Usare Ricerca contenuto in Office 365 per le raccolte di destinazione

Importante :  Il presente articolo è stato tradotto automaticamente, vedere la dichiarazione di non responsabilità. Per visualizzare la versione inglese dell'articolo, fare clic qui.

La caratteristica Ricerca contenuto nel Centro sicurezza e conformità di Office 365 non fornisce un modo diretto all'interno dell'interfaccia utente per cercare cartelle specifiche nelle cassette postali di Exchange o SharePoint e nei OneDrive for Business siti. Tuttavia, è possibile cercare determinate cartelle, denominate raccolta di destinazione, specificando l'ID cartella o il percorso nella sintassi della query di ricerca effettiva. L'uso di Ricerca contenuto per eseguire ricerche in una raccolta di destinazione è utile quando si è sicuri di trovare gli elementi cercati o gli elementi privilegiati in una cassetta postale o una cartella del sito specifica. È possibile usare lo script in questo articolo per ottenere l'ID cartella per le cartelle della cassetta postale o il percorso per le cartelle in un sito di SharePoint e di OneDrive for Business. È quindi possibile usare l'ID cartella o il percorso in una query di ricerca per restituire gli elementi presenti nella cartella.

Ecco i passaggi della procedura:

Passaggio 1: Eseguire lo script per ottenere un elenco di cartelle per una cassetta postale o un sito

Passaggio 2: Usare un ID cartella o un percorso per eseguire ricerche in una raccolta di destinazione

Altre informazioni

Prima di iniziare

  • Per eseguire lo script fornito nel passaggio 1, è necessario essere un membro del gruppo di ruoli Responsabile di eDiscovery nel Centro sicurezza e conformità. Per altre informazioni, vedere Assegnare le autorizzazioni di eDiscovery nel Centro sicurezza e conformità di Office 365.

    Inoltre, è necessario avere il ruolo Destinatari di posta nell'organizzazione di Exchange Online. Questo ruolo è obbligatorio per eseguire il cmdlet Get-MailboxFolderStatistics incluso nello script del passaggio 1. Per impostazione predefinita, il ruolo Destinatari di posta viene assegnato ai gruppi di ruoli Gestione organizzazione e Gestione destinatari in Exchange Online. Per altre informazioni sull'assegnazione di autorizzazioni in Exchange Online, vedere Gestire i membri del gruppo di ruoli. È anche possibile creare un gruppo di ruoli personalizzato, assegnare il ruolo Destinatari di posta e quindi aggiungervi i membri che devono eseguire lo script del passaggio 1. Per altre informazioni, vedere Gestire i gruppi di ruoli.

  • Ogni volta che si esegue lo script del passaggio 1 viene creata una nuova sessione remota di PowerShell. In questo modo, potrebbero essere usate tutte le sessioni remote di PowerShell disponibili. Per evitare questo inconveniente, è possibile eseguire il comando seguente per disconnettere le sessioni remote di PowerShell attive.

    Get-PSSession | Remove-PSSession

    Per altre informazioni, vedere Connettersi a PowerShell di Exchange Online.

  • Lo script include funzionalità minime di gestione degli errori. Lo scopo principale dello script è di visualizzare rapidamente un elenco di ID cartella della cassetta postale o di percorsi dei siti che possono essere usati nella sintassi della query di ricerca di Ricerca contenuto per eseguire ricerche in una raccolta di destinazione.

  • Lo script di esempio fornito in questo argomento non è supportato in alcun programma o servizio di supporto standard Microsoft. Viene fornito COSÌ COM'È senza garanzie di alcun tipo. Microsoft esclude inoltre qualsiasi garanzia implicita, tra cui, senza limitazioni, tutte le garanzie implicite di commerciabilità o idoneità per uno scopo specifico. L'utente si assume tutti i rischi associati all'uso o alle prestazioni dello script di esempio e della documentazione. In nessun caso Microsoft, i suoi autori o chiunque altro coinvolto nella creazione, nella produzione o nella distribuzione degli script potranno essere ritenuti responsabili per eventuali danni di qualsiasi tipo (tra cui, senza limitazioni, danni per perdita di informazioni aziendali o profitti, interruzione dell'attività o altre perdite economiche) derivanti dall'uso o dall'impossibilità a usare gli script di esempio o la documentazione, anche se Microsoft è stata avvisata della possibilità di tali danni.

