Usare un'origine dati esterna per una tabella pivot in Excel 2016 per Mac

A volte è necessaria una tabella pivot per i dati archiviati all'esterno di Excel, ad esempio in un database. In questo caso, connettersi prima all'origine dati esterna e quindi usare una tabella pivot per riepilogare, analizzare, esplorare e presentare i dati.

Usare un'origine dati esterna per creare una tabella pivot

È possibile usare un'origine dati esterna, ma a seconda del tipo di origine.

Se l'origine è un database SQL

  1. Nella scheda Dati fare clic su Nuova query su database

  2. Fare clic su ODBC SQL Server.

  3. Viene visualizzata la finestra di dialogo Connetti a origine dati ODBC SQL Server. Recuperare le informazioni sul server dall'amministratore del database e immetterle in questa finestra di dialogo. Al termine, fare clic su Connetti.

  4. Fare clic sulla freccia a sinistra accanto al server per vedere i database.

  5. Fare clic sulla freccia accanto al database desiderato.

  6. Quindi fare clic sul nome della tabella desiderata.

  7. Per visualizzare un'anteprima dell'aspetto che avranno i dati, fare clic su Esegui.

  8. Quando si è pronti a inserire i dati in Excel, fare clic su Restituisci dati.

  9. Nella finestra di dialogo Importa dati fare clic su Tabella pivot e quindi su OK.

    Excel crea una tabella pivot vuota e visualizza il Generatore tabelle pivot. Aggiungere, rimuovere o spostare i campi come si preferisce.

Se l'origine non è un database SQL

Se si vuole usare un'origine esterna che non è un database SQL, è necessario che nel Mac sia installato un driver ODBC (Open Database Connectivity). Le informazioni sui driver sono disponibili in questa pagina Web. Dopo aver installato il driver per l'origine, è possibile seguire questi passaggi per usare i dati esterni in una tabella pivot:

  1. Nella scheda Dati fare clic su Nuova query su database

  2. Fare clic su Da database.

  3. Aggiungere l'origine dati del database e fare clic su OK.

  4. Fare clic sulla freccia a sinistra accanto al server per vedere i database.

  5. Fare clic sulla freccia accanto al database desiderato.

  6. Quindi fare clic sul nome della tabella desiderata.

  7. Per visualizzare un'anteprima dell'aspetto che avranno i dati, fare clic su Esegui.

  8. Quando si è pronti a inserire i dati in Excel, fare clic su Restituisci dati.

  9. Nella finestra di dialogo Importa dati fare clic su Tabella pivot e quindi su OK.

    Excel crea una tabella pivot vuota e visualizza il Generatore tabelle pivot. Aggiungere, rimuovere o spostare i campi come si preferisce.

Vedere anche

Creare una tabella pivot per analizzare i dati di un foglio di lavoro

Driver ODBC compatibili con Excel per Mac

Amplia le tue competenze su Office
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa al programma Office Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per il feedback!

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×