ancora possono essere eseguite in Excel con l'assistenza di un'utilità per la lettura dello schermo. Usando la sua griglia di colonne e righe che formano le celle, le quali contengono numeri, testo o formule, è possibile eseguire le più svariate attività, dai semplici calcoli alla registrazione e analisi di grandi quantità di dati. È possibile ordinare o filtrare i dati, inserirli in tabelle e creare grafici che mostrano il significato dei dati in modo efficace.

Nota : Questo argomento presuppone che gli utenti di JAWS abbiano disattivato il menu della barra multifunzione virtuale.

In questo argomento

Creare una nuova cartella di lavoro

I file di Excel sono detti cartelle di lavoro. Ogni cartella di lavoro contiene dei fogli, detti fogli di calcolo o fogli di lavoro. In una cartella di lavoro si possono aggiungere tutti i fogli di lavoro che si vuole oppure è possibile creare nuove cartelle di lavoro per separare i dati.

  1. Per creare una nuova cartella di lavoro in Excel, premere ALT+F, N.

  2. Per aprire una cartella di lavoro vuota, premere L.

Immettere i dati

L'immissione di dati nel foglio implica l'uso di righe, colonne e celle. I riferimenti alle celle si basano sulla loro posizione nella riga e colonna del foglio. Ad esempio, la cella A1 è la prima cella della colonna A. In un nuovo foglio, la cella A1 è selezionata per impostazione predefinita.

  1. Per selezionare una cella vuota in cui iniziare a immettere i dati, premere i tasti di direzione. Mentre ci si sposta tra le celle nella cartella di lavoro, in JAWS, si sentono il riferimento di cella e il contenuto della cella. Ad esempio, quando si seleziona una cella vuota si sente "Vuota, G4". Nell'Assistente vocale si sente il riferimento di cella ma non il contenuto della cella.

  2. Digitare del testo o un numero nella cella.

  3. Per immettere il contenuto nella cella e spostarsi sulla cella successiva nella colonna, premere INVIO. Per spostarsi sulla cella successiva nella riga, premere TAB. È anche possibile usare i tasti di direzione.

Usare Somma automatica per sommare i dati

È possibile usare la funzione Somma automatica per sommare rapidamente i numeri immessi nel foglio.

  1. Selezionare la cella in cui si vuole inserire il totale. In genere è la cella a destra o sotto i numeri da sommare.

  2. Per immettere la funzione Somma automatica nella cella, premere ALT+H, U e quindi S.

    Suggerimento : è possibile cambiare le celle selezionate per la funzione Somma automatica. Per selezionare l'intervallo di celle da sommare, tenere premuto MAIUSC e premere i tasti di direzione.

  3. Dopo aver verificato che la funzione Somma automatica creerà una formula per le celle desiderate, premere INVIO. Somma automatica somma i numeri nelle celle selezionate e visualizza il totale nella cella corrispondente.

  4. Per sentire il risultato del calcolo di Somma automatica, tornare sulla cella che contiene la funzione Somma automatica. Si sente il numero, l'indicazione che si tratta del risultato di una formula e il riferimento di cella, ad esempio "538, Contiene una formula, G6".

Creare una formula semplice

È possibile immettere formule semplici per sommare, sottrarre, moltiplicare o dividere i numeri contenuti nel foglio. Una formula si crea combinando i riferimenti di cella (come B4 o D6) che contengono i numeri da calcolare con l'operatore matematico. Gli operatori sono il segno più (+) per l'addizione, il segno meno (-) per la sottrazione, l'asterisco (*) per la moltiplicazione e la barra (/) per la divisione.

  1. Selezionare la cella in cui si vuole inserire il risultato della formula. In genere è la cella a destra o sotto i numeri da calcolare.

  2. Digitare il segno di uguale (=). Una formula di Excel inizia sempre con un segno di uguale.

  3. Per creare la formula, digitare una combinazione di riferimenti di cella (come B4 o D6) e operatori matematici. Ad esempio, =B4+B5, =B4-B5, =B4*B5 o =B4/B5.

    Suggerimento : per eseguire calcoli rapidi, invece dei riferimenti di cella è possibile immettere numeri nella formula, ad esempio =20+10, =20-10, =20*10 o =20/10.

  4. Premere INVIO. I numeri vengono calcolati e il risultato appare nella cella selezionata.

    Suggerimento : se si vuole che il cursore rimanga nella cella attiva, premere CTRL+INVIO.

Applicare un formato numerico

Per distinguere diversi tipi di numero, è possibile aggiungere un formato numerico, ad esempio valuta, percentuale o data.