Inizio pagina

Passaggio 1: Eseguire lo script per ottenere un elenco di cartelle per una cassetta postale o un sito

Lo script eseguito in questo primo passaggio restituisce un elenco di cartelle della cassetta postale o di cartelle di SharePoint o OneDrive for Business e il corrispondente ID cartella o il percorso di ogni cartella. Quando si esegue lo script, verranno richieste le informazioni seguenti.

  • Indirizzo di posta elettronica o URL del sito    Digitare un indirizzo di posta elettronica del responsabile per restituire un elenco di cartelle della cassetta postale di Exchange e di ID cartella. In alternativa, digitare l'URL per un sito di SharePoint o un sito di OneDrive for Business per restituire un elenco di percorsi per il sito specificato. Ecco alcuni esempi:

    • Exchange   stacig@contoso.onmicrosoft.com

    • SharePoint   https://contoso.sharepoint.com/sites/marketing

    • OneDrive for Business   https://contoso-my.sharepoint.com/personal/stacig_contoso_onmicrosoft_com

  • Credenziali utente    Lo script userà le credenziali per connettersi a Exchange Online e al Centro sicurezza e conformità con la sessione remota di PowerShell. Come spiegato in precedenza, è necessario assegnare le autorizzazioni appropriate per eseguire correttamente lo script.

Per visualizzare un elenco di cartelle della cassetta postale o i nomi dei percorsi dei siti:

  1. Salvare il testo seguente in un file di script di Windows PowerShell usando il suffisso del nome file ps1, ad esempio GetFolderSearchParameters.ps1.

    #########################################################################################################
    # This PowerShell script will prompt you for:								#
    #    * Admin credentials for a user who can run the Get-MailboxFolderStatistics cmdlet in Exchange	#
    #      Online and who is an eDiscovery Manager in the Security & Compliance Center.			#
    # The script will then:											#
    #    * If an email address is supplied: list the folders for the target mailbox.			#
    #    * If a SharePoint or OneDrive for Business site is supplied: list the folder paths for the site.	#
    #    * In both cases, the script supplies the correct search properties (folderid: or path:)		#
    #      appeneded to the folder ID or path ID to use in a Content Search.				#
    # Notes:												#
    #    * For SharePoint and OneDrive for Business, the paths are searched recursively; this means the 	#
    #      the current folder and all sub-folders are searched.						#
    #    * For Exchange, only the specified folder will be searched; this means sub-folders in the folder	#
    #      will not be searched.  To search sub-folders, you need to use the specify the folder ID for	#
    #      each sub-folder that you want to search.								#
    #    * For Exchange, only folders in the user's primary mailbox will be returned by the script.		#
    #########################################################################################################
    
    # Collect the target email address or SharePoint Url
    $addressOrSite = Read-Host "Enter an email address or a URL for a SharePoint or OneDrive for Business site"
    
    # Authenticate with Exchange Online and the Security & Complaince Center (Exchange Online Protection - EOP)
    if (!$credentials)
    {
        $credentials = Get-Credential
    }
    
    if ($addressOrSite.IndexOf("@") -ige 0)
    {
        # List the folder Ids for the target mailbox
        $emailAddress = $addressOrSite
    
        # Authenticate with Exchange Online
        if (!$ExoSession)
        {
            $ExoSession = New-PSSession -ConfigurationName Microsoft.Exchange -ConnectionUri https://ps.outlook.com/powershell-liveid/ -Credential $credentials -Authentication Basic -AllowRedirection
            Import-PSSession $ExoSession -AllowClobber -DisableNameChecking
        }
    
        $folderQueries = @()
        $folderStatistics = Get-MailboxFolderStatistics $emailAddress
        foreach ($folderStatistic in $folderStatistics)
        {
            $folderId = $folderStatistic.FolderId;
            $folderPath = $folderStatistic.FolderPath;
    
