Usare la procedura guidata Crea diagramma dai dati

Usare la procedura guidata Crea diagramma dai dati

La procedura guidata Crea diagramma dai dati consente di creare un diagramma di flusso di Visio dettagliato e raffinato da una cartella di lavoro di Excel. Seguire i passaggi della procedura guidata e usare queste informazioni per eventuali chiarimenti sui singoli passaggi. Per altre informazioni sul Visualizzatore dati, vedere Creare un diagramma Visualizzatore dati.

La procedura guidata Crea diagramma dai dati è disponibile solo con Visio Pro per Office 365. Viene avviata automaticamente quando si avviano i modelli del Visualizzatore dati in Visio. Per trovare questi modelli, fare clic su File > Nuovo > Modelli > Diagramma di flusso oppure cercare "Visualizzatore dati" nella casella di ricerca Modelli.

Se non si sa quale versione di Visio sia in uso, selezionare File > Account > Informazioni su Visio. Vedere Visio Pro per Office 365 per altre informazioni sulla versione in abbonamento di Visio.

Nota : Per usare questa caratteristica, è necessario avere un abbonamento a Office 365. Se si ha un abbonamento a Office 365, verificare di avere installato la versione più recente di Office. I professionisti IT che gestiscono il processo di aggiornamento di Office 365 potranno consultare la pagina dei rilasci dai canali per informazioni su quali aggiornamenti sono disponibili in ogni canale.

Connettersi a una cartella di lavoro di Excel per creare il diagramma

Usare questa pagina della procedura guidata per specificare il tipo di diagramma di flusso di Visio che si vuole creare, la cartella di lavoro di Excel e la tabella di Excel che contiene le colonne e le righe usate per creare il diagramma di Visio. Spesso è più facile basare la cartella di lavoro di Excel su un modello di dati di Excel di esempio, che è possibile aprire selezionando il collegamento nell'anteprima del modello. È anche possibile creare un modello di Excel personalizzato, specificare i mapping nella procedura successiva e creare automaticamente il diagramma.

Selezione del modello di dati di Excel

Se si vogliono consultare i modelli di Excel usati in questo esempio, è possibile scaricarli dai collegamenti seguenti:

Nota : Tutte e tre le opzioni in questa pagina sono obbligatorie.

  1. In Quale diagramma si vuole creare dai dati? selezionare una delle opzioni seguenti:

    • Diagramma di flusso - Base

    • Diagramma di flusso interfunzionale (orizzontale)

    • Diagramma di flusso interfunzionale (verticale)

  2. In Seleziona cartella di lavoro di Excel eseguire una delle operazioni seguenti:

    • Selezionare la freccia in giù per visualizzare un elenco delle cartelle di lavoro usate di recente.

    • Selezionare Sfoglia per trovare una cartella di lavoro.

  3. In Seleziona una tabella o un intervallo personalizzato nella cartella di lavoro eseguire una delle operazioni seguenti:

    • Selezionare una voce in un elenco di nomi di tabella nella cartella di lavoro.

      Per risultati ottimali, usare una tabella di Excel per mantenere il diagramma sincronizzato con i dati.

    • Per specificare un intervallo di dati, selezionare Intervallo personalizzato.

      Usare un intervallo di celle che contengono le intestazioni di colonna e i valori quando non è possibile creare o specificare una tabella di Excel.

  4. Eseguire una delle operazioni seguenti:

    • Per accettare i valori predefiniti nelle altre pagine della procedura guidata, selezionare Fine.

    • Per personalizzare il modo in cui viene creato il diagramma, selezionare Avanti.

Scegliere le colonne nei dati per creare le funzioni e le fasi nel diagramma

Usare questa pagina della procedura guidata per mappare le colonne che contengono i valori delle funzioni o fasi per un diagramma di flusso interfunzionale Se si è scelto Diagramma di flusso - Base come tipo di diagramma nella prima pagina della procedura guidata, questa pagina non viene visualizzata. Il riquadro Colonne disponibili a sinistra contiene tutte le colonne della tabella di Excel. L'immagine a destra rappresenta l'effetto dei mapping sul diagramma.

Nota : L'unica opzione obbligatoria in questa pagina è Funzione o corsia.

In Mapping eseguire le operazioni seguenti:

  1. In Funzione o corsia (obbligatorio) trascinare un nome di colonna dal riquadro Colonne disponibili oppure selezionare un nome di colonna nell'elenco a discesa.

    I valori in questa colonna vengono usati per creare le funzioni nel diagramma. È necessario almeno un valore.

  2. In Fase o sequenza temporale trascinare un nome di colonna dal riquadro Colonne disponibili oppure selezionare un nome di colonna nell'elenco a discesa.

    I valori in questa colonna vengono usati per creare le fasi nel diagramma.

  3. Selezionare Altre opzioni, quindi in Mantieni l'ordine dei valori di colonna dei dati per creare eseguire le operazioni seguenti:

    • Selezionare Funzione o corsia.

    • Selezionare Fase o sequenza temporale.

    Quando si seleziona un'opzione, le funzioni o le fasi verranno create nel diagramma nello stesso ordine in cui appaiono nella tabella di Excel. Usare questa opzione quando si vuole che le funzioni e le fasi vengano visualizzate in un determinato ordine.

  4. Facoltativamente, selezionare Cancella tutto per reimpostare tutte le opzioni nella pagina.

Scegliere le colonne nei dati per creare le fasi/attività del processo nel diagramma

Questa pagina della procedura guidata consente di mappare le colonne che contengono i valori ID fase processo, Descrizione, Tipo di forma e Descrizione alternativa. Il riquadro Colonne disponibili a sinistra contiene tutte le colonne della tabella di Excel. L'immagine a destra rappresenta l'effetto dei mapping sul diagramma.