  1. Selezionare le celle che contengono i numeri da formattare.

  2. Per aprire la casella combinata Formato numero, premere ALT+H, N.

  3. Per spostarsi tra i formati numerici disponibili, premere la freccia GIÙ o SU.

    Suggerimento : Se il formato numerico desiderato, ad esempio Speciale o Personalizzato, non è elencato, premere ESC per uscire dall'elenco dei formati numerici. Per aprire la scheda Numero nella finestra di dialogo Formato celle, premere ALT+H, O e quindi E. Per spostarsi nell'elenco dei formati numerici disponibili, premere TAB e quindi premere la freccia GIÙ o SU.

  4. Per applicare il formato numerico selezionato alle celle selezionate, premere INVIO.

Filtrare o ordinare i dati di una tabella

Creando una tabella con i dati contenuti in un foglio è possibile analizzare i dati in una varietà di modi, inclusi il filtro o l'ordinamento rapido.

  1. 1. Per selezionare il gruppo di dati da analizzare come tabella, selezionare la prima cella. Quindi, per spostarsi sull'ultima cella di dati (in genere l'angolo opposto del gruppo di celle), tenere premuto MAIUSC e premere i tasti di direzione. Dopo aver selezionato il gruppo di celle, si sente il riferimento di cella e il contenuto della prima cella dell'intervallo e quindi il riferimento di cella e il contenuto dell'ultima cella dell'intervallo. Nell'Assistente vocale si sente il riferimento di cella e il contenuto della prima cella dell'intervallo.

  2. Per aprire lo strumento Analisi rapida, premere CTRL+Q.

  3. Per spostarsi sulla scheda Tabelle, premere T.

  4. Per selezionare la griglia Tabella, premere TAB e quindi INVIO. I dati selezionati vengono formattati come tabella. Vengono aggiunte le intestazioni di colonna e le righe vengono formattate con colori alternati.

  5. Filtrare la tabella in base al contenuto di una colonna.

    1. Spostarsi sull'intestazione della colonna che contiene i dati in base a cui si vuole filtrare.

    2. Selezionare la freccia nell'intestazione di colonna.

    3. Premere TAB finché non si sente "Seleziona tutto, selezionato".

    4. Per deselezionare la casella di controllo, premere BARRA SPAZIATRICE.

    5. Per spostarsi tra le opzioni di filtro, premere la freccia GIÙ, quindi per selezionare le caselle di controllo contenenti i dati in base a cui filtrare premere BARRA SPAZIATRICE. Premere INVIO.

    6. Per rimuovere il filtro e visualizzare di nuovo tutti i dati, ripetere i passaggi a-c. Per selezionare la casella di controllo Seleziona tutto, premere BARRA SPAZIATRICE. Premere INVIO.

  6. Ordinare la tabella.

    1. Spostarsi sull'intestazione della colonna in base alla quale ordinare la tabella.

    2. Selezionare la freccia nell'intestazione di colonna.

    3. Per selezionare Ordina dal più piccolo al più grande (per i numeri) o Ordina dalla A alla Z (per il testo), premere S. Per selezionare Ordina dal più grande al più piccolo o Ordina dalla Z alla A, premere O.

Calcolare i numeri in una tabella

Gli strumenti di Analisi rapida consentono di eseguire velocemente calcoli con i numeri. Che si abbia bisogno di sommare, calcolare una media o eseguire un conteggio, Excel mostra i risultati del calcolo sotto o accanto ai numeri stessi nella tabella.

  1. Per selezionare il gruppo di dati da calcolare come tabella, selezionare la prima cella. Quindi, per spostarsi sull'ultima cella di dati (in genere l'angolo opposto del gruppo di celle), tenere premuto MAIUSC e premere i tasti di direzione.

  2. Per aprire lo strumento Analisi rapida, premere CTRL+Q.

  3. Per passare alla scheda Totali, premere O e quindi TAB.

  4. Per spostarsi tra le opzioni di calcolo, che includono Somma, Media, Conteggio, % totale e Totale parziale, sia per i dati in orizzontale che per quelli in verticale, premere la freccia DESTRA.

  5. Selezionare un'opzione di calcolo e premere INVIO. Il gruppo di dati selezionato viene calcolato nel modo specificato.

  6. Per ascoltare i risultati, selezionare le celle che contengono le formule una per volta. Si sente il risultato della formula, l'indicazione che la cella contiene una formula e il riferimento di cella.