            $encoding= [System.Text.Encoding]::GetEncoding("us-ascii")
            $nibbler= $encoding.GetBytes("0123456789ABCDEF");
            $folderIdBytes = [Convert]::FromBase64String($folderId);
            $indexIdBytes = New-Object byte[] 48;
            $indexIdIdx=0;
            $folderIdBytes | select -skip 23 -First 24 | %{$indexIdBytes[$indexIdIdx++]=$nibbler[$_ -shr 4];$indexIdBytes[$indexIdIdx++]=$nibbler[$_ -band 0xF]}
            $folderQuery = "folderid:$($encoding.GetString($indexIdBytes))";
    
            $folderStat = New-Object PSObject
            Add-Member -InputObject $folderStat -MemberType NoteProperty -Name FolderPath -Value $folderPath
            Add-Member -InputObject $folderStat -MemberType NoteProperty -Name FolderQuery -Value $folderQuery
    
            $folderQueries += $folderStat
        }
        Write-Host "-----Exchange Folders-----"
        $folderQueries |ft
    }
    elseif ($addressOrSite.IndexOf("http") -ige 0)
    {
        $searchName = "SPFoldersSearch"
        $searchActionName = "SPFoldersSearch_Preview"
    
        # List the folders for the SharePoint or OneDrive for Business Site
        $siteUrl = $addressOrSite
    
        # Authenticate with the Security & Complaince Center
        if (!$SccSession)
        {
            $SccSession = New-PSSession -ConfigurationName Microsoft.Exchange -ConnectionUri https://ps.compliance.protection.outlook.com/powershell-liveid -Credential $credentials -Authentication Basic -AllowRedirection
            Import-PSSession $SccSession -AllowClobber -DisableNameChecking
        }
    
        # Clean-up, if the the script was aborted, the search we created might not have been deleted.  Try to do so now.
        Remove-ComplianceSearch $searchName -Confirm:$false -ErrorAction 'SilentlyContinue'
    
        # Create a Content Search against the SharePoint Site or OneDrive for Business site and only search for folders; wait for the search to complete
        $complianceSearch = New-ComplianceSearch -Name $searchName -ContentMatchQuery "contenttype:folder" -SharePointLocation $siteUrl
        Start-ComplianceSearch $searchName
        do{
            Write-host "Waiting for search to complete..."
            Start-Sleep -s 5
            $complianceSearch = Get-ComplianceSearch $searchName
        }while ($complianceSearch.Status -ne 'Completed')
    
    
        if ($complianceSearch.Items -gt 0)
        {
            # Create a Complinace Search Action and wait for it to complete. The folders will be listed in the .Results parameter
            $complianceSearchAction = New-ComplianceSearchAction -SearchName $searchName -Preview
            do
            {
                Write-host "Waiting for search action to complete..."
                Start-Sleep -s 5
                $complianceSearchAction = Get-ComplianceSearchAction $searchActionName
            }while ($complianceSearchAction.Status -ne 'Completed')
    
            # Get the results and print out the folders
            $results = $complianceSearchAction.Results
            $matches = Select-String "Data Link:.+[,}]" -Input $results -AllMatches
            foreach ($match in $matches.Matches)
            {
                $rawUrl = $match.Value
                $rawUrl = $rawUrl -replace "Data Link: " -replace "," -replace "}"
                Write-Host "path:""$rawUrl"""
            }
        }
        else
        {
            Write-Host "No folders were found for $siteUrl"
        }
    
        Remove-ComplianceSearch $searchName -Confirm:$false -ErrorAction 'SilentlyContinue'
    }
    else
    {
        Write-Error "Couldn't recognize $addressOrSite as an email address or a site URL"
    }
  2. Aprire Windows PowerShell e passare alla cartella in cui è stato salvato lo script.

  3. Eseguire lo script, ad esempio:

    .\GetFolderSearchParameters.ps1
  4. Immettere le informazioni chieste dallo script.

    Lo script visualizza un elenco di cartelle della cassetta postale o una cartella del sito per l'utente specificato. Consentire l'apertura della finestra per copiare un ID cartella o un nome del percorso e incollarlo in una query di ricerca nel passaggio 2.