Nota : L'unica opzione obbligatoria in questa pagina è ID fase processo.

In Mapping eseguire le operazioni seguenti:

  1. In ID fase/ID attività processo (obbligatorio) trascinare un nome di colonna dal riquadro Colonne disponibili oppure selezionare un nome di colonna nell'elenco a discesa.

    Questa colonna è obbligatoria e i valori che contiene devono essere univoci.

  2. In Descrizione fase/attività processo trascinare un nome di colonna dal riquadro Colonne disponibili oppure selezionare un nome di colonna nell'elenco a discesa.

    I valori nella colonna vengono visualizzati come testo della forma nel diagramma.

  3. In Tipo di forma per fasi/attività processo trascinare un nome di colonna dal riquadro Colonne disponibili oppure selezionare un nome di colonna nell'elenco a discesa.

    Questa colonna viene usata per definire il mapping del tipo di forma nella pagina successiva della procedura guidata.

  4. In Accessibilità trascinare un nome di colonna dal riquadro Colonne disponibili oppure selezionare un nome di colonna nell'elenco a discesa.

    Questa colonna viene usata per creare la Descrizione alternativa per la forma.

    Per impostazione predefinita, non viene aggiunto alcun testo alternativo a una forma. Per aggiungere testo alternativo a una forma, aggiungere una colonna alla tabella di Excel contenente i valori del testo alternativo. Per verificare che il testo alternativo sia stato aggiunto correttamente, fare clic con il pulsante destro del mouse sulla forma, scegliere Formato forma e quindi selezionare Dimensioni e proprietà Dimensioni e proprietà .

  5. Facoltativamente, selezionare Cancella tutto per reimpostare tutte le opzioni nella pagina.

Scegliere una forma appropriata per ogni valore elencato in "Tipo di forma".

Usare questa pagina della procedura guidata per personalizzare le forme usate nel diagramma di flusso assegnando valori diversi alla colonna Tipo di forma.

Nota : In questa pagina non sono presenti opzioni obbligatorie.

  • Il riquadro Tipo di forma a sinistra elenca le forme tratte dalla colonna specificata nella casella Tipo di forma per fasi/attività processo nella pagina precedente della procedura guidata. La colonna predefinita è Tipo di forma.

  • Il riquadro Forme al centro elenca il mapping di ogni forma per ogni valore nella colonna Tipo di forma. È possibile specificare forme diverse per ogni tipo di forma. Ad esempio, può essere necessario rispettare uno standard di diagramma di flusso che usa forme diverse per indicare Dati esterni. Se non viene specificata alcuna forma, la forma predefinita è Processo.

  • Il riquadro Diagramma di flusso - Forme base a destra elenca le forme di diagramma di flusso comuni per aiutare a scegliere quelle più adatte per la colonna Tipo di forma.

In Forme eseguire le operazioni seguenti:

  1. Per ogni forma da modificare, trascinare un nome di colonna dal riquadro Tipo di forma oppure selezionare un nome di colonna nell'elenco a discesa.

  2. Facoltativamente, selezionare Cancella tutto per reimpostare tutte le opzioni nella pagina.

Scegliere le colonne nei dati per connettere le fasi/attività del processo

Usare questa pagina della procedura guidata per mappare le colonne che indicano la sequenza del diagramma di flusso e la diramazione delle forme del diagramma di flusso. Il riquadro Colonne disponibili a sinistra contiene tutte le colonne della tabella di Excel. L'immagine a destra rappresenta l'effetto dei mapping sul diagramma.

Nota : In questa pagina non sono presenti opzioni obbligatorie.

In Mapping eseguire le operazioni seguenti:

  1. In Specifica come connettere le fasi/attività del processo selezionare una di queste opzioni:

    • Connetti tramite colonna    Specificare quale colonna usare per la connessione alla forma successiva nella sequenza del diagramma di flusso. Per impostazione predefinita si tratta della colonna ID fase successiva.

    • Connetti in sequenza    Specificare che si vuole eseguire la connessione in base all'ordine delle righe nella tabella di Excel, dall'alto verso il basso.

      Le modifiche apportate all'interno del contenitore del diagramma, inclusi i connettori, vengono perse dopo l'aggiornamento del diagramma.

    • Non connettere     Creare le forme senza connessioni.

  2. In Specifica la relazione identificata dalla colonna mappata selezionare una di queste opzioni:

    • Fase successiva    Selezionare questa opzione se la colonna specificata in Connetti tramite colonna rappresenta la forma successiva nella sequenza del diagramma di flusso. Questa è l'azione predefinita.

    • Fase precedente    Selezionare questa opzione se la colonna specificata in Connetti tramite colonna rappresenta la forma precedente nella sequenza del diagramma di flusso.

  3. In Delimitatore selezionare uno dei caratteri seguenti per separare i numeri che indicano un'azione di diramazione:

    • Nessuno

    • Virgola (,)

    • Punto e virgola (;)

    • Due punti (:)

    • Spazio ( )

    Si può anche definire un delimitatore personalizzato digitando un carattere nella casella.

  4. In Etichetta connettore trascinare un nome di colonna dal riquadro Colonne disponibili oppure selezionare un nome di colonna nell'elenco a discesa.

    Usare questa colonna per specificare le etichette sulle linee di connessione per le forme che si diramano su altre forme.

  5. Facoltativamente, selezionare Cancella tutto per reimpostare tutte le opzioni nella pagina.

Amplia le tue competenze
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa al programma Office Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per i tuoi commenti e suggerimenti

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×