Formattare o evidenziare i dati come tabella

La formattazione condizionale e i grafici sparkline consentono di mettere in evidenza i dati più importanti e di visualizzare le tendenze. È possibile usare lo strumento Analisi rapida per applicare rapidamente queste evidenziazioni.

  1. Per selezionare il gruppo di dati da evidenziare con la formattazione condizionale o i grafici sparkline, selezionare la prima cella. Quindi, per spostarsi sull'ultima cella di dati (in genere l'angolo opposto del gruppo di celle), tenere premuto MAIUSC e premere i tasti di direzione.

  2. Per aprire lo strumento Analisi rapida, premere CTRL+Q.

  3. Per spostarsi sulla scheda Formattazione, premere F. Per spostarsi sul menu Grafici sparkline, premere S. Per spostarsi tra le opzioni della scheda, premere TAB.

  4. Per spostarsi tra le opzioni di formattazione o dei grafici sparkline, premere la freccia DESTRA o la freccia SINISTRA. Le opzioni di formattazione dei numeri includono Barre dei dati, Scala di colori, Set di icone e altre. Le opzioni di formattazione del testo includono Testo che contiene, Valori duplicati, Valori univoci, Uguale a e Cancella formato. Le opzioni per i grafici sparkline includono Linea, Colonna e Positivi/negativi e sono disponibili solo quando sono selezionati numeri.

  5. Selezionare un'opzione di formattazione o di grafico sparkline e premere INVIO. Il gruppo di dati selezionato viene formattato nel modo specificato.

Nota : Per altre informazioni, vedere Analizzare le tendenze nei dati mediante grafici sparkline.

Mostrare i dati in un grafico

Lo strumento Analisi rapida consiglia un grafico specifico e crea rapidamente una presentazione visiva dei dati.

  1. Per selezionare il gruppo di numeri ed etichette da rappresentare come grafico, selezionare la prima cella. Quindi, per spostarsi sull'ultima cella di dati (in genere l'angolo opposto del gruppo di celle), tenere premuto MAIUSC e premere i tasti di direzione.

  2. Per aprire lo strumento Analisi rapida, premere CTRL+Q.

  3. Per passare alla scheda Grafici, premere C e quindi TAB.

  4. Per spostarsi tra le opzioni del grafico, premere la freccia DESTRA o la freccia SINISTRA.

  5. Selezionare il tipo di grafico desiderato e premere INVIO. Il grafico che rappresenta il gruppo selezionato viene aggiunto al foglio di lavoro come oggetto incorporato.

Nota : Per altre informazioni, vedere Creare un grafico in Excel 2016 per Windows.

Salvare i dati

  1. 1. Premere CTRL+S. Se si salva la cartella di lavoro per la prima volta, in Salva con nome nella visualizzazione Backstage appena aperta selezionare la posizione di archiviazione della cartella di lavoro e assegnarle un nome.

  2. Per spostarsi sulle opzioni di Salva con nome, premere TAB.

  3. Per selezionare la posizione di archiviazione della cartella di lavoro, come OneDrive o Questo PC, premere la freccia GIÙ o la freccia SU. Oppure, per aprire la finestra di dialogo Salva con nome, spostarsi su Sfoglia e premere INVIO.

  4. Per passare a una cartella nella posizione di archiviazione selezionata, premere TAB. Per passare a una cartella a un livello superiore della gerarchia, selezionare Livello superiore. Per passare all'elenco delle cartelle, premere TAB ripetutamente. Per spostarsi all'interno dell'elenco, premere TAB o i tasti di direzione. Per selezionare una cartella, premere INVIO.

  5. Usare TAB per spostarsi sulla casella Immettere il nome del file e digitare un nome per la cartella di lavoro.

  6. Usare TAB per passare al pulsante Salva e premere INVIO.

Stampare il lavoro

  1. Per aprire Stampa in visualizzazione Backstage, premere CTRL+P.

  2. Usare TAB per spostarsi tra le impostazioni di stampa, tra cui Proprietà stampante, Stampa su un lato, Orientamento verticale, Margini normali e Imposta pagina. Per modificare un'impostazione selezionata, premere INVIO. Per selezionare un'impostazione diversa, premere la freccia SU o la freccia GIÙ e quindi INVIO.

  3. Al termine dell'impostazione delle opzioni di stampa, per selezionare Stampa premere MAIUSC+TAB finché non si sente "Stampa". Premere INVIO. La cartella di lavoro viene stampata.

Amplia le tue competenze
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa al programma Office Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per i tuoi commenti e suggerimenti

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×