    Suggerimento : Invece di visualizzare un elenco di cartelle sullo schermo del computer, è possibile reindirizzare l'output dello script in un file di testo. Il file verrà salvato nella cartella in cui si trova lo script. Ad esempio, per reindirizzare l'output dello script in un file di testo, eseguire questo comando nel passaggio 3: .\GetFolderSearchParameters.ps1 > StacigFolderIds.txt Quindi è possibile copiare un ID cartella o il percorso dal file da usare in una query di ricerca.

Inizio pagina

Output dello script per le cartelle della cassetta postale

Se si ottengono gli ID cartella della cassetta postale, lo script si connette al Exchange Online usando una sessione remota di PowerShell, esegue il cmdlet Get-MailboxFolderStatisics e visualizza l'elenco di cartelle della cassetta postale specificata. Per ogni cartella nella cassetta postale, lo script visualizza il nome della cartella nella colonna FolderPath e l'ID cartella nella colonna FolderQuery. Inoltre, lo script aggiunge il prefisso folderId, ovvero nome della proprietà della cassetta postale, all'ID cartella. folderId è una proprietà che supporta le ricerche, quindi per cercare una specifica cartella verrà usato folderid:<folderid> in una query di ricerca nel passaggio 2.

Ecco un esempio di output restituito dallo script per le cartelle della cassetta postale.

Esempio di un elenco di cartelle della cassetta postale e di ID cartella restituiti dallo script

L'esempio nel passaggio 2 mostra la query usata per cercare la sottocartella di eliminazione nella cartella Elementi ripristinabili dell'utente.

Output dello script per le cartelle del sito

Se si ottengono i percorsi dai siti di SharePoint o OneDrive for Business, lo script si connette al Centro sicurezza e conformità usando una sessione remota di PowerShell, crea una nuova ricerca di contenuto che cerca le cartelle nel sito e quindi visualizza un elenco di cartelle presenti nel sito specificato. Lo script visualizza il nome di ogni cartella e aggiunge il prefisso path, ovvero il nome della proprietà del sito, all'URL della cartella. path è una proprietà che supporta le ricerche, quindi per cercare una specifica cartella verrà usato path:<path> in una query di ricerca nel passaggio 2.

Ecco un esempio di output restituito dallo script per le cartelle del sito.

Esempio di elenco dei nomi di percorso per le cartelle del sito restituito dallo script

Inizio pagina

Passaggio 2: Usare un ID cartella o un percorso per eseguire ricerche in una raccolta di destinazione

Dopo aver eseguito lo script per raccogliere un elenco di ID cartella o i percorsi per un utente specifico, il passaggio successivo consiste nel passare al Centro sicurezza e conformità e creare una nuova ricerca di contenuto per cercare una specifica cartella. La proprietà folderid:<folderid> o path:<path> viene usata nella query di ricerca configurata nella casella delle parole chiave di Ricerca contenuto oppure come valore per il parametro ContentMatchQuery se si usa il cmdlet New-ComplianceSearch. È possibile combinare la proprietà folderid o path con altri parametri o condizioni di ricerca. Se si include solo la proprietà folderid o path nella query, la ricerca restituirà tutti gli elementi presenti nella cartella specificata.

Nota : Utilizzando la proprietà path per eseguire una ricerca OneDrive posizioni non restituiscono i file multimediali, ad esempio PNG, TIFF o wav, nei risultati della ricerca.

  1. Passare a https://protection.office.com.

  2. Accedere a Office 365 con l'account e le credenziali usati per eseguire lo script nel passaggio 1.

  3. Nel riquadro sinistro del Centro sicurezza e conformità fare clic su Ricerche e indagini > Ricerca di contenuto, quindi fare clic su Nuovo Icona Aggiungi .

  4. Nella pagina Nuova ricerca digitare un nome per la ricerca contenuto. Il nome deve essere univoco nell'organizzazione.

  5. In Dove vuoi effettuare la ricerca? eseguire una delle procedure seguenti, a seconda che si cerchi una cartella della cassetta postale o del sito:

    • Fare clic su Scegli le cassette postali specifiche per la ricerca e quindi aggiungere la stessa cassetta postale specificata al momento dell'esecuzione dello script nel passaggio 1.

