Creare presentazioni di PowerPoint più accessibili

Usare colori e stili più accessibili nelle diapositive

Il browser in uso non supporta le funzionalità video. Installare Microsoft Silverlight, Adobe Flash Player o Internet Explorer 9.

I colori e gli stili usati per diapositive, testo, grafici e immagini contribuiscono ampiamente a migliorare l'accessibilità delle presentazioni di PowerPoint. A questo scopo può essere utile partire da un modello.

Iniziare da un modello

  1. Aprire PowerPoint e cercare modelli accessibili.
    Se PowerPoint è già aperto, scegliere File > Nuovo e cercare modelli accessibili.

  2. Per visualizzare le informazioni su uno dei modelli accessibili, selezionarlo.

  3. Per aprire una nuova presentazione basata sul modello, scegliere Crea.

  4. Per visualizzare altre opzioni di colore, stile e tipo di carattere, sfogliare i temi.

Suggerimenti per la scelta di opzioni di colore e stile accessibili

  • Gli sfondi tendenti al bianco sono più adatti per le persone con disabilità percettive, come la dislessia.

  • Selezionare modelli e temi con tipi di carattere senza grazie e dimensioni di almeno 18 punti.

  • Scegliere sfondi a tinta unita con colore del testo a contrasto.

  • Per rendere le informazioni più accessibili, differenziarle in più modi. Ad esempio, queste barre sono differenziate sia dal colore che dal testo:

    Ritaglio di schermata di tre barre in un grafico a barre, ognuna con il numero esatto dell'asse dei valori in cima alla barra.  L'asse dei valori contiene numeri arrotondati. La Categoria 1 è sotto le barre.

Altre informazioni

Creare un nuovo file di Office con un modello

Salvare un file

Formazione su Excel

Formazione su Word

Formazione su PowerPoint

PowerPoint è un ottimo strumento per creare presentazioni per il lavoro, la scuola o per un evento. Puoi usarlo persino per creare stampati.

È uno strumento principalmente visivo e viene spesso visualizzato a una certa distanza dal pubblico. Puoi però rendere le diapositive di PowerPoint più accessibili seguendo alcuni consigli.

PowerPoint offre un'ampia varietà di modelli accessibili, che possono farti risparmiare molto tempo.

Posso fare clic su uno di questi modelli per aprirlo e visualizzare le informazioni su quando usarlo.

Questo, ad esempio, è particolarmente adatto per studenti o docenti.

Se faccio clic sul pulsante Crea, PowerPoint imposta automaticamente il modello. Quindi apre una presentazione in cui posso iniziare a immettere le mie informazioni.

Questo modello

ha già una scelta di colori accessibili, ma posso sfogliarlo per vedere cos'altro offre, in Temi.

Un tema è una raccolta predefinita di colori e tipi di carattere. I modelli accessibili contengono già colori a contrasto elevato e tipi di carattere semplici e ben leggibili.

Nella scheda Progettazione troverai moltissime opzioni fra cui scegliere.

Uno dei motivi per cui ho scelto questo modello è lo sfondo tendente al bianco. Questo aspetto è importante per le persone con disabilità percettive, come la dislessia.

Per alcune di queste persone, un contrasto eccessivo può fare apparire le parole distorte.

Anche la scelta dei colori è importante. Circa il 15% delle persone è affetta da daltonismo, ossia non distingue la differenza fra determinati colori. La forma più comune di daltonismo riguarda i colori rosso e verde.

Per rendere i colori più accessibili, aggiungi informazioni in un altro formato, invece di basarti esclusivamente sul colore. Usa colore e testo, colore e forme e altre combinazioni.

Tutti questi accorgimenti costituiscono un buon punto di partenza per la mia presentazione.

Per saperne di più sulla creazione di documenti accessibili, visita aka.ms/officeAccessibility

Amplia le tue competenze
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa al programma Office Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per i tuoi commenti e suggerimenti

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×