      Oppure

    • Fare clic su Scegli i siti specifici per la ricerca e quindi aggiungere lo stesso URL del sito specificato al momento dell'esecuzione dello script nel passaggio 1.

  6. Fare clic su Avanti.

  7. Nella casella delle parole chiave della pagina Cosa vuoi cercare? incollare un valore folderid:<folderid> o path:<path> restituito dallo script nel passaggio 1.

    Ad esempio, la query nello screenshot seguente cercherà qualsiasi elemento nella sottocartella di eliminazione della cartella Elementi ripristinabili dell'utente visualizzata nello screenshot delle cartelle della cassetta postale mostrato nel passaggio 1.

    Incollare folderid o path nella casella delle parole chiave della query di ricerca
  8. Fare clic su Cerca per avviare la ricerca nella raccolta di destinazione.

Inizio pagina

Esempi di query di ricerca per le raccolte di destinazione

Ecco alcuni esempi di utilizzo delle proprietà folderid e path in una query per eseguire ricerche in una raccolta di destinazione. I segnaposto vengono usati per folderid:<folderid> e path:<path> per risparmiare spazio.

  • La ricerca in questo esempio viene eseguita su tre diverse cartelle della cassetta postale. È possibile usare una sintassi di query simile per eseguire ricerche su cartelle nascoste in una cartella Elementi ripristinabili dell'utente.

    folderid:<folderid> OR folderid:<folderid> OR folderid:<folderid>
  • La ricerca in questo esempio viene eseguita su una cartella della cassetta postale per trovare elementi con una determinata frase.

    folderid:<folderid> AND "Contoso financial results"
  • La ricerca in questo esempio viene eseguita su una cartella del sito, e sulle relative sottocartelle, per trovare documenti che contengono la dicitura "Accordo di riservatezza" nel titolo.

    path:<path> AND filename:nda
  • La ricerca in questo esempio viene eseguita su una cartella del sito, e sulle relative sottocartelle, per trovare documenti modificati in un determinato intervallo di date.

    path:<path> AND (lastmodifiedtime>=01/01/2017 AND lastmodifiedtime<=01/21/2017)

Inizio pagina

Altre informazioni

Tenere presenti i seguenti aspetti quando si usa lo script di questo articolo e si eseguono ricerche nelle raccolte di destinazione.

  • Lo script non rimuove eventuali cartelle dai risultati. Alcune cartelle elencate nei risultati potrebbero quindi essere inutilizzabili per la ricerca o restituire zero elementi perché includono contenuto generato dal sistema.

  • Questo script restituisce solo le informazioni sulla cartella per la cassetta postale principale dell'utente. Non restituisce informazioni sulle cartelle nella cassetta postale di archiviazione dell'utente.

  • Quando si cercano le cartelle della cassetta postale, la ricerca viene eseguita solo sulla cartella specificata, identificata dalla proprietà folderid. La ricerca non verrà eseguita nelle sottocartelle. Per cercare le sottocartelle, è necessario usare folderid per la sottocartella da cercare.

  • Quando si cercano le cartelle del sito, la ricerca viene eseguita sulla cartella identificata dalla proprietà path e su tutte le sottocartelle.

  • Come descritto in precedenza, è possibile usare proprietà path per cercare i file multimediali, ad esempio un file PNG, TIFF o wav, che si trova in posizioni OneDrive. Consente di cercare i file multimediali nelle cartelle OneDrive una diversa proprietà del sito .

Inizio pagina

Nota : Dichiarazione di non responsabilità per la traduzione automatica: Il presente articolo è stato tradotto tramite un software di traduzione automatica e non da una persona. Microsoft offre le traduzioni automatiche per consentire a coloro che non conoscono la lingua inglese di leggere gli articoli sui prodotti, sui servizi e sulle tecnologie Microsoft. Dal momento che l'articolo è stato tradotto automaticamente, potrebbe contenere errori di sintassi, di grammatica o di utilizzo dei vocaboli.

Amplia le tue competenze
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa al programma Office Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per i tuoi commenti e suggerimenti

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×